Museo dei Pupi - Siracusa

Museo dei Pupi - Siracusa (Provincia di Siracusa) - Biglietti, foto e indirizzo

Messaggio da Tripadvisor
Chiuso fino a nuovo avviso

Museo dei Pupi - Siracusa

Museo dei Pupi - Siracusa
4
Chiuso temporaneamenteChiuso fino a nuovo avviso
Info
Il Museo Aretuseo dei pupi accoglie l'unica collezione rimasta integra di pupi siracusani. La famiglia Vaccaro-Mauceri apre il sipario sulla tradizione dei pupi aretusei alla scoperta della favola di cartapesta e legno dei fratelli Vaccaro.
Durata consigliata
Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
I modi migliori per scoprire: Museo dei Pupi - Siracusa
La zona
Indirizzo
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
616 nel raggio di 5 km
Attrazioni
100 nel raggio di 5 km

4.0
87 recensioni
Eccellente
33
Molto buono
32
Nella media
18
Scarso
1
Pessimo
3

Michele P
Monza, Italia57 contributi
storia locale
gen 2020
Visita interessante che permette di conoscere la storia passata e recente di questa rara forma d'arte.
Da apprezzare ancora di più dopo aver assistito ad uno spettacolo al teatro dei Pupi.
Scritta in data 5 marzo 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Naima
1 contributo
Museo pupi Siracusa
ott 2019 • Famiglia
Un luogo dove poter ammirare una antica tradizione siciliana, che viene ancora mantenuta in vita dalla famiglia di pupari Vaccaro-Mauceri. Molto interessanti i totem posti in ogni piccola sala che spiegano le vicissitudini di questa famiglia e l'impegno che gli ha permesso di non far scomparire questa antica arte.
Scritta in data 18 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gianluigi G
226 contributi
grazioso piccolo museo dei pupi
ago 2019
piccolo museo composto da 3 stanzette, con tanti pupi (sia paladini che altri tipi), c'è anche un piccolo angolo che ricrea il bancone del mastropuparo. si può vedere anche un video di una rappresentazione anche se la qualità del video lascia un pò a desiderare. mia personale opinione dei paladini non mi sono piaciute nè le armature ne i volti (un pò bruttarelli). il costo è di 3 euro i bimbi pagano 2 euro se meno di 3 anni gratis. è possibile vedere pure uno spettacolo gli orari sono alle 18 ed alle 21. domenica chiuso.
Scritta in data 24 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

danymascia
Sardegna, Italia942 contributi
Amore a prima vista
mag 2019 • Famiglia
Abbiamo visitato questo piccolo museo nel cuore di Ortigia il 25 aprile. Davvero, se passate da Siracusa non perdetelo, soprattutto se siete con dei bambini. Il museo è piccolino, ma organizzato benissimo e davvero magico. Noi ce ne siamo innamorati e mio figlio non ne voleva più uscire. Si trovano conservati i pupi classici, quelli che richiamano l'epopea ariostesca, ma anche pupi più moderni e che richiamano la rradizione siciliana. In più si può osservare come i pupi nascono, ci sono i bozzetti dei fondali e delle stesse marionette, oltre che agli arnesi per costruirli. La sera poi poco distante sono previsti degli spettacoli coi pupi, ma ci è pianto il cuore a non poterlo vedere per mancanza di tempo. Il costo del museo è 2 € a persona
Scritta in data 5 maggio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Paola Pappalardo
Catania, Italia95 contributi
Siracusa città dormiente
feb 2019 • Famiglia
Che tristezza. Abbiamo prenotato un appartamento per fare visitare la città ai nostri figli che non la conoscevano.
Vorrei potere dare una recensione ma, ahimè, è stato possibile visitare quasi nulla.
Tutto chiuso e aperture previste da marzo in poi.
Nonostante nei siti e in internet sia scritto che è aperto, questo museo apre da marzo a novembre. Non andateci in questo periodo...perderete solo soldi
Scritta in data 16 febbraio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
Caro Utente, la sua recensione lascia senza parole. Siracusa è una città turistica e le attività vengono svolte nei periodi adeguati. Il Museo è aperto dall'01 marzo a fine novembre e dal 20 dicembre al 5 gennaio. I giorni in cui teniamo chiuse le strutture, compreso il teatro, servono ad effettuare lavori di restauro, sistemazione e approfondita pulizia, attività impossibili da svolgere nei mesi in cui il turismo è presente. Solitamente, e glielo do come consiglio, si attribuiscono le proprie recensioni sulla base di ciò che si è visitato e non su ciò che non si conosce. Se lei è a conoscenza che il museo era chiuso in questo periodo vuol dire che è entrata in possesso di questa informazione dai nostri siti o che qualcuno al museo le ha comunque aperto e riferito che eravamo chiusi per lavori, quindi la sua dichiarazione è falsa e la invito a visitare il sito ufficiale del museo (per restrizioni di TripAdvisor non posso inserire direttamente l'URL). Se i motori di ricerca forniscono informazioni errate non possiamo essere colpevoli, i nostri siti e pagine social ufficiali sono aggiornati costantemente. Inoltre la informo che come ha diritto lei ad andare in vacanza anche gli addetti del museo necessitiamo di riprendere vigore dopo una intensa stagione di lavoro e prima di accingerci ad iniziare la nuova. La sua recensione non esprime nessun giudizio sul museo ma mette in evidenza la sua cattiveria. Spero un giorno che Tripadvisor ci consenta di poter attribuire un giudizio su voi utenti e le assicuro che un "inclassificabile" è il massimo a cui lei può aspirare.
Questa risposta rappresenta l'opinione personale del rappresentante della struttura e non di TripAdvisor LLC.

