Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Palazzo Pretorio, Municipio di Palermo

Questa è la vostra struttura?
Piazza Pretoria, Palermo, Sicilia, Italia
+39 091 740 1111
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Bijou

Molto bello, maestoso? Imponente. Le varie sale, da quella del consiglio, a quella gialla e rossa Leggi il seguito

Recensito 2 giorni fa
Mario O
,
villafranca di verona
da dispositivo mobile
Anonimo

Meglio noto come Palazzo delle Aquile, presenta una facciata piuttosto anonima. Stile Leggi il seguito

Recensito 3 settimane fa
Andrea C
,
Cremona, Emilia-Romagna, Italy
Leggi tutte le 178 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente49%
  • Molto buono42%
  • Nella media8%
  • Scarso0%
  • Pessimo1%
Durata consigliata: Meno di 1 ora
LOCALITÀ
Piazza Pretoria, Palermo, Sicilia, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 091 740 1111
Scrivi una recensioneRecensioni (178)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 10 di 118 recensioni

Recensito 2 giorni fa da dispositivo mobile

Molto bello, maestoso? Imponente. Le varie sale, da quella del consiglio, a quella gialla e rossa sono il cuore pulsante dell’amministrazione palermitana.

Grazie, Mario O
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 settimane fa

Meglio noto come Palazzo delle Aquile, presenta una facciata piuttosto anonima. Stile classicheggiante in cui gli unici elementi che lo contraddistinguono sono la statua di Santa Rosalia, un orologio e quattro aquile in cemento (da cui il nome).

Grazie, Andrea C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 settimane fa

Di sicuro non avevo preventivato di visitare il Palazzo Comunale di Palermo , ma , devo ammettere che avrei perso qualcosa di veramente interessante grazie anche all' aiuto ricevuto da un commesso che ci ha fatto da guida .

Grazie, fiorenzo2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 4 settimane fa da dispositivo mobile

Questo splendido edificio oggi è sede del municipio. Le sale sono ampie e decorate: magnifico il salone dove si riunisce l'attuale consiglio comunale. La sala è ricca di lapidi commemorative che ci ricordano i grandi uomini di Palermo e della Sicilia.

Grazie, Nunziella T
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 12 marzo 2018

In Comune a Palermo sono molto più ragionevoli che non in regione, questo bellissimo palazzo in piazza Pretoria (o piazza delle vergogne) può essere visitato (gratis) e si può godere degli ampi saloni di rappresentanza pieni di storia e di opera d'arte. Un bene pubblico...Più

Grazie, splicebuster
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 5 marzo 2018

Un bellissimo museo adibito ad ufficio comunale, un gioiellino che si affaccia sulla piazza della vergogna per qualche nudità marmorea.

Grazie, vito v
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 febbraio 2018 da dispositivo mobile

Un museo adibito ad uffici comunali. Bellissimo. Con la storia che trasuda da ogni gradino, da ogni quadro o scultura. Assolutamente da vedere

Grazie, nikarlotta
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 27 gennaio 2018 da dispositivo mobile

Piazza Pretoria, più comunemente conosciuta dai palermitani come Piazza delle Vergogne, è, senza ombra di dubbio un luogo magico e suggestivo. Le pause università trascorse ai piedi dei suoi gradini sono i momenti più belli per chi Palermo ce l’ha nel cuore.

Grazie, Clear91
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 21 gennaio 2018

la grande fontana della vergogna si chiama così perché ospita, come vedrete, molte statue in abiti succinti (meglio: adamitici), che credo siano state vestite per evitare…la vergogna appunto. Molto bello il palazzo pretorio. Vale la pena di visitarlo, anche se non so se sia aperto...Più

Grazie, patrizialaspia
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 1 dicembre 2017

Abbiamo chiesto , quasi svogliatamente , se si poteva visitare il Municipio e con sorpresa ci è stato risposto di si ; abbiamo trovato Giovanni (commesso) che ci ha illustrato tutto quanto con grande pazienza e competenza (30 anni e più di lavoro , li)...Più

Grazie, fiorenzo2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Sicilia (1.212)
Grande Albergo Sole
55 recensioni
A 0,07 km
Quintocanto Hotel & Spa
733 recensioni
A 0,12 km
Hotel Regina
221 recensioni
A 0,13 km
Eurostars Centrale Palace
1.098 recensioni
A 0,15 km
Ristoranti nelle vicinanze
Primius Cocktail House
136 recensioni
A 0,12 km
Passami u Coppu
297 recensioni
A 0,17 km
Casa Stagnitta
136 recensioni
A 0,07 km
Bisso Bistrot
1.125 recensioni
A 0,09 km
Attrazioni nelle vicinanze
Santa Maria dell'Ammiraglio (La Martorana)
2.086 recensioni
A 0,07 km
Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria
159 recensioni
A 0,07 km
Fontana della Vergogna
1.657 recensioni
A 0 km
Piazza Pretoria
683 recensioni
A 0,03 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Palazzo Pretorio, Municipio di Palermo e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate