Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Palazzo Chiericati

Piazza Giacomo Matteotti 37/39, 36100 Vicenza, Italia
+39 0444 222811
Sito web
Condividi
Salva
Il meglio delle recensioni
Tesori nascosti

Il palazzo è unico nel suo genere, vanta di ampie sale dove vengono esposte le opere. Dopo la Leggi il seguito

Recensito oggi
cristina080965
,
Vicenza, Italia
Visitate la raccolta dei giocattoli

bisogna segnalare la nuova acquisizione: una raccolta unica di giocattoli (pare la terza al mondo Leggi il seguito

Recensito 2 settimane fa
mariofT6140PG
,
Bordighera
Leggi tutte le 427 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
Dal 1855 sede storica del Museo Civico, Palazzo Chiericati ospita oggi le raccolte comunali di dipinti, sculture e arti applicate dal XIII al XX. Capolavoro della prima maturità del Palladio (1550), conserva al suo interno, oltre alle decorazioni d'epoca, importanti documenti della storia artistica vicentina. Al Museo civico di Palazzo Chiericati sono in corso importanti lavori di restauro e riallestimento, pertanto non tutte le opere sono esposte. Dopo la riapertura dell'ala palladiana nel dicembre 2013 e dell'ala novecentesca nell'ottobre 2016, attualmente è chiusa al pubblico l'ala ottocentesca, terzo e ultimo edificio che compone il complesso museale e nel quale i lavori cominceranno a breve. Il percorso espositivo attualmente aperto al pubblico comprende opere dal medioevo al barocco. Apre il percorso la grande sala con i sette lunettoni civici di Bassano, Maffei e Carpioni, dove si racconta il periodo d’oro della città tra ’500 e ’600, sotto il dominio della Serenissima. Si prosegue al primo piano tra le opere di Paolo Veneziano, Battista da Vicenza, Hans Memling e Bartolomeo Montagna, per arrivare al grandioso ambiente che restituisce la decorazione della distrutta chiesa di S. Bartolomeo, con importanti pale d’altare tra le quali spiccano quelle di Montagna, Cima da Conegliano e Giovanni Bonconsiglio. Al piano nobile sono raccolte le opere dei grandi maestri della pittura veneta del ’500: Bassano, Tintoretto, Veronese, oltre alle sculture di Sansovino, Vittoria e i cristalli di rocca di Valerio Belli. Seguono i capolavori del XVII secolo di Luca Giordano, Maffei, Della Vecchia e Carpioni. Nelle tre stanze dei sottotetti dell’ala nord è visitabile il lascito del marchese Giuseppe Roi, costituito dalla sua personale raccolta di dipinti, disegni e incisioni dal XV al XX secolo, ambientata in un suggestivo allestimento di casa-museo.
  • Eccellente52%
  • Molto buono39%
  • Nella media7%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
Ora chiuso
Orari
Orario di oggi: 09:00 - 17:00
Durata consigliata: 1-2 ore
LOCALITÀ
Piazza Giacomo Matteotti 37/39, 36100 Vicenza, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 0444 222811
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Vicenza
a partire da 11,80 USD
Altre info
a partire da 106,30 USD
Altre info
a partire da 141,70 USD
Altre info
a partire da 129,90 USD
Altre info
Scrivi una recensioneRecensioni (427)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 10 di 373 recensioni

Recensito oggi

Il palazzo è unico nel suo genere, vanta di ampie sale dove vengono esposte le opere. Dopo la ristrutturazione si possono visitare anche i sotterranei dove sono ben visibili le fondamenta di costruzioni precedenti e la copertura della roggia che passa sotto il palazzo. Anche...Più

Grazie, cristina080965
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 2 settimane fa

bisogna segnalare la nuova acquisizione: una raccolta unica di giocattoli (pare la terza al mondo). oltre agli antichi giocattoli in latta, a quelli meccanizzati, ai trenini, e tanto altro , oltre 5000 soldatini di piombo di tutti gli eserciti, una raccolta unica in un meravigloso...Più

1  Grazie, mariofT6140PG
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 settimane fa

In pieno centro storico, di fronte al teatro Olimpico, altra bellezza da non perdere, è sede di una splendida pinacoteca strutturata molto bene. Restaurato da qualche tempo, gli è stato dato lo splendore che meritava.

Grazie, zingara_12
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 13 maggio 2018

Usciti dal teatro olimpico, visitiamo il vicino palazzo Chiericat, progettato nel 1550 da Andrea Palladio per Girolamo Chiericati, il grandioso edificio è stato completato alla fine del secolo XVII in forme sostanzialmente fedeli al disegno originario. Oggi è adibito a museo ma al suo interno...Più

Grazie, aSofia55
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 12 maggio 2018

Capolavoro di Palladio, venne costruito nel 1550, si trova a lato del Teatro Olimpico e ospita una Pinacoteca Civica.

Grazie, Monica B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 10 maggio 2018 da dispositivo mobile

Palazzo bello e imponente fuori, bello e interessante dentro. Ospita una pinacoteca imponente con la pittura veneta che spazia per vari secoli ma espone anche icone di varie e pregevoli fatture. È una visita impegnativa ma merita sicuramente.

Grazie, Fabrizio M
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 8 maggio 2018

Palazzo Chiericati è un edificio rinascimentale sito a Vicenza in piazza Matteotti, merita di essere ammirato all'esterno e di essere visitato all'interno, essendo ricco di opere pregevoli.

Grazie, claudioconsolini56
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 7 maggio 2018

Bello esternamente nella sua maestosità, una delle maggiori opere del Palladio, all'interno ci sono affreschi e ospita la Pinacoteca Civica della città con opere dal 1200 al 1600 di artisti veneti. Fa parte del circuito del biglietto unico (15 euro) per la visita di 8...Più

Grazie, 05Marina01
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 6 maggio 2018

Uno dei posti più importanti da vedere per chi vuole avere una visione storica e artistica della Città

Grazie, Fagottone
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 1 maggio 2018

Una interessante ed esaustiva carrellata sulla storia della pittura veneta (e non solo) dal '200 al '600. Ci sono tutti i grandi maestri ed opere di grande interesse e pregio. La visita con audioguida è stata interessante anche se un po' lunga: attenzione alla numerazione...Più

Grazie, Vittorio B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Vicenza (20)
Glam Boutique Hotel
465 recensioni
A 0,12 km
Hotel Palladio
132 recensioni
A 0,2 km
Antico Hotel Vicenza
102 recensioni
A 0,37 km
Hotel Due Mori
135 recensioni
A 0,4 km
Ristoranti nelle vicinanze
Il Ceppo
1.311 recensioni
A 0,06 km
La Bottega
102 recensioni
A 0,22 km
Pane Pizza e...
114 recensioni
A 0,02 km
Osteria Pitanta
102 recensioni
A 0,21 km
Attrazioni nelle vicinanze
Teatro Olimpico
2.450 recensioni
A 0,11 km
Gallerie di Palazzo Leoni Montanari
233 recensioni
A 0,23 km
Chiesa di Santa Corona
399 recensioni
A 0,13 km
Fai una domanda
Domande e risposte
lorben17
9 aprile 2018|
RispostaMostra 11 risposte
Risposta da AnSaAncona | Ha recensito questa struttura |
Mi sembra di averlo scritto in recensione: sculture e dipinti di elevato pregio che, a chi non è appassionato della materia o particolarmente competente, possono indurre ad una visita veloce. Ma anche il turista meno Più
0
voti
;