Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Chiesa di Santa Maria dello Spasimo

Questa è la vostra struttura?
Via Dello Spasimo 13, 90133, Palermo, Sicilia, Italia
+39 091 617 1658
Sito web
Condividi
Salva
Il meglio delle recensioni
Scopri Palermo ‼️

Ritrovarsi sulle vie del mare di questa città e addentrarsi in piazze storiche come la Kalsa , ti Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
Massimiliano P
da dispositivo mobile
Una chicca, un luogo pieno di energia

Una chiesa che non è mai stata chiesa (infatti non fu mai consacrata) - Fuori dal classico tour di Leggi il seguito

Recensito 3 settimane fa
EmanueleCigliuti
Leggi tutte le 311 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente68%
  • Molto buono25%
  • Nella media6%
  • Scarso0%
  • Pessimo1%
Aperto ora
Orari
Orario di oggi: 08:00 - 18:00
LOCALITÀ
Via Dello Spasimo 13, 90133, Palermo, Sicilia, Italia
Tribunali
CONTATTI
Sito web
+39 091 617 1658
Scrivi una recensioneRecensioni (311)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 10 di 283 recensioni

Recensito 1 settimana fa da dispositivo mobile

Ritrovarsi sulle vie del mare di questa città e addentrarsi in piazze storiche come la Kalsa , ti fa capire come Palermo sia veramente strana , si contraddice nel paesaggio artistico .. sei in una piazza barocca e poi entri allo spasimo e vieni accolto...Più

Grazie, Massimiliano P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 settimane fa

Una chiesa che non è mai stata chiesa (infatti non fu mai consacrata) - Fuori dal classico tour di Palermo, una chiesa senza tetto, che viene utilizzata per spettacoli e concerti e che mantiene forte la sua carica di energia. A 20 minuti a piedi...Più

1  Grazie, EmanueleCigliuti
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 4 settimane fa

Chiesa mai consacrata usata nelle varie epoche in maniera diversa. Oggi vi si svolgono all'intyerno dei concerti a cui non abbiamo potuto assistere per problemi di tempo. La chiesa è un luogo fascinoso e romantico. Caratteristica è la sua maestosità unita all'assenza del tetto. Non...Più

Grazie, mbusca
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 4 settimane fa

D non perdere anche se si è a Palermo per pochi giorni, il fascino della struttura scoperchiata dai bombardamenti di una splendida chiesa gotica normanna, specialmente la sera e quando vi sono dei concerti, lascia un’emozione indelebile

Grazie, Marisol1515
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 13 giugno 2018

Una delle chiese più belle e raccolte che abbia mai visitato, uno dei miei posti preferiti a Palermo. Così raccolta, così silenziosa e intima, pur essendo contornata da case...assolutamente da visitare.

Grazie, Saracecconi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 13 giugno 2018

Palermo, come tutta la Sicilia, gode di Chiese, Cattedrali, luoghi di culto dalle radici antichissime ad ogni angolo, piu o meno famose.. questa è splendida...

Grazie, Maria Luisa l
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 7 giugno 2018 da dispositivo mobile

Rifate i gli occhi con la chiesa senza tetto, gira de incompiuta, usata in passato come cronicario per l ospedale civico di Palermo, ora utilizzata per eventi e concerti sotto le stelle

Grazie, Antonio P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 16 maggio 2018

E' uno dei luoghi magici di Palermo, grande incompiuta e romantico scenario nascosto. La chiesa, mai consacrata e utilizzata nel tempo come arsenale, lazzaretto e ricovero, si trova a poche decine di metri dalla radura di Piazza Magione, altro scenario incredibile della città, nel quartiere...Più

Grazie, Riccardo_De_Martini
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 9 maggio 2018

mi ha colpito notevolmente... da vedere... e fantasticare. questo luogo ha qualcosa di molto suggestivo.

Grazie, Chiara O
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 2 maggio 2018

Leggendo la recensione di chi mi ha preceduto, confermo che quello che sta attorno alla chiesa e l'incuria di chi frequenta il quartiere "stona" con la quiete, la bellezza del luogo. Un luogo incompiuto che lascia lo spettatore senza parole. Palermo è così....dove meno te...Più

Grazie, 12Chiara66
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Sicilia (1.220)
Hotel Villa Archirafi
109 recensioni
A 0,26 km
NH Palermo
1.448 recensioni
A 0,29 km
Hotel Porta Felice
925 recensioni
A 0,34 km
Kalamarina Hotel
42 recensioni
A 0,48 km
Ristoranti nelle vicinanze
Panineria Friggitoria Chiluzzo
218 recensioni
A 0,19 km
Ristorante Quattro Mani
279 recensioni
A 0,17 km
Ciccio in Pentola
461 recensioni
A 0,04 km
Arte e Tradizione
419 recensioni
A 0,15 km
Attrazioni nelle vicinanze
Affresco del Trionfo della morte
283 recensioni
A 0,21 km
Palazzo Abatellis
252 recensioni
A 0,2 km
Villa Giulia
130 recensioni
A 0,2 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Chiesa di Santa Maria dello Spasimo e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate