Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Milano
Vista completa
Località
Contattaci
Via Spadari 9, 20123 Milano Italia
Come arrivarci
Cordusio3 min
Duomo2 min
Scopri la zona
Salta la coda Ultima cena
Tour culturali

Salta la coda Ultima cena

google
Un tour alla scoperta dell'imponente capolavoro di Milano di Leonardo da Vinci che ti dà l'opportunità di essere di fronte all'ultima cena originale con un biglietto salta fila. Puoi ammirare i dettagli mozzafiato, scoprire tutto sui segreti e vivere l'esperienza unica di approfondire l'arte e il genio di Leonardo.
60,23 USD per adulto
912recensioni7domande e risposte
Valutazione
  • 492
  • 232
  • 80
  • 54
  • 54
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Giampaolo A ha scritto una recensione a feb 2020
80 contributi21 voti utili
Bisogna distinguere tra i servizi di vendita al banco (formaggi, salumi, pasta) e il servizio del ristorante "piccolo Peck". I commessi del primo sono efficienti gentili e competenti il servizio del piccolo Peck sostanzialmente inesistente. Oggi vi sono stato dopo molto tempo che volevo provarlo, con mia madre grande anziana. Il tavolo vi fu assegnato subito, dopodiché il nulla totale. Una coppia arrivata dopo di noi ricevette subito sia acqua che pane noi..il nulla. Ho chiamato il maitre che mi fece cenno, ma poi restò a chiacchierare presso un altro tavolo. Ad un certo punto ce ne siamo andati e la scusa per il ritardo fu che era da solo... Feci notare che le persone arrivate dopo di noi erano già sé vite e così tutti i tavoli, per cui aveva tempo di prendere la nostra ordinazione. Molto ma molto deludente.
Scopri di più
Data dell'esperienza: febbraio 2020
Utile
Condividi
prm2003 ha scritto una recensione a gen 2020
59 contributi20 voti utili
Mi riferisco all'area food piano terra. Tartina acciughe contorno verdure al vapore. acciughe ( cantabrico??) Piccoline durette e salate. Servizio sbrigativo. Attesa normale e tavoli vetro fume' sbeccati.. da peck ci si aspetta di meglio per forma e sostanza!
Scopri di più
Data dell'esperienza: gennaio 2020
Utile
Condividi
Marco S ha scritto una recensione a gen 2020
Grignasco, Italia3.125 contributi214 voti utili
+1
Un’istituzione a Milano, nel Gotha della gastronomia, da sempre inavvicinabile per molti e soprattutto per i “dipendenti INPS”, Peck sembra aver perso lo smalto di un tempo nel servizio e nel saper essere vicino al Cliente, se commisurato ai prezzi proposti, talvolta al di fuori di ogni logica. Anche le vetrine, soprattutto nel periodo natalizio, non sono più lontanamente paragonabili a quelle di qualche anno fa. La concorrenza esiste e di sicuro Peck ne esce con tanti cerotti!
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Eric&Eli ha scritto una recensione a gen 2020
Torino, Italia31 contributi14 voti utili
Per chiarezza specifico che la recensione non si riferisce alla gastronomia ne al ristorante bensì al bistrot all’interno del negozio, il Piccolo Peck. Cibo discreto, molto sottotono rispetto all’eccellenza della gastronomia, porzioni dietetiche e prezzo , in rapporto, troppo elevato. Ma soprattutto in rapporto al servizio. Modesto, per usare un eufemismo: piatti dimenticati sul bancone e serviti in tempi diversi ai commensali, servizio lento, apparecchiatura tavola incompleta. I camerieri sono gentili ma confusionari, forse pochi in rapporto al numero dei clienti. Tutto ciò, lo dico con il rammarico di un milanese da generazioni, non è accettabile da Peck. Mi auguro che la proprietà se ne renda conto e provveda. Auguri
Scopri di più
Data dell'esperienza: gennaio 2020
Utile
Condividi
attiva D ha scritto una recensione a gen 2020
2 contributi1 voto utile
Ho preso parte ad un aperitivo "sociale" proposto da una delle più grandi ed attive associazioni di service al femminile, presso il negozio Peck di Milano. Mai mi sarei aspettato che una bottega storica di Milano, praticamente una istituzione per noi milanesi, si prendesse gioco di queste signore spillando loro una cifra fuori da ogni logica per offrire quattro (non é un modo di dire) finger food, con una fetta di panettone ed un calice di vino,con un servizio al tavolo di qualità anche mediocre. La cifra richiesta, che avrebbe consentito di cenare in un locale senza blasone, non si giustifica in alcun modo, nemmeno essendo una bottega storica della città. Anche la scarsa affluenza nell'area salumeria gastronomia rispecchia evidentemente la politica generale dell'azienda. Una volta servirsi da Peck era un vanto per ogni milanese. Ora non più. Peccato !
Scopri di più
Data dell'esperienza: gennaio 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Peck