Chiesa di San Trovaso
Chiesa di San Trovaso
4
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
La zona
Indirizzo
Quartiere: Dorsoduro/Accademia
Lo spirito artistico è ciò che definisce questo quartiere popolato da artisti di strada, studenti, pittori, scultori, restauratori, curatori, storici, collezionisti, eredi ed ereditiere a stretto contatto tra loro. La collezione di Peggy Guggenheim, oggi trasformata in museo, di sera attira la gente più chic del luogo per aperitivi artistici. I tradizionalisti e i visionari si crogiolano nel lusso più bohémien. A est, la basilica della Salute fa da contrafforte al quartiere. Le gondole ondeggiano alla luce del mattino. Il ponte dell'Accademia attraversa il Canal Grande. Una strada secondaria si trasforma in un campo da pallacanestro. Quando non sono la dimora dei veneziani, i palazzi ospitano università, come Ca' Foscari, o musei, come Ca’ Rezzonico, con le sue sale concerti molto frequentate dalla gente del luogo. Dorsoduro rivela altresì le sue radici industriali negli edifici convertiti per ospitare facoltà universitarie o mostre d'arte. Campo Santa Margherita sprizza di energia, frequentato com'è dai giovani studenti del luogo. Il traffico pedonale anima il tragitto da Piazzale Roma alla stazione ferroviaria di Santa Lucia. I pendolari si fermano la sera per un aperitivo. I vicini di casa si scambiano confidenze in un campo (piazza) mentre vanno al mercato.
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 555 recensioni
Eccellente
18
Molto buono
29
Nella media
7
Scarso
0
Pessimo
1

marekhiaro
Vienna, Austria7.353 contributi
Punteggio 4,0 su 5
gen 2024 • Solo
Si trova nel sestiere di Dorsoduro, anch'essa sull'omonimo Campo. Fa parte del circuito Chorus e si può entrare gratis con il Venezia City Pass (euro 52,90). Presenta una doppia facciata e l'interno è ad un'unica navata. Tra le opere presenti vi è l'Ultima Cena di Tintoretto.
Scritta in data 9 maggio 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

spedubec
Bologna, Italia5.174 contributi
Punteggio 5,0 su 5
apr 2021
La chiesa ha la caratteristica di avere due facciate identiche, una che dà sul campo e un'altra che dà sul canale, per consentire in passato alle fazioni avverse di entrare da porte separate. La chiesa non è tra le più belle di Venezia, ma le quattro tele di Tintoretto valgono la visita. Oltre alla Tentazione di Sant'Antonio, la splendida Ultima cena, dove il pittore dà un'interpretazione molto vissuta e sofferta dell'evento.
Scritta in data 16 aprile 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

tuffo75
320 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2018 • Amici
È una chiesa che ama, sin dal nome, la sintesi, il compromesso. Trovaso, infatti, è la volgarizzazione dei nomi dei santi dedicatari, Gervasio e Protasio. La sua particolarità più evidente, poi, è la doppia facciata, una rivolta verso il rio e l'altra verso l'omonimo campo. Pare che la doppia entrata si fosse resa necessaria per separare le due fazioni contrarie dei Castellani e dei Nicolotti, che periodicamente se le davano di santa ragione sul ponte attiguo, non a caso detto dei pugni.
La chiesa, molto antica, è rinata dai crolli e dall'abbandono numerose volte. Al suo interno opere di Jacopo e Domenico Tintoretto e di Jacopo Palma il Giovane.
Nelle sue immediate vicinanze si trovo lo Squero di San Trovaso, il seicentesco cantiere delle gondole ancora attivo.
Scritta in data 5 agosto 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Laura C
168 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2018 • Coppie
Suggestiva e molto bella con sottofondo di canti gregoriani. Insolite le 2 facciate identiche necessarie ai tempi in cui era frequentata da due fazioni rivali. A pochi passi il caratteristico squero di San Trovaso
Scritta in data 17 marzo 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

zano59
Trieste, Italia7.137 contributi
Punteggio 4,0 su 5
gen 2018 • Famiglia
Poco segnalata, ma anche non contiene dei veri e propri capolavori, vanta un bel
Tintoretto e opere di Palma il Giovane, Domenico Tintoretto e Rosalba Carrera. Le opere lignee del presbiterio sono attribuite al Brustolon. Curiosa la presenza di due facciate, si dice per evitare scontri fra le famiglie rivali dei Nicolotti e dei Castellani.
Scritta in data 23 gennaio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PPCI-BG
Bergamo, Italia118.736 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2016 • Solo
La Chiesa di San Trovaso è curiosa perché è dotata di due facciate quasi identiche che danno una sul piazzale e l’altra su un canale. Dicono fosse un accorgimento per evitare scontri tra due fazioni rivali quando andavano a messa.
Scritta in data 30 giugno 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.226 contributi
Punteggio 4,0 su 5
gen 2017 • Coppie
La Chiesa di San Trovaso (contrazione dei Santi Gervasio e Protasio) con le sue due facciate quasi identiche da tempo ormai non è più attribuita al Palladio. Non è molto frequentata ed è un peccato. Sabato eravamo solo noi due all'interno mentre vedevamo decine e decine di persone dall'altra parte del rio ferme a fotografare lo squero vicino, nessuno di quel nutrito gruppo è poi entrato in chiesa durante i quaranta minuti della nostra permanenza. Visitare una chiesa a Venezia è come visitare ogni volta una sala dell'Accademia, ma questo interessa a pochi. All'interno nessun capolavoro ma pregevoli opere di Giandomenico Tiepolo, di Jacopo e Domenico Tintoretto, Palma il Giovane, Rosalba Carriera, Michele Giambono...
Nel presbiterio i mobili sono attribuiti al Brustolon. Nel transetto destro un bellissimo bassorilievo di Tullio Lombardo. E' una delle chiese che sarete sempre sicuri di trovare aperta.
Scritta in data 2 febbraio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

dreamyviajero
Italia6.559 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2016 • Coppie
Venezia è ricchissima di chiese meravigliose e colme di fascino. Anche la chiesa di San Trovaso non lascerà deluso l'amante del bello e dell'arte. Da migliorare la segnaletica turistica e le informazioni turistiche in più lingue. Il normale turista riesce a comprendere poco della antica storia di questo luogo religioso. .
Scritta in data 17 settembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gian1063 🇮🇹🇲🇹
Roma, Italia4.626 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2015 • Famiglia
Di origine antichissima e ricostruita su progetto classico palladiano (si ritiene verosimilmente) sul finire del Cinquecento , la chiesa ha la particolarità di due facciate gemelle rivolte verso il campo e verso il canale omonimi, sembrerebbe per fornire ingressi divisi alle fazioni dei Nicolotti e dei Castellani quando si recavano in chiesa ; tipico dei veneziani contrarre i nomi dei santi Gervasio e Protasio nel attuale Trovaso . All'interno dell'edificio, presenti due opere di Jacopo Palma il Giovane , la "Crocifissione con le Marie" di Domenico Tintoretto e "Ultima cena" di Jacopo Tintoretto.
Scritta in data 12 marzo 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Chloe-Red
Veneto, Italia1.302 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2015 • Coppie
A Venezia le chiese sono spesso piene di opere d'arte antiche di immenso valore: in questa si possono ammirare opere di Tintoretto e di Palma di Giovane, vi sono anche sculture antiche
Scritta in data 29 agosto 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 20 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Chiesa di San Trovaso (Venezia) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: VeneziaOfferte di hotel: VeneziaHotel last minute: Venezia
Attività a Venezia
Gite di un giorno a Venezia
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio