Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Castelluccio

152 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Castelluccio

152 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Google
Esperienze consigliate presso Umbria e dintorni
a partire da 21,91 USD
Altre info
a partire da 121,71 USD
Altre info
a partire da 280,88 USD
Altre info
a partire da 54,77 USD
Altre info
Vista completa
Località
Contattaci
Scopri la zona
Enologo per un giorno: tour di un'azienda vinicola biologica
Tour dei vigneti con degustazione di vini

Enologo per un giorno: tour di un'azienda vinicola biologica

53 recensioni
google
Preparati per un bellissimo tour nel mondo del vino biologico: sarà possibile visitare una delle più antiche aziende vinicole biologiche insieme a un membro della famiglia Tili che ti spiegherà tutto il processo per creare un fantastico vino biologico. Successivamente, potrai degustare tutti i prodotti agricoli durante una degustazione guidata di vini dove proverai 5 diversi vini biologici DOC di Assisi e IGT dell'Umbria. I vini saranno abbinati con bruschette calde con olio extra vergine d'oliva ricavato da agricoltura biologica, una selezione di formaggi e salumi con marmellate e poi biscotti con vino dolce. Alla fine riceverai una certificazione di Apprendista Enologo!
21,91 USD per adulto
152recensioni11domande e risposte
Valutazione
  • 121
  • 23
  • 2
  • 2
  • 4
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
JacopoCarfagna ha scritto una recensione a 22 nov
San Benedetto Del Tronto, Italia178 contributi307 voti utili
La fioritura di Castelluccio è un evento che si verifica tra giugno e luglio e colora la piana come la tavolozza di un artista, purtroppo però questo è il periodo più caotico a causa del traffico e la sosta selvaggia delle auto e dei turisti mordi e fuggi che calpestano maleducatamente le piantagioni. A parer mio la viabilità di questo contesto nei periodi di grande affluenza andrebbe rivista, facendo in modo che il visitatore lasci l'auto e si sposti a piedi o bici attraverso la fitta ma poco conosciuta rete di sentieri che percorre l'intero altopiano. In definitiva il consiglio che vi do è di godervi l'uscita a piedi magari evitando i fine settimana; in bassa stagione rimane comunque un luogo incontaminato e rinomato anche per il buon cibo: non dimenticatevi di acquistare le lenticchie, il formaggio o qualche salume; sono ottimi.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
nomade20100 ha scritto una recensione a 17 nov
Landriano, Italia93 contributi91 voti utili
I colori dell'autunno tutto intorno, fino ad arrivare in cima per restare stupefatti dalla piana... Molto suggestivo, per chi ama i grandi spazi. Da non perdere una visita a quel che resta del paese a causa del terremoto. Comunque qui si acquistano direttamente dai produttori, le famose lenticchie.
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2020
Utile
Condividi
Daniele B ha scritto una recensione a ago 2020
Udine, Italia7.720 contributi1.302 voti utili
+1
La nostra prima volta a Castelluccio risale al luglio 2016, un mese prima del catastrofico terremoto che la rase quasi completamente al suolo; una prima esperienza che ci regalò la natura ed i colori della fioritura del Pian Grande, i gusti intensi della gastronomia, la cordialità della gente, la tranquillità suggestiva dei vicoli del borgo, le bellezze dei dintorni. Questa volta purtroppo è stato tutto molto diverso… pur a quattro anni di distanza, il paese mostra ancora le sue ferite, con le case crollate e non ancora ricostruite, molti dei ristoranti che hanno dovuto trasferirsi, molte bellezze dei dintorni irrimediabilmente danneggiate o addirittura completamente distrutte. Quello che è rimasto è la natura, che sembra incurante dei disastri, e continua a ribadire la propria supremazia, esprimendola con i prepotenti colori della fioritura, e la gente di Castelluccio, con la sua volontà di non lasciare il paese, continuando la propria attività in barba a tutte le difficoltà che tuttora sta incontrando, a voler riaffermare la propria determinazione a ricostruire. Il Pian Grande, con la sua fioritura, continua ad attrarre turisti, amanti della natura, fotografi desiderosi di ritrarre tanta bellezza, un segnale che fa ben sperare per la sopravvivenza del borgo e della sua collettività. Ciò che possiamo augurare a questa gente piena di forza è di avere ragione a non abbandonare i propri sogni, e di poter tornare presto a vivere il proprio paese e nel proprio paese, gettandosi alle spalle anni difficili e sofferenze.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Maverick ha scritto una recensione a ago 2020
Stroncone, Italia283 contributi119 voti utili
La piana fiorita è sempre spettacolare, ma anche in inverno con il paesaggio innevato è meravigliosa. Dopo una passeggiata, spuntino. Bellissima
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Laura R ha scritto una recensione a lug 2020
Treviso, Italia34 contributi45 voti utili
Vi consigliamo di parcheggiare al parcheggio a pagamento onde evitare le multe e sostenere l'economia locale. Il paesello è ancora mutilato profondamente dal terremoto del 2016. Evidente sono ancora le macerie e le case distrutte. La piana durante la fioritura è bellissima. Anche se la strada per arrivarci è un po' lunga e tra i tornanti merita una passeggiata nella piana. La natura vi sorprenderà! Andate!
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Castelluccio