Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Novità! Trova e prenota l'hotel ideale su TripAdvisor e ottieni i prezzi più bassi
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: Strada Santa Margherita 79, 10131 Torino, Italia
Numero di telefono: +39 011 819 4484
Sito web
lunedì
Chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
mar - dom 10:00 - 17:00
Durata consigliata per la visita: 1-2 ore
Descrizione:

Il complesso di vigna e giardini fu costruito sulla collina torinese sul...

Il complesso di vigna e giardini fu costruito sulla collina torinese sul modello delle ville romane dal principe cardinale Maurizio di Savoia, figlio del duca Carlo Emanuele I ad inizio Seicento. Nel 1657 la moglie Lodovica ne amplia fabbricati e giardini, aggiornando decorazioni e arredi. Nel 1692 la Vigna passa ad Anna d'Orleans, moglie di Vittorio Amedeo II, che dispone, in quella che ormai sarà chiamata Villa della Regina, importanti interventi. Con la guida di Filippo Juvarra, e poi di Giovanni Pietro Baroni di Tavigliano, si ridefiniscono spazi e rapporti con il giardino, l'arredo e le decorazioni seicentesche (D. Seyter e équipe di P. Somasso) con il coinvolgimento dei grandi artisti all'opera nei cantieri regi della capitale del regno (G.B. Crosato e C. Giaquinto, G. Dallamano).

L'unitarietà, mantenuta fin dal progetto iniziale, di vigna, poi villa con i padiglioni aulici, le grotte, i giochi d'acqua nei giardini e nel parco e le zone di servizio ed agricole, fu conservata anche con la perdita di funzione e il passaggio nel 1868 all'Istituto per le Figlie dei Militari (ente soppresso nel 1975). La mancata manutenzione del delicato equilibrio fra costruito e giardini, seguita da graduale abbandono, parziali smembramenti, danni di guerra ed interventi impropri, hanno nel novecento compromesso lo straordinario complesso con un degrado prossimo al collasso. Al momento della consegna al Ministero per i Beni Culturali nel 1994 i restauri realizzati con fondi statali, di enti e privati, hanno ristabilito la situazione conservativa e la stretta connessione del Compendio di Villa della Regina con la Città, di cui, dall'inizio del Seicento, costituisce il fondale scenografico oltre il Po.

Leggi il seguito
Prenota in anticipo
Altre info
Da 11,43 US$*
Tour hop-on/hop-off della città di Torino
Perché prenotare su Viator?
  • Punti di forza e itinerario completo dei tour
  • Prenotazione online facile
  • Prezzo più basso garantito
Ulteriori informazioni ›

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 391 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 134
    Eccellente
  • 176
    Molto buono
  • 29
    Nella media
  • 16
    Scarso
  • 2
    Pessimo
Bella

Bella villa immersa nel verde, ricca di storia purtroppo poco conosciuta, molto bello il panorama sulla città e lo spazio esterno, purtroppo in parte trascurato. I giardini sul Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito 1 settimana fa
Giulia S
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

391 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Contributore livello
25 recensioni
7 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
5 su 5 stelle Recensito ieri NOVITÀ tramite dispositivo mobile

È un piccolo gioiello che meriterebbe di essere notato di più, nonostante sia una dimora reale piuttosto piccola e piuttosto spoglia dei suoi originali arredi. Il consiglio è di visitarla al mattino in un giorno lavorativo, perché alle 11.00 ci sono delle visite guidate gestite davvero bene. L'ingresso è, in ogni caso, gratuito.

È utile?
Grazie, DebbiTea
Contributore livello
20 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 2 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 1 settimana fa

Bella villa immersa nel verde, ricca di storia purtroppo poco conosciuta, molto bello il panorama sulla città e lo spazio esterno, purtroppo in parte trascurato. I giardini sul retro sono davvero molto belli e perfetti per eventi all'aperto. Veramente poco pubblicizzata e ancora in parte poco curata; l'ingresso è gratuito, forse con pochi euro sarebbe più facile raccogliere dei fondi... Altro 

È utile?
Grazie, Giulia S
Riccione, Italia
Contributore livello
181 recensioni
90 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 199 voti utili
5 su 5 stelle Recensito 1 settimana fa

A pochi passi dalla centralissima piazza Vittorio Veneto, ecco questo gioiello (visitabile gratuitamente). La villa è bellissima, perfettamente conservata e assolutamente imperdibile per il valore che ha. Non perdetela per nulla al mondo

È utile?
1 Grazie, Andrea B
Contributore livello
30 recensioni
19 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
5 su 5 stelle Recensito 1 settimana fa tramite dispositivo mobile

Villa della Regina, la splendida villa seicentesca è stata per secoli la residenza di molte sovrane sabaude, a partire dalla moglie di Maurizio di Savoia, Ludovica. Situata in collina si gode di un bellissimo panorama. Consiglio vivamente fare una visita a questa splendida villa.

È utile?
1 Grazie, Ciaobelli3
Bari
Contributore livello
87 recensioni
43 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 33 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 2 settimane fa

Un posto bellissimo a pochi "passi" dal centro di Torino. Non solo la Villa della regina è un'architettura mozzafiato bensì gode di una panoramica da far brillare gli occhi! Peccato solo per alcune zone del giardino poco curate e non trovo sia giusto l'ingresso gratuito, basterebbero miseri 2 euro a persona per una miglior manutenzione della villa. Abbiamo così tanti... Altro 

È utile?
Grazie, Kiki_Biallo
Vercelli, Italia
Contributore livello
482 recensioni
56 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 351 voti utili
5 su 5 stelle Recensito 2 settimane fa

Non ci sono parole per descrivere questa bellezza architettonica. Molti torinesi nemmeno la conoscono. Tenuto conto della breve distanza in auto dal centro di Torino vale la pena visitarla. Capolavoro restaurato recentemente si presenta in tutto il suo splendore.

È utile?
Grazie, Bruno G
Torino, Italia
Contributore livello
244 recensioni
152 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 32 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 2 settimane fa

La villa, recentemente restaurata, è adesso uno dei tanti gioielli che questa città ha da offrire. Le sale restaurate, soprattutto quella centrale, è molto bella e il panorama rende il tutto più suggestivo. I giardini sono molto carini e le fontane, sia quella anteriore che quelle posteriori, danno al luogo una magia incredibile. Lasciamo una donazione per mantenerla e migliorarla... Altro 

È utile?
Grazie, Paolo M
Torino, Italia
Contributore livello
11 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

La villa (appartenuta ai Savoia) sorge sulla collina torinese, non lontana dalla Gran Madre ed il Monte dei Cappuccini. Vasta, meravigliosa, è patrimonio mondiale dell'architettura dell'Unesco. Ampi saloni mozzafiato, giardini, terrazze, fontane risalenti al 1600 colpiscono il visitatore facendolo sognare, riportandolo indietro nel tempo. E' possibile ammirare il solo piano terra della villa: alcune camere sono particolari, uniche (specialmente le... Altro 

È utile?
Grazie, Mauro M
Torino, Italia
Contributore livello
215 recensioni
91 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 76 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

Ricordo questo maniero in stato di abbandono sin dagli anni '70. Ora un sapiente restauro ha ridato luce ai locali riportando l'atmosfera di un luogo discosto ma non troppo dal centro città. Sede scelta per il film "Un colpo all'italiana (The Italian Job)" del 1969 diretto da Peter Collinson, con Michael Caine. Ci si arriva anche a piedi o con... Altro 

È utile?
Grazie, Marco B
Trofarello
Contributore livello
28 recensioni
14 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
3 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

E scopro la Villa della Regina sicuramente di grande impatto per la sua ampiezza, tipo di costruzione, ampi giardini, scalinate e monumenti. Il tutto sarebbe una meraviglia se fosse meno trascurata sia come cura del verde(presente odore di marciume di foglie) che come tenuta generale della villa( fronde e foglie morte accumulati non agevolano il passaggio!). Anche le sale all'... Altro 

È utile?
Grazie, Fogliolia2013

Gli utenti che hanno visto Villa della Regina hanno visto anche

Torino, Provincia di Torino
Torino, Provincia di Torino
 

Conosci Villa della Regina? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Villa della Regina e di altri visitatori
2 domande
Fai una domanda

Vedi tutte le domande (2)

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Villa della Regina e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?