Oratorio S. Francesco Piccolino

Oratorio S. Francesco Piccolino

Oratorio S. Francesco Piccolino
4.5
Info
Durata: Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

I modi migliori per scoprire le attrazioni nelle vicinanze

La zona

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 566 recensioni
Eccellente
35
Molto buono
29
Nella media
2
Scarso
0
Pessimo
0

Aristofane
Roma20.953 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mar 2023
Secondo la tradizione, la madre di San Francesco aveva un parto difficile, ma riuscì immediatamente a dare alla luce il bambino non appena si spostò nella stalla in prossimità della casa, a simboleggiare l'umiltà e al tempo stesso la vicinanza alla vicenda di Gesù Cristo del futuro santo.

Il luogo è oggi situato in una piazzetta fuori dai sentieri battuti e occupato da un piccolissimo oratorio, semplice e spoglio. Non ci sono capolavori artistici, ma potrebbe essere una meta interessante - eventualmente da associare alla vicina Chiesa Nuova e alla non lontana Santa Maria Maggiore - per un itinerario alla scoperta della Assisi religiosa "minore", ignota alla maggioranza dei turisti.
Scritta in data 13 aprile 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Anna G
Saluzzo, Italia6 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2022 • Amici
Luogo suggestivo e storicamente ricco. Un bell'angolo di Assisi da scoprire.
Unica pecca: la mancanza di orari segnalati (in loco od online).
Scritta in data 5 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

ondadimare
Italia15.725 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ott 2021 • Amici
...passa quasi inosservato questo edificio religioso che si trova proprio vicino alla Chiesa Nuova e che fu fatto costruire dal nipote del Santo nel XIII secolo e fu proprio qui che venne alla luce San Francesco d'Assisi!!...ci sono vari affreschi dei tempi e se si passa da quelle parti merita una visita!!..
Scritta in data 25 ottobre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Maluna77
Giugliano in Campania, Italia2.510 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2021 • Coppie
Se non si sta attenti si rischia di farla passare inosservata. Piccola chiesetta non troppo lontana dalla casa paterna di San Francesco
Scritta in data 20 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Claudio R
Trieste, Italia73 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2021
Piccola chiesetta, vicinissima alla casa natale di S.Francesco, da dove forse iniziò il suo distacco spirituale
Scritta in data 29 giugno 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

walex48
varese412 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2021
Ci siamo imbattuti per caso in questo piccolo oratorio, infatti la nostra guida non lo riportava. E' molto piccolo, ma con begli affreschi e risulta suggestivo
Scritta in data 22 giugno 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Viviana D
53 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2020
Piccolo,semplice,senza fronzoli,era una stalla in cui venne alla luce San Francesco. Atmosfera magica e calda, tra storia e leggenda. Da vedere assolutamente.
Scritta in data 29 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

The-Doctor-Max
Corato, Italia4.520 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2019 • Coppie
Senza grandi ricchezze artistiche, questa piccola cappella difronte alla casa di Francesco, racchiude invece tanta storia o mito. San Francesco nacque da Pica e Pietro di Bernardone in Assisi nel 1182, si racconta che il parto non si apriva ed un eremita, che predicava già Pace e Bene, convinse la religiosa donna Pica a partorire in una stalla come la Madonna. In effetti giunta in strada sulla paglia di questo luogo dette alla luce Francesco. In realtà in molti concordano che la casa e la stalla siano stati inglobati nella chiesa Nuova, qui vi è stata trovata una lapide che ricorda la madre del Santo ed una porta in legno trovata nascosta sotto l'altare, da cui erano state staccate piccole parti come reliquie dai primi pellegrini. La leggenda tardiva, non supportata da nessuna fonte (sec. XV), che si è diffusa racconta di un mendicante che dapprima si sarebbe presentato nella casa di donna Pica incinta prevedendo che tutto sarebbe andato per il meglio se avesse partorito nella stalla, successivamente lo stesso pellegrino si ripresentò nella chiesa di San Rufino al momento del battesimo e si propose come testimone in assenza del padre e quando si alzò lasciò incavata la pietra della chiesa con l’impronta del suo ginocchio (conservata all’inizio della navata destra).
Scritta in data 5 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

alessandra_biondi3
Ferrara, Italia28.139 contributi
Punteggio 4,0 su 5
nov 2019
E' ul luogo davvero piccolo in stile romanico, è stato suggellato ad oratorio, anticamente era la stalla di un bue e di un asino in cui nacque san Francesco, una leggenda vuole si paragoni la sua umile nascita a quella di Gesù.
Scritta in data 30 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Sebastiano Oriti
Provincia di Roma, Italia482 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2019
E' un edificio religioso nel centro della città antica, vicino alla Chiesa Nuova. Fu costruito nel XIII secolo grazie all'iniziativa di Piccardo, nipote del santo, nel luogo in cui si racconta che donna Pica diede alla luce il figlio: san Francesco d'Assisi. E' abbellito con affreschi realizzati dal XIII al XV secolo, nel 1926 è stato riportato com'era originariamente.
Scritta in data 18 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 46 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

ORATORIO S. FRANCESCO PICCOLINO: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: AssisiOfferte di hotel: AssisiHotel last minute: Assisi
Attività a Assisi
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio