Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Palazzo Castani e Torre Littoria

Questa è la vostra struttura?
Piazza San Sepolcro 9, 20123 Milano, Italia
Salva
Il meglio delle recensioni
Palazzo di grande storia

Un palazzo molto interessante iniziato a costruire alla fine del quattrocento ed oggetto di ri Leggi il seguito

Recensito il 23 dicembre 2017
Maurizio F
,
Verona, Italia
Antico palazzo con facciata settecentesca

Originario di fine Quattrocento - epoca di cui conserva il bel portale d'ingresso e frammenti del Leggi il seguito

Recensito il 26 ottobre 2016
fi_decorso
,
Milano, Italia
Leggi tutte le 14 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Dettagli
  • Eccellente14%
  • Molto buono21%
  • Nella media51%
  • Scarso14%
  • Pessimo0%
Durata consigliata: Meno di 1 ora
LOCALITÀ
Piazza San Sepolcro 9, 20123 Milano, Italia
Centro Storico
Scrivi una recensioneRecensioni (14)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra
Recensito 23 dicembre 2017

Un palazzo molto interessante iniziato a costruire alla fine del quattrocento ed oggetto di ri restauri e rifacimenti nei secoli, come la notevole facciata rifatta nel XVII secolo. Il palazzo e la torre Littoria meritano una visita, meglio se con qualcuno che ne spieghi bene...Più

Grazie, Maurizio F
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 26 ottobre 2016

Originario di fine Quattrocento - epoca di cui conserva il bel portale d'ingresso e frammenti del cortile porticato - il palazzo Castani deve il suo aspetto odierno alle radicali trasformazioni introdotte prima nei secoli XVII-XVIII, in particolare la facciata settecentesca, e poi nella prima metà...Più

Grazie, fi_decorso
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 18 maggio 2016

L’area che in epoca romana ospitava il Foro, ovvero il centro della cittá in cui si incrociavano le due vie principali, il Decumano e il Cardo, risulta ora occupata da piazza Sansepolcro, su cui si affacciano la omonima chiesa, la biblioteca Ambrosiana e il palazzo...Più

Grazie, nicMilano
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 9 settembre 2015 tramite dispositivo mobile

Eccelso esempio di architettura fascista del Portaluppi bel cuore di Milano in ricordo della prima riunione nel 1919 nel vicino palazzo quattrocentesco, da non perdere assolutamente, meriterebbe una maggiore valorizzazione

Grazie, babalopotnia
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 8 dicembre 2014

Di fronte alla chiesa risalente all'anno 100, si trova questa torre disegnata dall'architetto Portaluppi, che viene chiamata Torre Littoria per la forma che ricorda un fascio littorio. Accanto il quattrocentesco Palazzo Castani, ora sede di un comando di Polizia, ove Mussolini fondò i Fasci di...Più

Grazie, briMilano
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 5 dicembre 2014

In visita alla chiesa di San Sepolcro che è proprio di fronte in piazza, ho dato un’occhiata anche alla torre littoria che mi aspettavo più interessante. Alta solo sette piani e a forma di semplice parallelepipedo non ha niente di imponente. Anche il vicino palazzo...Più

Grazie, PPCI-BG
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 8 settembre 2014

E' stato inusuale vedere questa torre di sette piani insieme a tanti edifici più moderni. L’edificio risale al quattrocentoed era la dimora della famiglia di umili origini, premiata e nobilitata dal vescovo Ottone Visconti nel XIII sec., per la fedeltà dimostratagli. Nei primi anni del...Più

1  Grazie, Rita_G_64
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 27 settembre 2013

Il Palazzo risale al Quattrocento, ma fu ristrutturato in stile barocco nel Seicento; solo il portale è del Quattrocento. Accanto fu realizzata dal Portaluppi una Torre di sette piani, chiamata Torre Littoria, caratterizzata da un balcone sporgente al primo piano. Nell'insieme richiama un fascio littorio;...Più

2  Grazie, Stefano91
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 27 settembre 2013

Palazzo di origini quattrocentesche di cui rimane pochissimo (il portale) ha una facciata settecentesca. Fu ampliato dall'Arch. Portaluppi con la torre littoria e il lato a sinistra. Fu il Circolo per gli interessi Industriali, Commerciali e Agricoli della Provincia di Milano e divenne nel 1937...Più

Grazie, dasty1900
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Milano (431)
Gran Duca di York
1.463 recensioni
A 0,09 km
Nuovo Hotel Novara Fiera
4 recensioni
A 0,12 km
Santa Marta Suites
341 recensioni
A 0,12 km
Hotel Gritti
12 recensioni
A 0,13 km
Ristoranti nelle vicinanze
Piz
2.936 recensioni
A 0,12 km
San Maurì
470 recensioni
A 0,12 km
Ronchi78
750 recensioni
A 0,13 km
Magnum
397 recensioni
A 0,12 km
Attrazioni nelle vicinanze
Chiesa di Santa Maria presso San Satiro
1.461 recensioni
A 0,19 km
Pinacoteca Ambrosiana
1.065 recensioni
A 0,09 km
Civico Tempio di San Sebastiano
95 recensioni
A 0,12 km
Chiesa di San Sepolcro
135 recensioni
A 0,03 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Palazzo Castani e Torre Littoria e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate