Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Parco Nazionale del Gargano

332 recensioni

Parco Nazionale del Gargano

332 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Trekking sul Gargano, Escursione da Bari o da Foggia
192,80 USD per adulto
Vista completa
Località
Contattaci
Via Sant'Antonio Abate, 121, 71037 Foggia Italia
Scopri la zona
Gita privata di un giorno a San Giovanni Rotondo per visitare il Santuario di Padre Pio, con partenza da Sorrento o da Napoli
Tour di una giornata

Gita privata di un giorno a San Giovanni Rotondo per visitare il Santuario di Padre Pio, con partenza da Sorrento o da Napoli

1 recensione
Rendi omaggio al Santo e scopri un affascinante pezzo di storia grazie a questo tour privato di 10 ore, con partenza da Sorrento, Salerno o Napoli e arrivo nella città di San Giovanni Rotondo, in Puglia, dove si trova il santuario di Padre Pio.
1.085,91 USD per adulto
332recensioni21domande e risposte
Valutazione
  • 246
  • 60
  • 11
  • 4
  • 11
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Mariano G ha scritto una recensione a dic 2020
Castelfiorentino, Italia1.024 contributi293 voti utili
Il Gargano è una perla della Puglia dove però tra tanta meraviglia ci si imbatte anche in situazioni più degradate o zone non sfruttate come si dovrebbe. Rodi Garganico, Peschici e Vieste sono senza dubbio i borghi più belli da visitare, in particolare Vieste anche per la particolarità di avere una ampia spiaggia sabbiosa, quella di Pizzomunno, vicina al centro storico e accessibile senza dover impazzire tra parcheggi e sentieri ostici. L'Arco di San Felice e la Baia delle Zagare stupende ma poco accessibili e ammirabili solo da lungo la strada. Altra menzione particolare per il paese di Monte Sant'Angelo con il suo caratteristico centro storico e il fantastico paesaggio che spazia dalla costa pugliese fino a scorgere il Monte Vulture in Basilicata e i rilievi dell'Irpinia. D'altro canto non si può non evidenziare anche le tante zone poco curate o totalmente governate dal caos, come tutta la zona costiera che da Lesina arriva fino a Rodi e quella nei dintorni di Mattinata e Manfredonia. Entrambe le zone che soprattutto nei weekend vengono invase e devastate dal turismo "mordi e fuggi" (come ho avuto modo di constatare parlando con persone del luogo) dei foggiani e degli altri abitanti dell'entroterra che nei fine settimana si riversano in queste località. Forse proprio a causa di questa situazione caotica che si viene a creare in certi periodi dell'anno, l'esasperazione prende il sopravvento sullo spirito di accoglienza che delle volte lascia a desiderare, al contrario di quanto avviene spostandosi più verso sud direzione Salento. Insomma, una zona tra luci ed ombre, stupenda da un punto di vista paesaggistico ma non amministrata, tutelata e valorizzata come si dovrebbe.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Elio C ha scritto una recensione a ott 2020
3 contributi3 voti utili
E' molto bello !!! Ci sono ristorantini che fanno poca pubblicità ma hanno un servizio eccezionale e servono piatti veramente buoni e caratteristici. Hanno imparato a contenere i prezzi.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Thomas Andersan ha scritto una recensione a set 2020
Firenze, Italia16 contributi49 voti utili
Non capisco davvero come in molti abbiano potuto apprezzare questi luoghi e scriverne recensioni positive, lo so che è spiacevole fare magari tanta strada per arrivare in posti che dalle foto trovate in Rete prima di partire apparivano paradisiaci ed accettare poi il fatto che la realtà è tutta un'altra cosa. La prima cosa che ti accoglie è la sporcizia sparsa più o meno ovunque. E' facile dare la colpa di questo alle persona incivili, non dimentichiamo tuttavia che ci sono amministrazioni pubbliche con dipendenti pagati per pulire che non fanno il proprio lavoro.Poi cani randagi ovunque, fanno una tristezza immensa. Oltre ai parcheggiatori abusivi liberissimi di spadroneggiare senza il minimo disturbo da parte delle forze dell'ordine, per non farsi mancare nulla gli esercenti (siano essi stabilimenti balneari, campeggi, residence, alberghi e quant'altro) abusano della concessione impadronendosi illegalmente del bene demaniale dove si trovano, impedendo l'accesso al mare o estorcendo denaro al malcapitato per poterlo fare. La professionalità media degli operatori del settore turistico ricettivo infine lascia molto a desiderare, per usare un gentile eufemismo. Non è tutto sporcizia, degrado, illegalità e incompetenza naturalmente, ci sono sporadiche quanto apprezzabili eccezioni, che non possono certo trasformare il Gargano nel paradiso che appare dalle foto.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
5 voti utili
Utile
Condividi
gabriella m ha scritto una recensione a set 2020
Italia24 contributi45 voti utili
Abbiamo cercato il sentiero n10 a Lesina, descritto sulla mappa del Parco Nazionale del Gargano, introvabile. Privo di segnalazioni, grazie alla tenacia siamo arrivati su sterrata ad un’area che forse era attrezzata, sotto pini marittimi c’erano rifiuti sparsi, relitti di panchine e un cassonetto. Dopo un paio di km l’inizio di una passerella in legno per proteggere le dune che versava in condizioni disastrose. Probabilmente mai manutenuta. Spiace l’incuria per l’ambiente.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Loredana S ha scritto una recensione a ago 2020
12 contributi26 voti utili
mare e foresta top, cibo ottimo, temperature gradevolissime, colori che spaziano dal verde all'azzurro
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Indietro