Parco Nazionale Gran Paradiso
Parco Nazionale Gran Paradiso
5
Info
Rispetta le linee guida per il benessere animale
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Parco Nazionale Gran Paradiso: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze


Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
5.0
Punteggio 5,0 su 5675 recensioni
Eccellente
561
Molto buono
103
Nella media
6
Scarso
3
Pessimo
2

Giuliz
Mantova, Italia38 contributi
Punteggio 1,0 su 5
gen 2024 • Coppie
Probabilmente sarebbe stato bello vedere qualcosa.. ma è impraticabile qualsiasi sentiero con i cani, c’è il divieto ovunque. Nel 2024 mi sembra veramente senza senso non far fare ai cani i percorsi visto e considerato che dal 15 luglio al 30 agosto si può e c’è più gente che teoricamente disturba molto di più la fauna del luogo rispetto a un cane ogni non so quanto che fa un giro a gennaio. Sconsigliato a chi ha cani. Noi non verremo più.
Scritta in data 31 gennaio 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Federico
Selva di Santa Fiora, Italia518 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2023 • Famiglia
Il parco è davvero grande e gli angoli da esplorare tanti...spesso una vacanza non basta. Noi abbiamo visto le cascate di Lillaz e poi optato per un trekking ad anello in Valsavarenche.
Siamo partiti da Degioz, saliti verso il casotto di Bocconere, salendo in quota per poi discendere prima al casotto dei guardiaparco a Levionnaz Dessous e poi a Tignet.
Questa parcheggiata ci ha consentito di vedere molti animali in libertà godendo di splendidi panorami.
Un angolo del parco che mi piacerebbe visitare in futuro è il Colle del Nivolet; consiglio a tutti la visita programmando prima cosa si vuol fare.
Scritta in data 31 agosto 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Fede M
Monteriggioni, Italia800 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2022
Passeggiare nel silenzio, salire per i sentieri nel bosco in compagnia di stambecchi, camosci e aquile, prendere il sole ed addormentarsi su un prato fiorito, meditare ascoltando il rumore di un ruscello di montagna; cosa si può volere di più?
Scritta in data 8 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Massimo M
19 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2022
Davvero un bel Parco, ottime le possibilità di passeggiate, anche per famiglie. Forse molti turisti dovrebbero fare più attenzione ai cartelli che vietano l'ingresso ai cani, non per avversità verso di essi, ma per non disturbare la fauna locale.
Scritta in data 4 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

ale s
Ancona, Italia8 contributi
Punteggio 1,0 su 5
lug 2022
Premetto di essere stato un gran frequentatore della valle d'aosta.Ma proprio quest'anno dopo una multa presa per aver introdotto nel parco un docile cane al guinzaglio presso il bivacco gontier credo che evitero' come molti di ritornare.Non tanto per la multa ma il principio.i cani nel parco sono ammissibili per dire nel sentiero da valnontey a rifugio sella dove ho visto la maggiorparte degli animali allo stato libero e non su sentieri secondari.questo lascia il sospetto che non sia la tutela del parco l'interesse primario.saluti
Scritta in data 30 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Buongiorno AlexanderSSS, l'accesso dei cani all'interno dei Parchi Nazionali è normativamente regolamentato dalla Legge 394/1991, ogni Ente applica la stessa in base alla propria situazione e conformazione, anche altri parchi italiani ed esteri applicano questo divieto, non è quindi una discriminazione del Gran Paradiso, ma una precisa scelta di conservazione a favore delle numerose specie di fauna selvatica all'interno del nostro Parco e di altre aree protette (può trovare tutte le informazioni sul nostro sito nella sezione introduzione cani). Rispetto alla questione che pone sul perchè in alcuni sentieri è possibile portare i cani dal 15 luglio al 15 settembre (sempre al guinzaglio), nei sentieri previsti in deroga al regolamento è stata attentamente valutata e verificata una più ridotta possibilità di interazione diretta (avvistamento e contatto) e indiretta (rischio di contagio) con la fauna selvatica, e in considerazione della conclusione stagionale del delicato periodo riproduttivo per la maggior parte delle specie (es. marmotte, i cui piccoli nel periodo precedente non sono ancora in grado di fuggire in caso venissero attaccati o inseguiti da un cane) e del generale spostamento in quota di stambecchi e camosci.
Scritta in data 27 marzo 2023
Questa risposta rappresenta l'opinione personale del rappresentante della struttura e non di Tripadvisor LLC.

Claudio_A
Roma, Italia1.542 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2022 • Famiglia
Un parco nazionale meraviglioso a 40' circa da Aosta.
Qui i sentieri da percorrere sono tanti, da quelli più semplici alle arrampicate più impegnative.
La Natura è sempre uno spettacolo, ma quella a 2000 metri lo è ancor di più
Scritta in data 13 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

M&V
Roma, Italia789 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2022
Posto meraviglioso, rilassante e probabilmente unico. Sei completamente immerso nella natura, circondato da montagne, alberi, prati verdi, fiori...ci sono sentieri per tutti i gusti. Nel nostro caso, abbiamo scelto sentieri semplici da fare con passeggino e, nonostante questo, i percorsi sono stati ugualmente belli e panoramici.
Ritorneremo!
Scritta in data 8 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

maxnix73
Castronovo di Sicilia, Italia376 contributi
Punteggio 5,0 su 5
lug 2022
Il Gran Paradiso è un luogo in cui ti ci vorresti perdere per rimanerci per giorni interi. Panorami mozzafiato in una natura incontaminata. Meraviglioso!!
Scritta in data 21 luglio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Patrizia Z
2 contributi
Punteggio 2,0 su 5
set 2021
Indubbiamente luogo di grande fascino. Ma per noi che siamo camminatori con cane le limitazioni sono davvero troppo. A questo si aggiunge che essendo frequentatori di montagna e quindi avendo visitato anche altri parchi ed avendo un cane abituato a girare con noi e che teniamo, sui sentieri, sempre al guinzaglio, trovo le limitazione di questo parco eccessive. Abbiamo girato molti luoghi dove abbiamo incontrato fauna selvatica e non abbiamo mai avuto problemi. Spesso mi dispiace dirlo gli animali sono molto più spaventati dal vociare inutile che non da cani tenuti al guinzaglio. Capisco la salvaguardia della fauna ma mi chiedo allora perchè in altri parchi (e cito Stelvio, Tre Cime e potrei continuare) queste limitazioni non vengono poste? Forse è ora di rimodernare un po' il regolamento. Chi come noi va in montagna con prudenza e con rispetto della natura credo debba essere rispettata a sua volta. Purtroppo a noi è capitato un guardia parco diciamo poco gentile che ci ha multati e fatti ritornare indietro
Scritta in data 19 luglio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Buongiorno 390patriziaz, l'accesso dei cani all'interno dei Parchi Nazionali è normativamente regolamentato dalla Legge 394/1991, ogni Ente applica la stessa in base alla propria situazione e conformazione, anche altri parchi italiani ed esteri applicano questo divieto, non è quindi una discriminazione del Gran Paradiso, ma una precisa scelta di conservazione a favore delle numerose specie di fauna selvatica all'interno del nostro Parco e di altre aree protette (può trovare tutte le informazioni sul nostro sito nella sezione introduzione cani). I cani non possono circolare liberamente nel Parco per due principali ragioni. La prima riguarda i disturbi diretti che i cani, non tenuti al guinzaglio, potrebbero arrecare alla fauna selvatica (in particolare camosci e stambecchi, ma anche marmotte e altri mammiferi o uccelli), con inseguimenti o tentativi di cattura (cause di forte stress per gli animali), se non di uccisioni. La seconda ragione del divieto è di tipo sanitario I nostri cani sono vettori di molte pericolose patologie per la fauna selvatica, alcune di queste sono anche delle zoonosi, cioè malattie che possono passare dall'animale all'Uomo. Infatti, il bersaglio più debole per questi mali, per lo più di origine infettiva-virale, sono i carnivori selvatici, dai Mustelidi ai Canidi. Questo vuol dire che un cane domestico, anche uno di appartamento, può essere veicolo di infezioni che possono provocare gravi mortalità in tassi, ermellini, faine, volpi e anche lupi. E questo accade anche se i cani sono vaccinati, dal momento che alcuni lavori scientifici recenti hanno dimostrato il passaggio dei virus vaccinali, vivi anche se attenuati, dall'animale domestico ai piccoli mustelidi. La più pericolosa di queste malattie, il cimurro, assai diffuso nei nostri cani, è addirittura causa di estinzione locale di alcune specie di carnivori protetti in molte aree del mondo, anche di felidi, come linci e leopardi, oltre che di lupi. Questi sono i motivi, legati alla salute dei molti, piccoli e grandi, abitanti della montagna che traggono enormi benefìci non solo dalla protezione ma anche dall'attuazione e dal rispetto di questi semplici divieti.
Scritta in data 27 marzo 2023
Questa risposta rappresenta l'opinione personale del rappresentante della struttura e non di Tripadvisor LLC.

Cinzia G
Milano, Italia318 contributi
Punteggio 5,0 su 5
lug 2022 • Amici
Sei completamente circondata dalla natura. Percorsi semplici per tutti. Da trascorrere un'intera giornata sperando di vedere qualche animale.
Scritta in data 10 luglio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 516 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: AostaOfferte di hotel: AostaHotel last minute: Aosta
Attività a Aosta
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio