Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Basilica di Nostra Signora di Ta' Pinu

Gharb, Isola di Gozo, Malta
Sito web
Salva
Prenota in anticipo
Altre info
Da 65,23 US$*
Discovering Gozo Full Day Excursion including Train Ride to Cittadella
Altre info
Da 47,44 US$*
Best of Gozo and Comino Full-Day Cruise Tour
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente57%
  • Molto buono33%
  • Nella media8%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
LOCALITÀ
Gharb, Isola di Gozo, Malta
CONTATTI
Sito web
Scrivi una recensione
Recensioni (551)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 364 recensioni

Recensito 4 settimane fa

Anche quest'anno visitando Gozo ho avuto una bellissima sorpresa arrivato alla basilica di Ta PInu ancora in lavorazione quasi ultimata, nel piazzale antistante quattro muri a forma ciscolare rivestiti da mosaici la rappresentazione della vita di Gesu Veramente interessanti per la bellezza degli stessi.

Grazie, giovanni m
Recensito 26 marzo 2017 tramite dispositivo mobile

Ovviamente la mia recensione non valuta la basilica come luogo di culto, né come meta dei pellegrinaggi dei fedeli, ma unicamente da un punto di vista artistico/architettonico. E ribadisco sotto questo profilo davvero nulla di rilevante, ce ne sono a bizzeffe (anche a Malta) di...Più

Grazie, frafor77
Recensito 12 marzo 2017 tramite dispositivo mobile

Bel posto isolato e a pochi chilometri da azure window.. la visita è gratuita e vale la pena spenderci qualche minuto

Grazie, Giorgio Z
Recensito 4 marzo 2017

suggestiva chiesa nel villaggio di gharb. Nel retro troverete il museo delle donazioni della gente del posto, molto devota, alla madonna ta pinu.

Grazie, PasLor22
Recensito 5 gennaio 2017

Grande, imponente, maestosa, sovrasta un'intera valle, dallo stile interessante che unisce bizantino, europeo, arabo.. E'stata una meravigliosa sorpresa del viaggio a Malta.

Grazie, abc48_9
Recensito 1 gennaio 2017

bella visita, ingresso gratuito, parcheggio esterno, bel panorama, bella basilica, vale la pena visitarla.

1  Grazie, Marco D
Recensito 26 novembre 2016

non molto conosciuta meta di pellegrinaggio....si dice venne udita da una donna del luogo la voce della Vergine Maria che da allora compie prodigiosi miracoli testimoniati da innumerevoli foto e ringraziamenti visibili all interno della stessa basilica. Consiglio di percorrere la strada sterrata con le...Più

Grazie, lagattanerissima
Recensito 21 ottobre 2016

E' sicuramente una bella basilica,non v'è dubbio che vi siano altre piu' belle...ma se vi recate a Gozo potete visitarla sicuramente...penso che possa essere visitata anche dai non credenti....

Grazie, EmilioCicalese
Recensito 19 settembre 2016

Passavamo da lì durante la nostra visita a Gozo, non era nel nostro programma ma eravamo molto curiosi ed effettivamente abbiamo fatto bene! Chiesa immersa nella natura e dentro molto ben mantenuta e curata. Vale la pena una visita.

Grazie, Fr4ncilla
Recensito 5 settembre 2016

Chiesa molto bella in stile gotico eretta nel luogo in cui una donna sentì la voce della Vergine Maria. Tappa obbligatoria in quanto luogo di pellegrinaggio molto famoso tra gli abitanti di Malta

Grazie, Ilaria M
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Grazie Mille
190 recensioni
A 0,68 km
Rangers Bar & Restaurant
247 recensioni
A 0,59 km
L'Ortolan
53 recensioni
A 1,19 km
Salvina's
140 recensioni
A 0,61 km
Attrazioni nelle vicinanze
Wied il-Ghasri
79 recensioni
A 2,23 km
Gozo Ferry Port
728 recensioni
A 2,37 km
Blue Hole
363 recensioni
A 2,59 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Basilica di Nostra Signora di Ta' Pinu e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate