Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
6
Tutte le foto (6)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente46%
  • Molto buono36%
  • Nella media18%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Contatti
Islanda
Migliorate questo profilo
Recensioni (11)
Filtra recensioni
8 risultati
Valutazione
2
4
2
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
2
4
2
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 19 luglio 2017

Questo non è un qualcosa che personalmente ho trovato come un hi - luce, tuttavia, potrebbe essere se si tratta di un interesse del tuo.

Data dell'esperienza: luglio 2017
Recensito il 6 luglio 2017

Questa casa è uno dei tanti che hanno scavato e lasciato al suo posto o spostato in modo è possibile vedere quello che è successo con l'eruzione e cenere e lava distruzione seguente. Alcune delle case della zona hanno pilastri in i loro cantieri che...mostra la profondità che caduta di cenere sepolto. Incredibile, ma anche se ci sono state attraverso la strada di Monte . Eruzione di Helen nel 1980 questo era 100 volte più distruttivo a causa della vicinanza del vulcano di dove le persone erano vive, lavora al momento. La nostra guida era molto ben informato su questa casa e ci ha dato delle informazioni personali su che cosa è successo durante l'eruzione, l'evacuazione e poi il ritorno e la ricostruzione della città. Uno non può venire lontano da vedere che cosa è sepolto e ciò che è stato recuperato con decollava stupore e meraviglia della volontà popolare per superare tutte la distruzione e iniziare nuovamente vita. Il buono: La volontà delle persone di successo, e superare le avversità male: la natura accade tutto il tempo sia nel bene o male si mostra a gestire l'indomani che fa la differenza in fuori. Il cattivo: Se si proviene dalla forma la visione che cosa è successo senza essere colpiti lo scuba bolla scala da 1 a 10 bolle mi danno questi musei 8 bollePiù

Data dell'esperienza: giugno 2017
Recensito il 14 gennaio 2017

Era rimasto affascinato da questa lettura circa l'ultima eruzione e le persone colpite in 70 anni. Incredibile come la popolazione ha appena scavati e riavviato nonostante i disagi e i rischi

Data dell'esperienza: settembre 2016
Recensito il 9 settembre 2016

Questo museo porta alla vita la potenza della natura in modo molto convincente. Documenta i tragici eventi del 1973 che ha causato gran parte dell'isola, inclusi centinaia di case, per essere sepolto dopo un'esplosione vulcanica. Il museo è stato costruito intorno ad una casa che...fu sepolto. Esso comprende anche video molto commovente degli eventi e interviste di coloro che sono coinvolti che hanno lavorato sodo per salvare la loro isola. Vale la pena il vostro tempo.Più

Data dell'esperienza: settembre 2016
Recensito il 31 luglio 2016

Questo museo è ben fatto con un tour e la segnaletica audio in Inglese. Sarebbe più interessante se i visitatori non ha molte conoscenze di vulcani, e/o non abbia visto altri siti come questo intorno al mondo. Mi sono trovato sempre distratto e disinteressato dopo...circa un'ora di guida audio. C'è un film che è interessante che corre su un ciclo continuo. Nel complesso, è nella media rispetto agli altri musei si può visitare. Se questa recensione è disponibile quindi si prega di indicare quindi qui sotto.Più

Data dell'esperienza: luglio 2016
Recensito il 15 settembre 2015

Dopo aver scalato le alture del vulcano dormiente di popolari passatempi praticabili a Heimaey è un must per visitare il museo ai suoi piedi che ci hanno permesso di immaginare la portata del disastro quando è scoppiata. Il museo è stato costruito attorno a una...casa che era scavate nella lava vulcanica che aveva sepolto e con un'altra fuori. C'erano molti video e oggetti interessanti per leggere insieme con una pellicola, che era di circa 30 minuti lungo che purtroppo non abbiamo avuto il tempo di vedere per intero come abbiamo bisogno di lasciare a prendere il traghetto di ritorno. C'è una tariffa ridotta di ingresso per senior - 3800 ISK per due e servizi igienici sono disponibili.Più

Data dell'esperienza: settembre 2015
Recensito il 30 giugno 2015

Questo è un incantevole vecchio edificio nella zona del porto. L'edificio è stato spostato e ricostruito perciò non è del tutto originale. Le attrezzature mediche sembra autentico e preoccupante. La prima recensione ha spiegato l'importanza dei metodi proprietà antisettiche introdotto che ha portato alla forte...riduzione del tetano e quindi un valido neuroprotettore contro l'asfissia neonatale salvato molte vite. Molto utile Il custode ci ha detto che la donna locale che è stato addestrato per essere la prima ostetrica qui ha avuto per ottenere il permesso speciale per essere addestrato perché lei era coniugati e senza figli, inoltre ha detto che lei era infermiera molto attenta. Sebbene questo museo racconta una storia molto importante e contiene molto materiale originale c'è nessuna lingua inglese scritta. Tuttavia il custode è molto ben informato e piacevole.Più

