Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Teatro Regio

Piazza Castello 215 I, 10124 Torino, Italia
+39 011 881 5557
Telefono
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
LA TURANDOT DI STEFANO PODA

E' stata una VERGOGNA. Certi capolavori NON SI TOCCANO. E' come se qualcuno disegnasse i baffi Leggi il seguito

Recensito 3 settimane fa
silvialenarduzzi
,
Torino
TURANDOT NON ESISTE...

Dicono Ping, Pong e Pang ad un Principe Ignoto che non vuol sentir ragione, pronto com'è a giocarsi Leggi il seguito

Recensito 4 settimane fa
SILVANO B
,
TORINO
Leggi tutte le 314 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente63%
  • Molto buono30%
  • Nella media5%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
Ora chiuso
Tutti gli orari
Orario di oggi: 09:00 - 17:30
LOCALITÀ
Piazza Castello 215 I, 10124 Torino, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 011 881 5557
Scrivi una recensioneRecensioni (314)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 269 recensioni

Recensito 3 settimane fa

E' stata una VERGOGNA. Certi capolavori NON SI TOCCANO. E' come se qualcuno disegnasse i baffi alla Gioconda, la presentasse con gente nuda intorno, e poi la chiamasse AVANGUARDIA. Non è avanguardia, è IMMONDIZIA!!! Io sono venuta alla Turandot per vedere Puccini, non questo "sconosciuto"...Più

Grazie, silvialenarduzzi
Recensito 4 settimane fa

Dicono Ping, Pong e Pang ad un Principe Ignoto che non vuol sentir ragione, pronto com'è a giocarsi la testa. Solo il Vuoto, il Nulla esistono, tutto il resto sono forme prive di consistenza, bolle d'aria sulla superficie dell'acqua, destinate a scomparire prima ancora di...Più

1  Grazie, SILVANO B
Recensito 25 dicembre 2017

Davvero una delle eccellenze di Torino. Visitato per Sir Falstaff, acustica ottima e fascino del vintage anni '70. L'unico sostenibile contraltare contemporaneo agli stucchi degli altri teatri sabaudi. Da preservare nei secoli, quando diventerà un classico da anien regime.

Grazie, Frabapa
Recensito 22 dicembre 2017

Il sabato e la domenica la visita dura solo 45 minuti. Avevano promesso il numero chiuso ma in realtà non è andata così. In conclusione 25 minuti seduti sulle poltroncine all'entrata ad ascoltare l'assistente (peraltro molto preparata) e solo 2 minuti per vedere il dietro...Più

Grazie, ciuffionline
Recensito 20 dicembre 2017

Andare al Teatro Regio di Torino per assistere ad uno spettacolo, sia operistico che di balletto o di altre rappresentazioni, è sempre un piacere. L'ambiente raffinato e caldo, il personale gentile ed efficiente, il livello delle rappresentazioni, tutto contribuisce a fare di ogni spettacolo un...Più

Grazie, egidioTorino
Recensito 30 novembre 2017 tramite dispositivo mobile

Ho avuto il piacere di andarci ieri per una serata particolare “una notte al regio” con apericena e musica dal vivo! Atmosfera magica e impeccabile

Grazie, Elenavalentini
Recensito 29 novembre 2017 tramite dispositivo mobile

Adoro andare al Regio di Torino, da sempre mi piace il teatro e da qualche anno ormai sono appassionata all'opera. Il programma anche quest'anno è bellissimo, sono andata a vedere Falstaff di Verdi, che è una opera buffa, mentre la mia preferenza va alla tragedia,...Più

Grazie, ConciG
Recensito 22 ottobre 2017

Ho visitato il Teatro Regio per la prima volta usufruendo di una visita guidata. Che architettura! Facciata settecentesca e modernità retrostanti, platea dalla originale forma e con lampadario unico : sembra di entrare in una grotta luminosa. Che viste sulla piazza ! Sarà pur stato...Più

Grazie, daniele_iumi
Recensito 15 ottobre 2017

Da pochi giorni sono stata a Torino per la prima volta, bellissima, imponente città! passeggiando sotto i portici arrivo al Regio Teatro, non c'era nessuno... sento una lieve melodia che diventa sempre più forte fino a diventare un canto lirico, è stata una grande, indimenticabile...Più

Grazie, eleonora227
Recensito 11 ottobre 2017 tramite dispositivo mobile

Sono riuscito a prenotare una balconata in prima fila, e sono stato molto bene. La panoramica era ottima e centrale e l'acustica altrettanto buona. Io e mia moglie ci siamo divertiti moltissimo e le musiche erano bellissime a parte il primo pezzo di un contemporaneo....Più

Grazie, Daniele B
IndietroAvanti
12345627
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Torino (130)
TownHouse 70
940 recensioni
A 0,32 km
Hotel des Artistes
143 recensioni
A 0,46 km
NH Torino Santo Stefano
1.705 recensioni
A 0,47 km
Hotel San Carlo
108 recensioni
A 0,51 km
Ristoranti nelle vicinanze
Piu' di un Gelato
478 recensioni
A 0,18 km
Taberna Libraria
588 recensioni
A 0,18 km
Baratti & Milano
947 recensioni
A 0,15 km
Arcadia
1.161 recensioni
A 0,13 km
Attrazioni nelle vicinanze
Piazza Castello
3.798 recensioni
A 0,14 km
Armeria Reale
921 recensioni
A 0,18 km
Museo Nazionale del Risorgimento
979 recensioni
A 0,23 km
Museo civico d'arte antica (Palazzo Madama)
940 recensioni
A 0,13 km
Fai una domanda
Domande e risposte
Alice1011
28 ottobre 2017|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da Daniele B | Ha recensito questa struttura |
Innanzi tutto nei palchi bisogna prendere la prima fila. Io sono andato in prima fila in un palco abbasta centrale, credo il numero 10 ed era ottimo. Nei palchi laterali la visione è scarsa, ma l'acustica è sempre la stessa Più
0
voti
PaulPierce96
22 settembre 2017|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da Lucia M | Ha recensito questa struttura |
Nel palco non ci sono mai stata, ma so che ci possono essere anche altre persone e si rischia di non essere centrali. In platea mi sono sempre trovata bene, se poi è centrale i posti sono ottimi. Aďdirittuta nei laterali Più
0
voti
Alberto M
28 ottobre 2015|
RispostaMostra 3 risposte
Risposta da peder39 | Ha recensito questa struttura |
Come dice più sopra Alberto, basta registrarsi sul sito ufficiale. Ti avverto però che se mandi recensioni, ti accrediteranno dei punti x ognuna di esse, punti che non servono a nulla. Io pensavo che al raggiungimento di un Più
0
voti
IndietroAvanti
123