Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Un tesoro d'arte e di fede

Già trovarla aperta, in giorno feriale e fuori dal grande flusso turistico estivo, è stato una Leggi il seguito

Recensito il 7 ottobre 2018
_ad_ravera
,
Boves, Italia
Non perdetevela!!

Molto più particolare delle tipiche chiese di montagna, pur essendo stata ampliata in tempi Leggi il seguito

Recensito il 25 luglio 2018
Cafe_flore
,
Varese, Italia
Leggi tutte le 71 recensioni
77
Tutte le foto (77)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente78%
  • Molto buono22%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
dic
gen
feb
Contatti
borgata Serre capoluogo, 12020 Elva, Italia
Migliorate questo profilo
Recensioni (71)
Filtra recensioni
64 risultati
Valutazione
51
13
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
51
13
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 64 recensioni
Recensito il 7 ottobre 2018

Già trovarla aperta, in giorno feriale e fuori dal grande flusso turistico estivo, è stato una piacevole scoperta. Un luogo d'arte e di fede, un patrimonio simbolo del territorio. Affreschi, sculture, fonte battesimale. Da sola vale la visita di Elva e la fatica della lunga...Più

Data dell'esperienza: ottobre 2018
Grazie, _ad_ravera
Recensito il 5 agosto 2018

Il richiamo maggiore per la visita di questa chiesa è il ciclo di affreschi del "maestro di Elva" Clemer. La visita è libera, l'opera è ammirevole, occorre essere documentati per apprezzarne il valore intrinseco.

Data dell'esperienza: luglio 2018
2  Grazie, fotografo1950
Recensito il 25 luglio 2018

Molto più particolare delle tipiche chiese di montagna, pur essendo stata ampliata in tempi diversi, l'insieme risulta omogeneo. Al suo interno conserva dei magnifici affreschi cinquecenteschi, un fonte battesimale in pietra scolpita ed anche un bel pavimento in pietra.

Data dell'esperienza: luglio 2018
Grazie, Cafe_flore
Recensito il 23 luglio 2018 da dispositivo mobile

Una meraviglia per gli occhi e per lo spirito...tesori sulle montagne della Val Maira piu' conosciuti dagli stranieri che da noi italiani...

Data dell'esperienza: luglio 2018
1  Grazie, maria m
Recensito il 4 giugno 2018

Luogo mistico che muove le corde piu' profonde del nostro mondo emotivo. Qualcosa di speciale si respira ad Elva e sopratutto in questa Chiesa che contempla Madre Natura.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, grandel8
Recensito il 6 maggio 2018

Nel piccolo e quasi sperduto borgo di Elva questa chiesa parrocchiale contiene al suo interno preziosi affreschi, tra i quali spicca una rappresentazione della crocifissione ad opera del pittore fiammingo Hans Clemer, risalente all'anno 1493. Da vedere.

Data dell'esperienza: settembre 2017
Grazie, 9272Marcos
Recensito il 14 aprile 2018 da dispositivo mobile

Gioiello della alta valle Maira situata in punto panoramico il suono delle sue campane si sente da tutte le borgate di Elva consiglio una visita.

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, Alberto M
Recensito il 5 febbraio 2018

Una chiesa che va visitata per conoscere Elva e parte della sua storia. Stupendo il dipinto di Cramer e incantevole la fonte battesimale

Data dell'esperienza: febbraio 2018
Grazie, Davidetrekguide
Recensito il 24 gennaio 2018

Consiglio vivamente a tutti di bighellonare fra tre vallate o anche quattro , stura , grana , maira, varaita , alla ricerca di paesaggi incantevoli , aria frizzante e perle artistiche per intenditori , non solo un profano come me , passando per un comune...Più

Data dell'esperienza: luglio 2017
Grazie, boagliogiuseppe
Recensito il 19 dicembre 2017 da dispositivo mobile

Piccola ma aperta alla domenica.. con possibilita' di accendere le luci per ammirare la bellissima crocifissione di Hans Clemer e i dipinti della volta sopra l'altare. Presente anche un antico fonte battesimale in pietra scolpita e un (recente) camposanto.

Data dell'esperienza: dicembre 2017
Grazie, diegob479
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel nelle vicinanze
alla napoleonica
56 recensioni
A 5,16 km
Hotel Residence Torinetto
94 recensioni
A 6,87 km
La Pineta
90 recensioni
A 18,03 km
Albergo Club Alpino
14 recensioni
A 18,36 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 2 ristoranti nelle vicinanze
lou subric s.a.s
30 recensioni
A 4,09 km
Agriturismo Al Chersogno
164 recensioni
A 4,53 km
Il Mulino delle Fucine
95 recensioni
A 5,71 km
locanda L'Enventoour
116 recensioni
A 7,84 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 3 attrazioni nelle vicinanze
Col di Sampeyre
42 recensioni
A 2,58 km
Centro Visita Alevè
5 recensioni
A 5,53 km
La casa della Meridiana
11 recensioni
A 0,08 km
Domande e risposte
Fai una domanda
saraswati_2
28 marzo 2018|
RispostaMostra 6 risposte
Risposta da diegob479 | Ha recensito questa struttura |
Normalmente é sempre aperto nei giorni festivi, anche invernali. Bisogna spingere la porta, può sembrare chiusa.
0
voti