Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Messaggio da Tripadvisor: Chiuso temporaneamente

Palazzo Grassi

485 recensioni
Messaggio da Tripadvisor: Chiuso temporaneamente

Palazzo Grassi

485 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Venezia
I Segreti del Canal Grande in barca
176,64 USD per adulto
Palazzo Grassi, Pinault Collection visita privata
242,42 USD per adulto
Vista completa
Località
Contattaci
Campo San Samuele, 3231 Hotel Saturnia, 30124 Venezia Italia
Scopri la zona
Visita turistica di mezza giornata a Murano, Burano e Torcello
Tour culturali

Visita turistica di mezza giornata a Murano, Burano e Torcello

5.015 recensioni
google
Questo giro turistico ti permette di vedere tre isole nella Laguna di Venezia in mezza giornata. I visitatori visitano spesso Murano, famosa per la sua fabbrica di soffiatura del vetro, ma meno a Burano e Torcello, con i loro negozi di merletti e i loro palazzi e chiese decorati. Il tour offre anche due orari di partenza al giorno, rendendo più facile l'inserimento nel programma.
24,36 USD per adulto
485recensioni6domande e risposte
Valutazione
  • 233
  • 121
  • 42
  • 42
  • 47
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
fabandste ha scritto una recensione a nov 2020
Lugano, Svizzera4.733 contributi810 voti utili
+1
1 biglietto per 2 musei 15€ super ben spesi : palazzo grassi e punta della dogana . Fotografie di cartier bresson e arte contemporanea . Wowww magnifico tutto !
Scopri di più
Data dell'esperienza: novembre 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Carla R ha scritto una recensione a nov 2020
Trieste, Italia23 contributi8 voti utili
Difficile entrare a palazzo Grassi. Sono a Venezia, ho visto la mostra della Biennale e mi dico che potrei approfittarne per vedere le splendide foto di Cartier Bresson a palazzo Grassi. Che, per inciso, già trovare è una piccola caccia al tesoro perché non c'è alcuna indicazione. Entro. Una signora mi blocca sulla soglia, mi chiede se parlo italiano. Confermo. Mi dice che la mia mascherina "non è a norma". Ne ho un'altra, la recupero. Come l'altra non è chirurgica, ma questa le piace. Prima di entrare però occorre misurare la temperatura. Usando uno strano congegno a cui bisogna presentare il.polso. Ma il mio polso non collabora. La signora mi suggerisce di avvicinarci piuttosto la fronte. Le faccio notare che non è salutare avvicinare gli occhi a una superficie a cui la gente appoggia mani e polsi. Mi dice allora di riprovare . E infine ecco la macchinetta sputa il tagliando. Tappa successiva, la cassa. Poiché il biglietto costa 15 euro cedo all'avarizia e chiedo se per caso ci sono sconti. Legga, mi dice con aria seccata la cassiera indicando un cartello. Giornalisti. Ci sono. Presento trionfante il tesserino. La cassiera lo apre, lo esamina, lo scruta e infine mi dice:,manca il bollino di quest'anno. Vero, come mai? Non ho idea. Di solito me li recapita il giornale..Ho una business card? Prego? Tiro fuori nell'ordine: carta d'identità, pass del giornale e persino una lettera aziendale dello scorso marzo che mi autorizzava a circolare per motivi di servizio. Non basta. Occorre interpellare la direzione. Infine via libera. Ma a questo punto l'errore fatale. Poiché la mascherina mi si è letteralmente incollata alla bocca allungo una mano per scontarla e respirare e la cassiera, divisa da me da un vetro e protetta a sua volta dalla mascherina mi intima con piglio da virologo: E tenga a posto la mascherina. Ringrazio ed esco. Inseguita dalla collega del termoscanner da polso che mi chiede Ma perché se ne va?
Scopri di più
Data dell'esperienza: novembre 2020
Utile
Condividi
Renè ha scritto una recensione a set 2020
Asti, Italia800 contributi221 voti utili
Pinault ha il grosso merito di far conoscere artisti noti forse solo al mondo dei professionisti dell'arte. Come lo scorso anno per Tuymans, in questa occasione abbiamo scoperto l'artista egiziano (in esilio...) Youssef Nabil, un nome che mi rimarrà impresso perché ha fatto della filologia il suo modo di esprimersi. Egli è partito dai manifesti cinematografici egiziani delgli Anni 40 - 50, quando l'Egitto era la terza produttrice al mondo di pellicole (incredibile! Si parlava di Neilwood...); ispirandosi a quel mondo, dipinge le sue fotografie con la stessa tecnica, ottenendo un contrasto vivido di colori. L'omaggio a quegli anni gloriosi è dimostrato anche dai brevi filmati presenti in Mostra. Un'esperienza nuova che sono contento di aver fatto. Ovviamente, bellissima la Mostra di Henri Cartier-Bresson, con pezzi rari scelti da 5 curatori, tra cui lo stesso Pinault e da Wim Wender, per dire. 4 ore spese benissimo!
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
3 voti utili
Utile
Condividi
Irene ha scritto una recensione a ago 2020
Chiari, Italia54 contributi48 voti utili
Abbiamo visitato Palazzo Grassi per l'allestimento dedicato a Henri Cartier-Bresson. Ottima occasione per visitare il palazzo! L'esposizione fotografica merita, ma prendetevi il tempo giusto per godere de "le grand jeu". Purtroppo siamo stati sollecitati a più riprese dagli operatori per accelerare la noatra visita a ben 40 minuti dalla chiusura al pubblico. In ogni caso ne vale la pena! Ps. Se prima visitate la mostra di Lartigue alla Giudecca, avrete una riduzione sull'ingresso a Palazzo Grassi: non buttate i biglietti!
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
3 voti utili
Utile
Condividi
Stefano S ha scritto una recensione a ago 2020
Ludwigsburg, Germania3.612 contributi2.725 voti utili
+1
Abbiamo visitato questo bellissimo palazzo per vedere la mostra fotografica con opere di Henri Cartier-Bresson e un'altra di Youssef Nabil .Trovo il palazzo molto bello , so che l´architetto Tatao Ando ha fatto delle modifische in questo palazzo , le sale sono molto belle, come anche le moistr edi fotografia che abbiamo visto , sopratutto quella del grande maestro Cartier-Bresson , trovo anche bello che i biglietti siano validi anche per le mostre a punta della dogana, noi purtroppo siamo ripartiti lo stesso giorno e quindi non le abbiamo potuto vedere .
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
27 voti utiliRipubblicato 2 volte
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Palazzo Grassi