Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La Città della Domenica

Via Col di Tenda 140 | Ferro di Cavallo, 06125, Perugia, Italia
+39 075 505 4942
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Un luogo fuori dal tempo

Non troverete giostre stile luna Park. Si tratta di un bosco con angoli tematici tutti da scoprire Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
alexmattal
,
Roma, Italia
tramite dispositivo mobile
Ha bisogno di una rinnovata

La città della domenica è uno dei primi parchi di divertimento italiani. Fondato nel 1955 sente Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
lukas076
tramite dispositivo mobile
Leggi tutte le 894 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
Città della Domenica è il primo parco divertimenti d’Italia. Fu realizzato alla fine degli anni ’50 da Mario Spagnoli, illuminato imprenditore e inventore perugino, figlio di Luisa Spagnoli (ideatrice del Bacio Perugina e madre dell’omonima casa di moda). Inaugurato nel 1963, in questa stagione festeggia il suo cinquantesimo anniversario di attività. Città della Domenica si sviluppa su una superficie di oltre 45 ettari, lungo una collina che sovrasta la città di Perugia e che offre ai visitatori un magnifico panorama su uno degli scorci più belli dell’Umbria. Originariamente denominata Monte Pulito, per via della mancanza di vegetazione, la collina è stata rigenerata dal fondatore del parco, Mario Spagnoli, che negli anni cinquanta la rese produttiva impiantandovi un uliveto. Gran parte della sua superficie attualmente è coperta da alberi, in particolare ulivi e lecci, fra i quali vivono in libertà centinaia di esemplari di mufloni e daini. Lungo i sentieri del parco, si trova un percorso faunistico nel quale è possibile trovare numerosi animali tipici della tradizione italiana ed europea, specie protette ed esemplari da fattoria, che si lasciano avvicinare dai bambini per una carezza. Nell'area faunistica numerose specie di volatili e recinti con gli animali: canguri, bisonti, yak, renne, struzzi, antilopi, oltre ai simpatici “marà”, le lepri della Patagonia.C’è poi la mascotte del parco: il grazioso Asinello Bianco dell'Asinara, specie salvata dall'estinzione grazie all’impegno di Città della Domenica. Città della Domenica non solo rispetta la flora e la fauna locale, ma si impegna a tutelare, a conservare, a divulgare le sue caratteristiche e tipicità, nell'ottica di un percorso di educazione ambientale e naturalistica.Lungi dall'essere un semplice zoo, Città della Domenica propone ai propri ospiti esperienze uniche a contatto diretto con gli animali, stimolando una conoscenza reale e recuperando valori che appartengono alla nostra storia. Nell’ultima stagione sono state introdotte le esperienze per bambini “Incontriamo i Cuccioli” e “Conosciamo Burro” durante le quali i bambini, sotto la supervisione degli addetti del parco, possono entrare nei recinti degli animali, accarezzarli, tenerli in braccio e coccolarli. Le specie coinvolte nell'esperienza variano dalle più tradizionali (conigli, caprette, pecore) a quelle meno comuni, difficilmente incontrabili in altri contesti (Bue maremmano, asino dell'Asinara, cuccioli di Boa constrictor).Particolarmente importante, durante la visita a Città della Domenica, l’aspetto didattico. Oltre al contatto con gli animali, la tipicità del parco suggerisce e stimola svariate attività educative, a cominciare dai nostri laboratori didattici, grazie ai quali i bambini possono divertirsi e imparare cose nuove sulle caratteristiche e la classificazione delle piante, sulla coltivazione di un orto, sull'evoluzione dei rettili, sul recupero dei materiali per usi artistici e sulla raccolta differenziata…Città della Domenica è il luogo ideale per le famiglie e persone di ogni età. Si può visitare a piedi oppure a bordo dello storico Trenino, che fa il giro completo del parco, fermandosi lungo le attrazioni di spicco: la Fattoria degli Antichi Mestieri, il Villaggio di Pinocchio, il Far West. A Città della Domenica, grandi e piccini possono rivivere le fiabe più belle: oltre al Villaggio di Pinocchio, ci sono la casa di Cappuccetto Rosso, il Castello della Bella Addormentata, la Casetta di Biancaneve e i Sette Nani, la Casa di Pierino… Divertimento assicurato con le Baby Car, i Mini Motoscafi, il Ponte Matto, il Labirinto… e se avrete ancora fiato potrete entrare nel mitico Cavallo di Troia o salire in cima al Missile per gustarvi un panorama mozzafiato.All'ingresso, nella Sala Giochi, il nuovissimo Cinema 5D, nel quale potrete immergervi dal vivo in fantastiche avventure. Appena fuori dal parco c’è la Torre di Darwin, con un interessante percorso didattico sull'evoluzione, inserito nello storico Rettilario del parco, uno dei più forniti d’Europa, al cui interno sono stati ricreati habitat per alligatori, caimani e serpenti giganti.
  • Eccellente18%
  • Molto buono30%
  • Nella media23%
  • Scarso16%
  • Pessimo13%
LOCALITÀ
Via Col di Tenda 140 | Ferro di Cavallo, 06125, Perugia, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 075 505 4942
Scrivi una recensione
Recensioni (894)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 878 recensioni