simomaury
Genova, Italia160 contributi
Carino
set 2018 • Famiglia
Se si capita da queste parti, dato il costo esiguo (2 euro) consiglio di visitarlo. Sono giusto due stanze, ma la storia è molto interessante, e toccante l'amore di questi due fratelli per i pupi.
Scritta in data 22 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

SimoLaSimo
Lugano, Svizzera288 contributi
Ci aspettavamo di più
ago 2018 • Famiglia
Dopo aver visto lo spettacolo dei pupi (strepitoso) ed anche il laboratorio, dal museo ci aspettavamo di più. ma partiamo dall'inizio. L'apertura del museo è dalle 11, noi puntuali da buoni svizzeri eravamo fuori in attesa dell'apertura ma......nulla. Abbiamo quindi telefonato per sapere se avrebbero aperto o meno. alle 11.10 aprono. All'interno non c'è l'aria condizionata ma viene acceso un ventilatore, vabbè...giriamo il piccolo museo, anche carino nel suo insieme ma si gira in 5 minuti perchè non si respira. All'uscita chiediamo dove si trova il bagno e.....sorpresa! il bagno c' è ma non si può usare perché ci hanno messo l'archivio con dati confidenziali. Assurdo, un luogo pubblico senza accesso ai servizi igienici! Comunque, sicuramente non consiglio una visita al museo.
Scritta in data 7 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
Caro Utente. Il museo appartiene alla rete dei "Piccoli Musei" e pertanto non possiamo sentirci denigrati rispetto ad altri siti e non sempre le grandi dimensioni rappresentano la qualità. Il sito non dispone di aria condizionata perché è naturalmente fresco, essendo un antico dammuso con tetto a botte e pareti spesse oltre un metro. L'ausilio di ventilatori è solo per far circolare l'aria maggiormente ma comprendiamo che per chi vive in posti freddi il caldo può risultare asfissiante ma per noi che viviamo in posti soleggiati e pieni di sole il calore non disturba. Il periodo estivo trascorso è stato particolarmente caldo e può capitare che persino gli antichi sistemi non possano far fronte ai cambiamenti climatici in atto. L'orario di apertura è stabile ma può capitare di avere dei ritardi ma sappiate che abbiamo già provveduto, grazie alla vostra recensione, a licenziare l'addetto perché ha causato a voi il disagio di attendere dieci minuti dietro la porta, perché comprendo che per un turista in vacanza attendere dieci minuti in estate sarà stato un calvario. Il museo non ha l'accesso ai bagni. Il museo è ospitato in un palazzo storico di proprietà del Comune. Purtroppo fra le stanze del museo e i bagni è stato posto un archivio comunale che contenendo dati sensibili per la legge sulla privacy nessuno può transitare in tale stanza eccezion fatta per i dipendenti comunali preposti e gli addetti del museo. MA IL PROBLEMA ERA FACILMENTE RISOLVIBILE! Abbiamo sempre concesso l'uso dei servizi igienici del teatro anche in orari non di apertura. Il museo dista dal teatro UN MINUTO. Poco più di quello che avreste impiegato se aveste usato i bagni del palazzo storico comunale. A volte basta essere meno rigidi perché siamo abituati ad essere elastici, accomodanti e meno "svizzeri" qui in Sicilia.
Questa risposta rappresenta l'opinione personale del rappresentante della struttura e non di TripAdvisor LLC.

spazioliberodomani
Rieti, Italia28 contributi
non perdetelo
lug 2018 • Famiglia
visitarlo vi fa tornare bambini...non perdete lo spettacolo che vi propongono...adulti e piccini ne rimarranno molto soddisfatti, complimenti ai ragazzi che lo gestiscono e vi operano
Scritta in data 29 luglio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Salvatore M
21 contributi
Museo bello ma piccolino
lug 2018 • Coppie
È molto bello vedere i pupi e leggere la storia della famiglia Vaccaro.
Un bel museo che ci riporta a vedere le nostre tradizioni siciliane. Un pezzo della nostra storia che ormai è quasi del tutto scomparsa considerando che esistono tutt'oggi poche famiglie di pupari.
Una pecca è che non c'è una visita guidata e che il museo è piccolino.
Il rapporto qualità prezzo non è ottimale.
Scritta in data 19 luglio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

spedubec
Bologna, Italia2.259 contributi
La memoria di una tradizione.
giu 2018 • Amici
Il museo dei pupi racconta una storia minore della città di Siracusa che ha pieno diritto di essere ricordata. Oltre a conservare pezzi di valore inestimabile, si racconta nel dettaglio attraverso i vari pannelli la storia dei fratelli Vaccaro, pupari siracusani, e delle loro vicessitudini. Oggi i pupi fortunatamente fanno parte di una tradizione "protetta", ma in passato non lo erano altrettanto. Visitando il museo si capisce perché le storie raccontate al teatro dei pupi si rifacciano a vicende di paladini e cavalieri e non piuttosto a fiabe come Pinocchio (più immediatamente comprensibili ai bambini) o a opere come Cavalleria rusticana. Bello l'angolo con il tavolo e gli attrezzi del mestiere dei pupari. Dato che la gestione del museo e degli spettacoli del vicino teatrino fanno capo alla stessa famiglia, i Mauceri, discendenti dei Vaccaro, conviene acquistare un biglietto cumulativo per lo spettacolo e il museo a soli dieci euro. Presso la cassa del museo è in distribuzione gratuita un dvd.
Scritta in data 22 giugno 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 55 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Museo dei Pupi - Siracusa