Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Bella la Chiesa, notevole la sala capitolare

Il contrasto più stridente è tra la confusione di Borgo Pinti e la calma che si respira appena Leggi il seguito

Recensito il 30 marzo 2016
MarcoPD55
,
Firenze, Italia
crocefissione

chiesa di quello che era un importante monastero occupato nei secoli da vari ordini e dedicata a Leggi il seguito

Recensito il 8 marzo 2016
PPCI-BG
,
Bergamo, Italia
Leggi tutte le 28 recensioni
48
Tutte le foto (48)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente42%
  • Molto buono35%
  • Nella media17%
  • Scarso3%
  • Pessimo3%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
19°
10°
ott
13°
nov
dic
Contatti
Next Borgo Pinti 58, Firenze, Italia
Santa Croce
Sito web
+39 055 247 8420
Chiama
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Firenze
a partire da 24,70 USD
Altre info
a partire da 34,20 USD
Altre info
a partire da 34,20 USD
Altre info
a partire da 23,60 USD
Altre info
Recensioni (28)
Filtra recensioni
16 risultati
Valutazione
6
7
2
0
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
6
7
2
0
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 16 recensioni
Recensito 10 luglio 2016

Il chiostro antistante la chiesa è particolare e gli interni sono graziosi. Per il turista non è certo una tappa fondamentale, ma per il fiorentino vale la pena farci un salto. Come luogo di culto è anche abbastanza frequentato. Una particolarità: la chiesa ospita alcune...Più

Grazie, Simone P
Recensito 18 aprile 2016

Costruita alla metà del '200, nel luogo dove già esisteva una casa per l'accoglienza di donne "repentite" (da cui forse deriva il nome di Borgo Pinti, citato da Dante nella divina commedia, ove la chiesa ed il monastero si trovano). A cavallo tra '400 e...Più

Grazie, v_ino17
Recensito 30 marzo 2016

Il contrasto più stridente è tra la confusione di Borgo Pinti e la calma che si respira appena oltrepassato il pesante portone. Ci accoglie un piccolo, curato chiostro, circondato da colonne in stile ionico e progettato da Giuliano da Sangallo, che conserva le tracce di...Più

2  Grazie, MarcoPD55
Recensito 8 marzo 2016

chiesa di quello che era un importante monastero occupato nei secoli da vari ordini e dedicata a una santa fiorentina. Bello il chiostro, ma la chiesa è famosa soprattutto per l'affresco del Perugino che raffigura una Crocefissione con la Maddalena in adorazione (a parte il...Più

1  Grazie, PPCI-BG
Recensito 20 novembre 2015

Percorrendo Borgo Pinti alle dieci di mattina ho trovato aperto il portone che si apre sul un chiostro che racchiude Santa Maria Maddalena de'Pazzi. Un'oasi di pace e raccoglimento, la chiesa di un grande passato che si legge nelle sue forme e nella fattura delle...Più

Grazie, Laura B
Recensito 10 luglio 2015

Importantissimo complesso monumentale peraltro fuori dal solito tour di visitatori veloci e sommari: Sorge nel centro di Firenze meno battutro dai turisti, e vi si sono avvicendati vari ordini religiosi. La fondazione risale alla metà del 1200 ed era una casa di accoglienza per le...Più

5  Grazie, pentoletta
Recensito 26 marzo 2015

Il voto alto è per il fantastico affresco di Pontormo "La crocifissione e i santi", che però è possibile ammirare solo il martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30 in via della Colonna presso la scuola Michelangelo. L'opera è davvero mirabile, una delle più importanti...Più

1  Grazie, ronora66
Recensito 8 ottobre 2014

Ho visitato a più riprese la chiesa ed il chiosco, non c'è molto pubblico ed è possibile ammirare con tutta tranquillità i bellissimi affreschi del Perugino, opera che io ritengo la più splendida fra le pur bellissime altre che si trovano nelle cappelle della chiesa....Più

3  Grazie, Scontento40
Recensito 18 febbraio 2014

Sede di opere d'arte ormai trasferite per il restauro.. opere mai tornate e oggi sparse.. per citarne alcuni.. Sandro Botticelli, il Perugino, Domenico e Ridolfo del Ghirlandaio.. Semplicemente carino l'interno.. da visitare le cappelle, soprattutto la cappella maggiore e il chiostro (seppur dimezzato)..

2  Grazie, diabolik451
Recensito 11 febbraio 2014

borgo pinti è una strada centrale, cara a Vasco Pratooini, ma poco conosciuta dai turisti (peccato, peraltro qui sopravvive qualche bella bottega artigiana). Santa Maria maddalena dei Pazzi (santa fiorentina) ha avuto una sorte simile: davvero conosciuta solo dagli amatori. Peccato, perchè è un gioiello,...Più

5  Grazie, geremia1962
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 414 hotel nelle vicinanze
Ariston Hotel
102 recensioni
A 0,16 km
Firenze Suite
359 recensioni
A 0,18 km
Hotel Monna Lisa
1.323 recensioni
A 0,2 km
Hotel Arizona
484 recensioni
A 0,21 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 3.025 ristoranti nelle vicinanze
Ristorante Sant' Ambrogio
1.153 recensioni
A 0,21 km
Vinoteca
128 recensioni
A 0,24 km
Touch Bistrò Toscano
865 recensioni
A 0,25 km
Acquacotta
1.122 recensioni
A 0,12 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 1.638 attrazioni nelle vicinanze
Museo degli Innocenti
419 recensioni
A 0,34 km
Museo Archeologico Nazionale
246 recensioni
A 0,19 km
Teatro della Pergola
57 recensioni
A 0,27 km
Sinagoga e Museo Ebraico
11 recensioni
A 0,21 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Santa Maria Maddalena dei Pazzi e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione