Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Messaggio da Tripadvisor: Chiuso temporaneamente

Museo Diocesano e Cripta di San Rufino

36 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Messaggio da Tripadvisor: Chiuso temporaneamente

Museo Diocesano e Cripta di San Rufino

36 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Assisi
a partire da 53,49 USD
Altre info
a partire da 21,39 USD
Altre info
a partire da 225,53 USD
Altre info
a partire da 30,49 USD
Altre info
Vista completa
Località
Contattaci
Piazza San Rufino 3, 06081, Assisi Italia
Scopri la zona
Tour per piccoli gruppi di Assisi
Tour culturali

Tour per piccoli gruppi di Assisi

57 recensioni
Partecipa a un tour a piedi di 3 ore di Assisi per vedere la meravigliosa Basilica di San Francesco, la Cattedrale di San Rufino, la Basilica di Santa Chiara, nonché la vivace piazza principale della città, Piazza del Comune.
53,49 USD per adulto
36recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 17
  • 14
  • 5
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
alfredo d ha scritto una recensione a ago 2019
Osimo, Italia54 contributi12 voti utili
pur non essendo la prima visita ad assisi questa e' stata la prima visita a san Ruffino. probabilmente essendo solo io e mia moglie senza figli ed amici il tempo disponibile lo abbiamo gestito diversamente...che meraviglia e dispiaciuti non averlo visitato prima. ma nelle maratone vacanziere non c'e' mai possibilita' di vedere tutto...anche le gambe prima o poi ti " tradiscono "
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
Utile
Condividi
Ciro S ha scritto una recensione a ago 2019
148 contributi18 voti utili
Abbiamo visitato sia la Cattedrale che il Museo. Molto bella la Cattedrale. Molto bello ed interessante il museo e la Cripta di San Ruffino. Reperti e dipinti veramente belli. Da vedere assolutamente.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
Utile
Condividi
mbapepp59 ha scritto una recensione a lug 2019
Barletta, Italia2.792 contributi4.063 voti utili
il museo è allestito nel palazzo dei canonici antistante la cattedrale di san rufino, e nei sotterranei, suggestivi, si visitano resti di un chiostro romanico oltre la cripta della basilica ugoniana, del sec.XI, decorata da rarissimi affreschi coevi, oltre un sarcofago romano con il mito di selene, che ospitò il feretro del santo rufino.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2018
4 voti utili
Utile
Condividi
Anna1961 ha scritto una recensione a mag 2019
San Lazzaro di Savena, Italia7.759 contributi7.866 voti utili
+1
Nel nostro girovagare per la penisola italica alla ricerca dei tesori che essa contiene abbiamo visto cose similari e anche qualcosa di meglio,per cui il mio giudizio è forzatamente condizionato. Museo carino, la cripta risalente al XII secolo, architettonicamente notevole. Bello il sarcofago romano di San Rufino, alcune altre cosette degne di menzione come il pozzo romano. Ma quello che mi ha colpito (e che nessuno nota, almeno non ho letto nulla la riguardo) è un dipinto di una artista ai più sconosciuta.Si tratta di un dipinto ritraente Santa Caterina d'Alessandria, opera di Suor Plautilla Nelli. Suora domenica di clausura, dotata di grandissimo talento, è stata la prima pittrice in assoluto della storia. Citata anche dal Vasari ne" le vite de più eccellenti pittori ,scultori et architettori". Nel museo di San Marco a Firenze si può ammirare un compianto sul Cristo morto spettacolare. Considerando che come suora di clausura un uomo nudo non poteva averlo mai visto. Si dice che come "modelli" ritraeva i cadaveri....In pratica è l'antesignana di Artemisia Gentileschi. Comunque anche il ritratto di Santa Caterina d'Alessandria è di una bellezza, dolcezza e delicatezza unica. Imperdibile.
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2019
65 voti utiliRipubblicato 1 volta
Utile
Condividi
Paolo A ha scritto una recensione a apr 2019
Foligno122 contributi47 voti utili
Nell'area in cui gli antichi umbri adoravano la dea madre Cupra e laddove i romani avevano edificato il santuario di Venere dove si perpetravano i riti di fertilità e di purificazione, i cristiani seppellirono il primo vescovo di Assisi, San Rufino, martirizzato nel fiume Chiascio. Fu eretta la chiesa e il chiostro che qualche secolo dopo furono sostituiti dal meravigliso duomo romanico che possiamo ancora vedere, sulla facciata del quale un bassorilievo della Madonna del latte col bambino in grembo, riporta all'antica devozione della maternità del luogo. Recenti lavori di recupero hanno riportato alla luce accanto all'antica cripta, abside della chiesa paleocristiana con un pregevole sarcofago in cui vennero custoditi i resti del santo protettore della città, il chiostro, una cisterna romana, un tratto delle mura di contenimento dell'acropoli, dei resti di vestigia romane. Nelle sale recuperate e finemente restaurate, sono esposti resti archeologici, ornamenti sacri e opere pittoriche medievali, rinascimentali e barocche di un certo pregio. Ci sono dappertutto esaurienti didascalie su ogni luogo e su ogni opera, in italiano e in inglese. Da non perdere se volete vedere Assisi da un inusuale punto di vista.
Scopri di più
Data dell'esperienza: aprile 2019
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Museo Diocesano e Cripta di San Rufino