Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Orto Botanico

Via Sant'Ignazio da Laconi 11, 09123, Cagliari, Sardegna, Italia
+39 070 675 3512
Sito web
Condividi
Salva
Il meglio delle recensioni
Bel parco per una passeggiata

Bel parco, con angoli davvero interessanti e dalla vegetazione esotica. Ottimo per una passeggiata Leggi il seguito

Recensito 6 giorni fa
dalocci
,
Monserrato, Italia
Aspettative non confermate

Siamo andati a fare visita pensando di trovare giardini fioriti e...siamo rimasti un po delusi ma Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
Natale D
,
Milano, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 374 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
L’Orto Botanico di Cagliari, la cui superficie è di circa 5 ha, occupa la porzione inferiore della Valle di Palabanda, il cui fondo si allarga dalla porzione più elevata, maggiormente acclive e accidentata, che ospita le Roccaglie della Biodiversità, sino all’ingresso situato nella parte più bassa, presso il quale si trova il settore delle Gymnospermae. Il giardino sorge su un’area archeologica compresa tra l’Anfiteatro Romano, l’Orto dei Cappuccini (nel quale vi è una cava utilizzata per la costruzione dell’Anfiteatro, in seguito utilizzata come carcere e infine come cisterna) e la cosiddetta Villa di Tigellio, un’area archeologica che presenta i resti di alcune domus romane e di un coevo edificio termale. L’Orto ospita tre cisterne a bottiglia di epoca romana in buono stato di conservazione, di cui una visitabile, alcune vasche di probabile origine romana e un pozzo quasi certamente più recente. Il giardino confina con l’Anfiteatro Romano lungo il lato di nord-est nella parte alta della valle, con il Dipartimento universitario di Economia e Commercio a nord, con il Viale S. Ignazio da Laconi lungo i lati nord e ovest e con l’Ospedale Civile lungo il lato est e sud-est. L’area, di forma allungata approssimabile a un trapezio scaleno, ha una lunghezza di circa 300 m x 150 m di larghezza. La pianta dell’Orto ricalca prevalentemente quella originale dell’Architetto Gaetano Cima, che si conosce grazie a un disegno del primo capo giardiniere Giovanni Battista Canepa. Le tracce del progetto originale sono maggiormente evidenti nel fondo della valle, dove è iniziata la realizzazione del giardino, caratterizzato per una serie di aiuole geometriche (scuola botanica) disposte in modo simmetrico rispetto a un viale centrale rettilineo. Questo si sviluppa dall’ingresso sino alla fontana del piazzale centrale e da questo prosegue sino a una vasca occupata da un maestoso esemplare di Taxodium distichum cui fanno seguito la Fontana Pampanini e il pozzo. Dopo il piazzale centrale sul versante posto a sinistra del viale è possibile osservare il settore delle specie succulente, mentre a destra vi sono il “bosco mediterraneo” e “l’Orto dei Semplici. Dal fondovalle presso l’Orto dei Semplici si può raggiungere la parte più alta in quota del giardino, dove si trovano gli edifici della Sezione Botanica del Dipartimento di Scienze della vita e dell’Ambiente, tramite una scalinata che ha sostituito negli anni ’80 del XX secolo la doppia rampa originale. Oltre alle principali collezioni di seguito citate, nell’Orto vi sono numerosi esemplari arborei notevoli. Questi sono i più vetusti del giardino perché piantati durante la sua fase costitutiva, quando lo scopo era quello di creare uno stabilimento per l’acclimatazione di specie esotiche, soprattutto tropicali, al fine di stimolare lo sviluppo dell’attività vivaistica e con l’intento di ricreare un arboreto tropicale. In particolare, oltre al Taxodium distichum, si segnalano esemplari notevoli di Phytolacca dioica, Dracaena draco, Ficus macrophylla subsp. columnaris, Brachychiton acerifolius, Maclura pomifera, Tipuana tipu, Washingtonia robusta, Ceratonia siliqua e, soprattutto, un maestoso esemplare di Euphorbia canariensisosservabile presso il muro di confine con l’Anfiteatro. Nell’Orto sono presenti alcune serre dedicate alle collezioni, delle quali due per le specie succulente (Serra Martinoli e Serra Syrbe) e una recente serra tropicale. Meritano di essere ricordate anche la Grotta Gennari, la Vasca a trifoglio, la Cava romana e il Centro Conservazione Biodiversità (CCB) posti sul lato sinistro dell’Orto; la Passeggiata sopraelevata, la Banca del Germoplasma della Sardegna (BG-SAR) ed il Museo Botanico (MBK) sul lato destro.
  • Eccellente39%
  • Molto buono36%
  • Nella media15%
  • Scarso6%
  • Pessimo4%
Chiuso
Orari
Orario di oggi: Chiuso
Durata consigliata: 1-2 ore
LOCALITÀ
Via Sant'Ignazio da Laconi 11, 09123, Cagliari, Sardegna, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 070 675 3512
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Cagliari
a partire da 47,60 USD
Altre info
a partire da 154,60 USD
Altre info
a partire da 142,70 USD
Altre info
a partire da 70,20 USD
Altre info
Scrivi una recensioneRecensioni (374)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 10 di 267 recensioni

Recensito 6 giorni fa

Bel parco, con angoli davvero interessanti e dalla vegetazione esotica. Ottimo per una passeggiata coi bambini. Costi bassi

Grazie, dalocci
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 1 settimana fa da dispositivo mobile

Siamo andati a fare visita pensando di trovare giardini fioriti e...siamo rimasti un po delusi ma il luogo merita una visita non ha contribuito anche la giornata calda che ci ha stancati in breve.

Grazie, Natale D
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 12 maggio 2018 da dispositivo mobile

Bellissimo giardino, ben curato con all’interno diverse serre da visitare è un piccolo museo molto interessante. Una vera perla al centro della città. Acquistando il biglietto si ha uno sconto per gli scavi archeologici di barumini.

Grazie, magat59
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 11 maggio 2018

Visitato durante una domenica in cui l'ingresso era gratuito. Molto interessante e istruttivo. In compagnia di una bambina di 4 anni.

Grazie, Simona B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 4 maggio 2018

Approfittando della manifestazione sui "Giardini storici della Sardegna", abbiamo dedicato alcune piacevoli ore alla visita di questo interessante luogo verde sito al centro di Cagliari, proprio accanto all'anfiteatro romano. Prima abbiamo fatto un giro guidato che ci ha permesso di conoscere i punti più significativi...Più

Grazie, Fabrizio M
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 22 aprile 2018

Ci sono stata in gennaio e mi è piaciuto moltissimo, posso solo immaginare quanto sia bello in primavera o estate. Piante meravigliose e rigogliose, ben teuto e fantastici gli angoli lettura con panchine e libri a disposizione. Da visitare!

Grazie, Giandre
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 30 marzo 2018

L'orto dispone di alcune vere e proprie rarità ed angoli di incantevole bellezza quasi un paradiso nascosto. Peccato per alcune zone un po trascurate. Molte panchine sporche ed in stato di abbandono.

Grazie, Alex G
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 24 febbraio 2018

Soprattutto nel periodo estivo, un meraviglioso posto dove poter rimanere a contatto con la natura, respirare il profumo di arbusti e specie anche esotiche, mentre intenti a leggere un buon libro. Svariate specie botaniche di provenienza regionale e non. Impressionante varietà di bellissime piante grasse,...Più

Grazie, Franco_SMPula
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 26 gennaio 2018

E' sempre bello poter passeggiare in mezzo al verde, ancora meglio quando sei a due passi da casa. L'ambiente è molto ampio, ed è meglio andare con le scarpe comode, in modo da non avere problemi nemmeno con le radici (tipo delle mangrovie). Il biglietto...Più

1  Grazie, Michela C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 22 gennaio 2018

Bel campionario di specie botaniche di provenienza non solo regionale. Tra le specie arboree ed arbustive presenti simpatica iniziativa per poter prendere gratuitamente in prestito un libro da leggere al fresco o nella propria abitazione

Grazie, ninniXXI
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Sardegna (832)
Hotel Villa Fanny
190 recensioni
A 0,25 km
La Terrazza
47 recensioni
A 0,41 km
Hotel Flora
290 recensioni
A 0,46 km
Il Gallo Bianco
99 recensioni
A 0,47 km
Ristoranti nelle vicinanze
Pizzeria Federico Nansen
644 recensioni
A 0,18 km
L'angolo di Pinna
436 recensioni
A 0,19 km
Gintilla
334 recensioni
A 0,2 km
Ristorante Crackers
309 recensioni
A 0,2 km
Attrazioni nelle vicinanze
Chiesa di San Michele
145 recensioni
A 0,27 km
Orto Dei Capuccini
36 recensioni
A 0,45 km
Parrocchia Collegiata Sant'Anna Cagliari
10 recensioni
A 0,36 km
Fai una domanda
Domande e risposte
Alessandro G
15 aprile 2017|
RispostaMostra 4 risposte
Risposta da Alessandravi9 | Ha recensito questa struttura |
Parla in termini monetari o di tempo?
0
voti