Recensito 1 settimana fa tramite dispositivo mobile

Non troverete giostre stile luna Park. Si tratta di un bosco con angoli tematici tutti da scoprire. Con cervi che girano liberi nel parco, la casetta di Biancaneve, il ponte matto fatto di corde da percorrere tutto d'un fiato. Girando nel bosco ci si imbatte...Più

Grazie, alexmattal
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata ieri

Gentile visitatore, grazie per le bellissime parole che ci ha qui lasciato che testimoniano il suo pieno apprezzamento del nostro parco, cosa che per noi rappresenta grande motivo di orgoglio. Essendo un nostro cliente affezionato, da quanto ci ha scritto, ci auguriamo di riaverla presto...Più

Recensito 1 settimana fa tramite dispositivo mobile

La città della domenica è uno dei primi parchi di divertimento italiani. Fondato nel 1955 sente tutti gli anni sulle spalle. Ci sono gli ambienti ispirati alle fiabe di pinocchio, Biancaneve e cenerentola e quelli di ricostruzione storica come il far west e il cavallo...Più

1  Grazie, lukas076
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata ieri

Gentile visitatore, nonostante il suo giudizio non completamente positivo, ci fa piacere che abbia gradito la visita al nostro parco potendo usufruire -da quanto ci ha scritto- di tutte le sue più variegate caratteristiche. Come lei hai giustamente affermato, Città della Domenica è stato il...Più

Recensito 1 settimana fa

Bel posto ,tenuto abbastanza bene.Molto coinvolgente per i bambini ,che hanno gradito la scena dell'attacco al treno e al forte.Prezzo d'ingresso nella media,è sicuramente un ottima alternativa ad una noiosa domenica in città.Geniale l'idea di coniugare lo zoo con giochi e divertimenti.Da consigliare sicuramente.Più

Grazie, Francesco M
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata ieri

Gentile Francesco, grazie per aver scelto di visitare la Città della Domenica. Il coniugare natura e divertimento in un luogo interamente dedicato ai bimbi è senz’altro il principale degli obiettivi del nostro parco, ed apprendere dalle sue parole un apprezzamento proprio a questo proposito è...Più

Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

Posto carino da visitare con bimbi piccoli... meglio se in grado di camminare visto che c è un grande parco, con diversi intrattenimenti, da percorrere a piedi...

Grazie, ErmannaLove
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata ieri

Grazie per averci qui lasciato la sua bella opinione, torni presto a trovarci; tante novità aspettano i nostri visitatori. Cordiali saluti.

Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

Ho visitato il parco qualche giorno fa con mia figlia di 4 anni ed il mio compagno. Già all'arrivo si denota un senso di abbandono , è stato difficoltoso trovare la biglietteria che, credo per la scarsa affluenza, è stata spostata nell'area ristoro in cima...Più

Grazie, GRASSELLI A
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 1 settimana fa

Gentile visitatore, grazie della sua visita. Precisiamo che il parco è aperto tutti i giorni della stagione, e prevede due differenti tipologie di apertura: quella “parco natura” (contraddistinta dal colore verde nel nostro calendario stagionale consultabile sul nostro sito) prevede un’offerta differente, a fronte di...Più

Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

Noi siamo andati oggi è posso dire che merita di andare a vedere !!!! E veramente una meraviglia !!! l'Italia ha dei posti bellissimi ,basta cercarli !!!!

Grazie, Nella B
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 1 settimana fa

Gentile Nella, la ringraziamo davvero per il suo pieno apprezzamento della nostra struttura e ci auguriamo voglia tornare a trovarci il prima possibile. Un cordiale saluto.

Recensito 2 settimane fa

Il luogo è suggestivo, posizionato su una collina dove si può ammirare la vista di Perugia, peccato però che il parco al suo interno non è tanto curato con strutture che lasciano un po' a desiderare... Presenza di alcune specie di animali quali bufali, capre,...Più

Grazie, Andreajeko76
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 1 settimana fa

Gentile visitatore, grazie per esserci venuto a trovare e per averci voluto lasciare il suo importante feedback. Ci impegniamo costantemente nella manutenzione dell’intero parco natura e di tutte le sue strutture ed attrazioni, e sono anche in corso d’opera progetti di manutenzione straordinaria oltre che...Più

Recensito 2 settimane fa

Il fatto che sia rimasta come quando fu costruita o giù di lì senza introdurre attrazioni più moderne per me è stato proprio l'elemento del suo fascino. Non che i parchi divertimento di oggi siano noiosi ma la Città della Domenica secondo me risulta più...Più

Grazie, CristianaM M
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 1 settimana fa

Gentile Cristiana, un così alto livello di apprezzamento del nostro parco rappresenta per noi la più grande soddisfazione, e ci gratifica molto. La ringraziamo quindi sia per la sua visita che per le sua bella recensione che ci ha qui lasciato, e speriamo possa tornare...Più

Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

Siamo stati alla Città della Domenica in occasione di una vacanza sul Trasimeno e quando per organizzare il viaggio ho visto che non lontano dal nostro alloggio si trovava questo parco sono rimasta sorpresa perché ero convinta che avesse chiuso da un po'...pur non essendoci...Più

Grazie, Francesca P
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 1 settimana fa

Gentile Francesca, felici che abbia gradito la visita al nostro parco, cogliendo appieno i suoi caratteri unici, le sue peculiarità e tutto ciò che esso può offrire ai grandi e soprattutto ai piccini che -apprendiamo da quanto ci scrive- si sono molto divertiti. Ci dispiace...Più

Recensito 3 settimane fa tramite dispositivo mobile

Il posto è apprezzabile per il suo valore storico ma purtroppo non é ben tenuto. Il costo del biglietto é troppo alto a mio avviso e non comprende le attrazioni principali come il rettilario. Molto poco percorribile con il passeggino noi lo avevamo e abbiamo...Più

Grazie, Federica P
Spagnolia, Responsabile relazioni con la clientela alle La Città della Domenica, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 3 settimane fa

Gentile Federica, siamo spiacenti che la visita non l’abbia lasciata pienamente soddisfatta; è tuttavia imprescindibile partire dal presupposto che il territorio sul quale sorge la Città della Domenica è una vasta riserva naturale a tratti boschiva, che si estende su di un terreno collinare. In...Più

In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Antica Salumeria
121 recensioni
A 1,08 km
Re Italo
52 recensioni
A 0,84 km
La serra
466 recensioni
A 1,26 km
Osteria di Pinocchio
319 recensioni
A 1,18 km
Attrazioni nelle vicinanze
A.C. Perugia Calcio Museo
12 recensioni
A 1,29 km
Ipogeo Di S. Manno
7 recensioni
A 1,21 km
Percorso Verde
8 recensioni
A 0,85 km
Fai una domanda
Domande e risposte
federicamarinaro
6 settembre 2017|
RispostaMostra 9 risposte
Risposta da Spagnolia | Rappresentante della struttura |
Buongiorno Federica, la struttura del rettilario è al chiuso, può esser dunque visitata senza problemi anche in giornate di maltempo. Grazie per il suo interessamento, la aspettiamo presto. Cordiali saluti.
1
voto
giasab l
22 giugno 2017|
RispostaMostra 7 risposte
Risposta da Dani1603 | Ha recensito questa struttura |
nel parco ci sono strade facilmente percorribili con il passeggino ma le attrazioni sono inserite nel bosco e non proprio comodissime da raggiungere con il passeggino, soprattutto gemellare. Sul trenino abbiamo tenuto i Più
1
voto
EryEnry
28 aprile 2017|
RispostaMostra 4 risposte
Risposta da PaolaVigetti | Ha recensito questa struttura |
Ciao!!! Mezza giornata basta tranquillamente!!! Noi abbiamo due bimbi piccoli (2 anni e mezzo e 6 mesi) e per rispettare i loro tempo siamo arrivati alle 12 e siamo venuti via alle 16 e il giro era completo compreso di Più
2
voti