Data dell'esperienza: giugno 2015
Recensito il 6 ottobre 2014

Landlyst Museum (Medical Museum) - Il museo si trova nella zona di Skansinn vicino al punto in cui, nel 1973, il flusso di lava dall'eruzione del Eldfell era stato interrotto. Una visita in questa zona potrebbero includere più di il Landlyst Museum. Accanto si trova...la Chiesa; vicino al gabinetto isolato, un cannone ruggine acqua - è uno di quelli portati dagli Stati Uniti per arginare il flusso lavico, e nei pressi del cannone, il sito dove la lava flusso fermato. E, è gratis - anche se le donazioni sono sicuramente apprezzato per coprire i costi al museo. Landlyst è il secondo edificio più antico dell'isola. Questo è l'ospedale maternità vecchia. In sintesi le questioni di questa recensione, durante il tardo 1700, per il grave problema del1800 "sVestmannaeyjar metà era che il 60   -   70  % di neonati è morto durante le prime due settimane. L'Islanda, in quell'epoca fu sotto il governo" e numerosi medici della Danimarca'sono state inviate in Islanda per studiare il problema. Nel 1847, il Dott. Pietro Schleisner era stato inviato e successivamente istituito un ospedale maternità, ci hanno dato consigli in materia di igiene, vestiti del moncone cordone ombelicale con balsamari del Perù e di altre sostanze e consolidati dimezzato la mortalità infantile. Presso la sua proposta, una ostetrica, una donna locale, Sólveig Pálsdóttir, è stato nominato e addestrati a Copenhagen. L'elevata mortalità infantile è stato causato da un valido neuroprotettore contro l'asfissia neonatale tetano. Con i metodi generosamente offerto dal dottor Schleisner e seguendo le istruzioni in un libro, utilizzato nella formazione delle ostetriche, scritto da Dott. C. E. Prelievo, a capo del Copenhagen maternity hospital, dove è stato sottolineato ostetriche prestare particolare attenzione alla cura del cordone ombelicale moncone, numero di decessi è sceso. Nella maggior parte dei casi la causa è stata scarsa igiene quando spogliatoio del moncone cordone ombelicale immediatamente dopo la consegna Vestmannaeyjar poi abbiamo avuto una grave carenza di acqua pulita, acqua sono raccolti da stagni poco profonde. Batterio antitetanica, la causa dell'infezione è stato spesso trovato nei sedimenti nel fondo dei laghetti. Due cose sono notevoli - che, in primo luogo Vestmannaeyjar è un buon esempio di ciò che è ampiamente conosciuto oggi: miglioramenti nei servizi igienico-sanitari portare su importanti miglioramenti in generale la salute e la vita-minaccioso malattie e, in secondo luogo, tetani batterio, di per sé, non è stato rilevato fino al 1884, vent'anni dopo il lavoro fatto qui derivanti infezione. Fotografie di persone coinvolte in diminuzione della crisi di mortalità infantile sono sulle pareti del museo. I primi attrezzi medici utilizzati in quell'epoca sono in mostra. L'addetto al ricevimento era eccezionalmente gentile fornendo risposte a domande. La Chiesa fu un dono dal Re e la gente della Norvegia per commemorare l'accettazione dell'isola del cristianesimo. Si tratta di un legno genuine poemi epici chiesa e l'unico in Islanda. C'è nessun addebito per l'ingresso. Nel momento in cui ho raggiunto le Isole Westman, sono un po' disilluso con pagamento di inserire i musei che erano un po' piccole, spesso non ben presentati o molto interessanti e cariche tariffe che ho considerato sproporzionato rispetto a quello che era all'interno. Museo Landlyst era diverso e molto di più di un "museo folk". ". Gli articoli accademici continuano ad essere scritti sui problemi neo-Natal passate del tetano su Vestmannaeyjar. Il cannone dell'acqua è proprio nei pressi del blocco (nessun costo di servizi igienici). Il sito dove la lava si fermò nel 1973 è solo a pochi metri a piedi dal cannone. La zona, se uno ha un interesse per la fotografia, ha una magnifica vista del porto e della città. Questo museo non è necessariamente nelle brochure turistica ma ho trovato molto interessante - e diverso.Più

Data dell'esperienza: agosto 2014
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Landlyst Museum e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione