Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Ponte dei Pugni

Zona:
Dorsoduro / Accademia
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: near Campo San Barnaba, Venezia, Italia
Sito web

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 61 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 3
    Eccellente
  • 5
    Molto buono
  • 3
    Nella media
  • 0
    Scarso
  • 0
    Pessimo
teatro degli scontri ciclici tra Castellani e Nicolotti .

Camminando nel sestriere di Dorsoduro , nei pressi di campo san Barnaba ti puo' capitare anche di imbatterti in un piccolo ponte ribattezzato dei Pugni per la Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito il 21 febbraio 2016
gian1063
,
Roma, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

61 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Contributore livello
270 recensioni
143 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 75 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 14 giugno 2016

A vederlo é un ponte identico a tanti altri, ma ciò che interessa é la storia di questo ponte: "È eponimo di questo ponte un'antica tradizione di Venezia da secoli abbandonata: la Guerra dei pugni. Gli abitanti di due fazioni avverse, i Castellani di San Pietro di Castello e i Nicolotti di San Nicolò dei Mendicoli, si scontravano a "pugni"... Altro 

È utile?
Grazie, Andrea M
Roma, Italia
Contributore livello
1.754 recensioni
1.031 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 2.147 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 21 febbraio 2016

Camminando nel sestriere di Dorsoduro , nei pressi di campo san Barnaba ti puo' capitare anche di imbatterti in un piccolo ponte ribattezzato dei Pugni per la secolare abitudine che due fazioni cittadine ebbero di sfidarsi sui suoi gradini, fazioni che rappresentavano dal medievo i commercianti borghesi ed agiati e il ceto piu' povero dei pescatori e degli scaricatori. Questi... Altro 

È utile?
1 Grazie, gian1063
Santa Maria di Sala, Italia
Contributore livello
458 recensioni
306 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 110 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 19 giugno 2015

questo era uno dei due ponti dove si scontravano le fazioni degli arsenalotti e nicolotti che si contendevano a forza di pugni e spinte la vittoria partendo dal centro del ponte (a quell'epoca senza parapetti). naturalmente molti cadevano in acqua...attorno poi al campo di santa barnaba si svolgevano le famose forze d'ercole con la creazioni di "strutture umane" ed anche... Altro 

È utile?
Grazie, giuseppemoreschi
Padova, Italia
Contributore livello
1.251 recensioni
648 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 615 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 2 maggio 2015

Ponte, naturalmente antichissimo, che sta su uno dei percorsi importanti di Venezia, ovvero quello che da piazzale Roma, attraverso campo Santa Margherita porta al Ponte dell’Accademia, e quindi a campo s. Stefano e S. Marco. Il Ponte collega campo santa Margherita a campo san Barnaba e si presenta in una struttura ad arco abbastanza semplice, in pietra bianca d’Istria e... Altro 

È utile?
1 Grazie, Piero Z
Venezia
Contributore livello
42 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 10 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 10 marzo 2015 tramite dispositivo mobile

Ricorda la lotta tra i Castellani e i Nicolotti che facevano "a pugni" su questo ponte. Bellissime le impronte dei piedi e particolare il paesaggio che si può vedere da questo ponte.

È utile?
Grazie, Glenda M
Bolzano, Trentino-Alto Adige, Italy
Contributore livello
36 recensioni
18 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 13 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 6 ottobre 2014

Niente di eccezionale il ponte ma affascnante la storia che ne è legata. Bello immaginare le zuffe sul ponte dove si possono vedere le quattro sagome di piede in pietra d'Istria. Ottime polpette nella trattoria in prossimità del ponte.

È utile?
Grazie, Manuela B
Torino, Italia
Contributore livello
1.945 recensioni
1.279 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 911 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 15 gennaio 2014

Il ponte, che si trova a ridosso del Campo di San Barnaba nel sestiere di Dorsoduro, cela la storia di due fazioni opposte (Castellani e Nicolotti) che si combattevano a calci e pugni sul ponte, ma all’epoca senza parapetti..e quindi molte lotte finivano con tanta gente in acqua! In realtà di trattava di un vero e proprio “gioco” in voga... Altro 

È utile?
1 Grazie, DeGustibus67
Oriago di Mira, Italia
Contributore livello
529 recensioni
231 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 173 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 28 ottobre 2013

La fortuna ha voluto che proprio mentre passavamo sul ponte, un simpatico signore veneziano ci fermasse per spiegarci tutta la storia. Un ponte che ha visto le dispute delle varie famiglie veneziane prima con i bastoni e poi con i pugni. Il nome del ponte deriva proprio dal suo utilizzo per poter disputare queste zuffe... La storia del ponte è... Altro 

È utile?
Grazie, Pons78
rovigo
Contributore livello
150 recensioni
100 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 136 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 18 maggio 2013

informatevi perchè si chiama cosi, quando si è a venezia bisogna girovagare nei posti non battuti dal turismo di massa ,specialmente nei giorni di grande affollamento

È utile?
Grazie, giandosocarlo
casale sul sile
Contributore livello
103 recensioni
52 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 57 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 28 gennaio 2013

Gli scontri tra i cittadini, che fino al 1700, erano divisi in due diverse fazioni, i Castellani e i Nicolotti, coinvolgevano a volte centinaia di cittadini... e seguivano uno schema ben preciso:si sceglievano gli arbitri e il luogo dove combattere, si presentavano i campioni e solo dopo iniziava la vera e propria battaglia! In questa battaglia erano ammessi anche i... Altro 

È utile?
1 Grazie, giorgia m

Gli utenti che hanno visto Ponte dei Pugni hanno visto anche

Venezia, Città di Venezia
Venezia, Città di Venezia
 
Venezia, Città di Venezia
Venezia, Città di Venezia
 

Conosci Ponte dei Pugni? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Ponte dei Pugni e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Dorsoduro / Accademia

Profilo quartiere
Dorsoduro / Accademia
Lo spirito artistico è ciò che definisce questo quartiere popolato da artisti di strada, studenti, pittori, scultori, restauratori, curatori, storici, collezionisti, eredi ed ereditiere a stretto contatto tra loro. La collezione di Peggy Guggenheim, oggi trasformata in museo, di sera attira la gente più chic del luogo per aperitivi artistici. I tradizionalisti e i visionari si crogiolano nel lusso più bohémien. A est, la basilica della Salute fa da contrafforte al quartiere. Le gondole ondeggiano alla luce del mattino. Il ponte dell'Accademia attraversa il Canal Grande. Una strada secondaria si trasforma in un campo da pallacanestro. Quando non sono la dimora dei veneziani, i palazzi ospitano università, come Ca' Foscari, o musei, come Ca’ Rezzonico, con le sue sale concerti molto frequentate dalla gente del luogo. Dorsoduro rivela altresì le sue radici industriali negli edifici convertiti per ospitare facoltà universitarie o mostre d'arte. Campo Santa Margherita sprizza di energia, frequentato com'è dai giovani studenti del luogo. Il traffico pedonale anima il tragitto da Piazzale Roma alla stazione ferroviaria di Santa Lucia. I pendolari si fermano la sera per un aperitivo. I vicini di casa si scambiano confidenze in un campo (piazza) mentre vanno al mercato.