Basilica di Santa Maria della Salute

Basilica di Santa Maria della Salute

Basilica di Santa Maria della Salute
4.5
9.30 - 12.00, 15.00 - 17.30
Lunedì
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Martedì
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Mercoledì
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Giovedì
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Venerdì
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Sabato
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Domenica
9.30 - 12.00
15.00 - 17.30
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
Pianifica la tua visita
La zona
Indirizzo
Quartiere: Dorsoduro/Accademia
Lo spirito artistico è ciò che definisce questo quartiere popolato da artisti di strada, studenti, pittori, scultori, restauratori, curatori, storici, collezionisti, eredi ed ereditiere a stretto contatto tra loro. La collezione di Peggy Guggenheim, oggi trasformata in museo, di sera attira la gente più chic del luogo per aperitivi artistici. I tradizionalisti e i visionari si crogiolano nel lusso più bohémien. A est, la basilica della Salute fa da contrafforte al quartiere. Le gondole ondeggiano alla luce del mattino. Il ponte dell'Accademia attraversa il Canal Grande. Una strada secondaria si trasforma in un campo da pallacanestro. Quando non sono la dimora dei veneziani, i palazzi ospitano università, come Ca' Foscari, o musei, come Ca’ Rezzonico, con le sue sale concerti molto frequentate dalla gente del luogo. Dorsoduro rivela altresì le sue radici industriali negli edifici convertiti per ospitare facoltà universitarie o mostre d'arte. Campo Santa Margherita sprizza di energia, frequentato com'è dai giovani studenti del luogo. Il traffico pedonale anima il tragitto da Piazzale Roma alla stazione ferroviaria di Santa Lucia. I pendolari si fermano la sera per un aperitivo. I vicini di casa si scambiano confidenze in un campo (piazza) mentre vanno al mercato.
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 52.842 recensioni
Eccellente
1.674
Molto buono
957
Nella media
182
Scarso
22
Pessimo
7

Tommaso612
Roma, Italia527 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2023 • Coppie
Questa chiesa fu costruita nel XVII secolo, alla fine della terribile epidemia di peste che solo a Venezia fece circa 80.000 vittime. L’intitolazione alla Vergine fu, al contempo, un ringraziamento per la fine del flagello e un’invocazione affinché Ella evitasse il ripetersi di simili tragedie. Del progetto fu incaricato l’architetto veneziano Baldassarre Longhena, che concepì un grandioso edificio in ricco stile barocco a pianta ottagonale con due cupole semisferiche e due campanili. Per far posto alla nuova chiesa fu necessario demolirne una più vecchia, dedicata alla SS. Trinità. I lavori si conclusero nel 1687, con l’inaugurazione celebrata del patriarca di Venezia Alvise Sagredo. Nel 1921 la chiesa fu innalzata al rango di basilica inferiore da Benedetto XV.
La facciata principale è dominata dal maestoso portico d’ingresso, fiancheggiato da quattro colonne a capitello corinzio e coronato da un’elegante balaustra; in altrettante nicchie spiccano le statue dei Quattro Evangelisti. La cupola principale si erge su un elaborato basamento, collegato alla struttura sottostante da sedici grandi volute di raccordo, ognuna coronata da una statua. Una cupola di egual disegno, ma più piccola, sorge dietro alla principale, tra due campanili che si elevano sulla parte posteriore dell’edificio. Vista dall’alto, la chiesa assume l’aspetto di una corona da porre idealmente sul capo della Vergine.
L’interno, di forma pressoché circolare, appare un po’ più sobrio e meno fastoso dell’esterno. La luce naturale spiove dalle otto grandi coppie di finestroni del tamburo e da altri di forma semicircolare posti più in basso, creando scenografici effetti sulle pareti e sul bel pavimento a marmi policromi. S’impone subito all’attenzione il maestoso altar maggiore, disegnato nelle sue linee generali dallo stesso Longhena. I gruppi scultorei che ornano il manufatto sono opere dell’artista fiammingo Giusto le Court: quello principale, posto sulla parte superiore, raffigura la Madonna col Bambino che scaccia la pestilenza (rappresentata da una losca fattucchiera che sta per gettarsi nel vuoto) da Venezia (a sua volta allegorizzata da una figura femminile in atteggiamento adorante). L’altare custodisce, dietro due ante dorate finemente lavorate a bassorilievo, un’antica icona bizantina dedicata alla Vergine “Mesopanditissa” (dal greco “pacificatrice”); il prezioso oggetto, in origine custodito nell’isola di Creta, fu portato a Venezia nel 1670 dal doge Francesco Morosini, per sottrarla ai Turchi che stavano conquistando uno dopo l’altro tutti i possedimenti della Serenissima nel Mare Egeo.
Tra le altre opere che ornano la chiesa, vi segnalo una pregevole tela di Tiziano Vecellio: “La discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli”. Da vedere anche la sacrestia, ove sono esposte opere dello stesso Tiziano (“San Marco in trono”) del Tintoretto (“Nozze di Cana”) di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato, ecc.
Il 21 novembre di ogni anno (giorno della Presentazione al Tempio della Vergine) i veneziani festeggiano la Madonna della Salute al cospetto di questa chiesa, che raggiungono in processione direttamente da Piazza San Marco su un ponte galleggiante costruito ogni volta per l’occasione, e poi smontato.
Scritta in data 8 marzo 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Paola A
Lago Maggiore, Italia3 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2023 • Coppie
Bellissima Basilica con opere tra le più importanti al mondo.
Sarebbe stato il top ascoltare l’organo suonato dalla titolare Mº Paola Talamini e perché no anche dal Mº Alessandro Milesi (LC) ma sarà per un’altra volta.
Scritta in data 2 novembre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

tony b
5.099 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2023 • Amici
Vista ed ammirata dall'esterno perché proprio di fronte all'Europa Regina ,albergo in cui spesso abbiamo sostato.
Architettura ammaliante e suggestiva che ti cattura lo sguardo a lungo.
Ubicata all'imbocco del Canal Grande sembra proteggere il via vai di taxi water e di altri mezzi che circolano davanti ad essa.
È una delle attrazioni più fantastiche della città!
Scritta in data 6 agosto 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

vai0
Torino, Italia2.019 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2023
All'imbocco del canal Grande purtoppo questa volta non abbiamo potuto apprezzarne la facciata perche'in restauro.
Scritta in data 14 maggio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

roberto p
Gallarate, Italia1.961 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mar 2023 • Amici
Grande chiesa barocca, uno dei punti di riferimento architettonici di Venezia.

Anche per la sua posizione invidiabile, sulla Punta della Dogana.

Costruita in ringraziamento per la fine della peste nel 1630, ha interno sobiro a pianta ottagonale.

I maggiori dipinti sono nella sacrestia a sinistra dell'altare dove - ovviamente - si paga per entrare (le chiese di Venezia ormai sono quasi tutte divenute slot machine, con biglietti di ingresso annessi)
Scritta in data 3 aprile 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

David Love
3 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mar 2023 • Coppie
Siamo qua perche ci hano consigliato,Molto bello, uno più bello di Venezia, vicino stazione fantastico.
Scritta in data 16 marzo 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Antonio E
Mortara, Italia1.213 contributi
Punteggio 4,0 su 5
feb 2023 • Famiglia
Sono andato in gondola da San Marco al costo di due euro!! Chiesa imponente e molto bella, si paga x entrare in sacrestia
Scritta in data 28 febbraio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Mario M
Pontecagnano Faiano, Italia530 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2023
Svetta con il suo raffinato barocco sul Canal Grande ed è situata presso Punta della Dogana. Fu costruita da Baldassarre Longhena, che si ispirò allo stile di Andrea Palladio, come ex voto di ringraziamento alla Madonna per aver liberato i veneziani dalla terribile peste del 1630. Presso l'altare è conservata l’icona bizantina della Madonna della Salute, portata da Creta a Venezia da Francesco Morosini nel 1670.
Scritta in data 27 febbraio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Stefo&Vivi
Roma, Italia18.303 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2023
Sul traghetto per San Marco, ci siamo fermati a "Salute" per visitare la chiesa che si apre davanti ai nostri occhi in tutta la sua bellezza.
Salita la scalinata che ne accresce la sensazione di grandezza, entriamo con il dovuto rispetto. Sarà un itinerario circolare: convergere al centro, infatti, non è consentito. Tuttavia, si possono apprezzare opere d'arte di valore assoluto e di grande arricchimento culturale.
Durante la terribile pestilenza che colpì Venezia decimando la popolazione, la Basilica di Santa Maria fu costruita ex voto per conto del Doge Contarini.
La città ricordò per sempre l'epidemia, collocando sull'altare un gruppo scultoreo con una vecchia megera cacciata via dalla Madonna salvatrice.
Noi abbiamo acceso dei ceri e reso omaggio a questa chiesa, alla sua storia e memoria, ai nostri cari che sono andati avanti e che ci proteggono.
Scritta in data 19 febbraio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

orietta b
Genova, Italia7.178 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2021
Finalmente siamo riusciti a visitare per l'ennesima volta questa chiesa quando la sacrestia era ancora aperta edabbiamo ammirato la splendida opera di Tintoretto: Le nozze di Cana
Scritta in data 25 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 1.169 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Basilica di Santa Maria della Salute (Venezia) - Tripadvisor

Basilica di Santa Maria della Salute: domande frequenti


Ristoranti vicino a Basilica di Santa Maria della Salute: Vedi tutti i ristoranti vicino a Basilica di Santa Maria della Salute su Tripadvisor

Tutti gli hotel: VeneziaOfferte di hotel: VeneziaHotel last minute: Venezia
Attività a Venezia
Gite di un giorno a Venezia
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio