Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Galleria Civica d'Arte Moderna

Condividi
Il meglio delle recensioni
nella Villa Reale

La GAM di Milano si trova in via Palestro in quella che è stata Villa Belgioioso Bonaparte poi Leggi il seguito

Recensito 3 giorni fa
Artemisia G
,
Rome, Lazio, Italy
da dispositivo mobile
Villa Belgiojoso

Palazzo settecentesco costruito nel 1796 come residenza del conte Lodovico Barbiano di Belgiojoso Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
Alessandro F
,
Milano, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 281 recensioni
583
Tutte le foto (583)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente46%
  • Molto buono37%
  • Nella media10%
  • Scarso5%
  • Pessimo2%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
10°
nov
dic
-1°
gen
Contatti
Via Palestro 16, 20121 Milano, Italia
Brera
Sito web
+39 02 7600 2819
Chiama
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Milano
a partire da 18,42 USD
Altre info
a partire da 13,80 USD
Altre info
a partire da 13,20 USD
Altre info
a partire da 19,00 USD
Altre info
Recensione positiva più utile
Recensito il 27 giugno 2014

Più

Recensione critica più utile
Recensito il 28 dicembre 2013

Più

Recensioni (281)
Filtra recensioni
227 risultati
Valutazione
103
80
25
13
6
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
103
80
25
13
6
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 227 recensioni
Recensito 3 giorni fa da dispositivo mobile

La GAM di Milano si trova in via Palestro in quella che è stata Villa Belgioioso Bonaparte poi Villa Reale e dal 1920 ceduta dallo Stato al Comune. Nelle belle sale all'interno dell'edificio si possono ammirare le diverse opere, suddivise in tre collezioni, la Collezione...Più

Grazie, Artemisia G
Recensito 1 settimana fa da dispositivo mobile

Palazzo settecentesco costruito nel 1796 come residenza del conte Lodovico Barbiano di Belgiojoso. Passa poi ai Francesi come residenza del governatore Gioacchino Murat. Nel 1804 viene acquistato dal vicepresidente della Repubblica Italiana Melzi d'Eril per farne dono a Napoleone ( *òçç§! ) Fino al 1858...Più

Grazie, Alessandro F
Recensito 1 settimana fa

A me la Galleria è piaciuta moltissimo, sia la temporanea di Boldini, che la mostra permanente, sono stata a fine maggio 2018. Concordo con quanti hanno scritto che c'è un problema di illuminazione dei quadri e deve comunque essere prevista una temperatura apposita per queste...Più

Grazie, Passenger62258567239
Recensito il 3 settembre 2018 da dispositivo mobile

La location e il contenuto non si discutono. La villa è bellissima, le opere particolari ma sicuramente di valore, che valgono la visita. Rispetto a musei esteri di valore analogo, o addirittura inferiore: - manca un ordine, non si capisce quale sia il senso logico...Più

Grazie, fabrizio_meloni
Recensito il 26 agosto 2018

Museo ricavato in una vecchia villa settecentesca, in cui manca assolutamente ogni tipo di aria condizionata, soprattutto nella parte al secondo piano. Mi chiedo come mai non si sia pensato alle conseguenze del caldo umido estivo in una metropoli come Milano sui quadri e sulle...Più

Grazie, laminni
Recensito il 8 agosto 2018 da dispositivo mobile

In concomitanza con la1^ domenica del mese (musei gratuiti), ci siamo recati a visitare qs museo, ospitato nella Villa progettata da Leopoldo Pollack tra il 1790 ed il 1796 quale residenza del Conte Ludovico Barbiano di Belgiojoso. La Villa ha avuto poi inquilini ed ospiti...Più

Grazie, Silvia M
Recensito il 21 luglio 2018

La Galleria Civica d'Arte Moderna è senza dubbio una delle mete culturali da visitare. Il Museo ospita numerosi dipinti di importanti artisti. Da ammirare le opere di Appiani, Hayez, Segantini e Boldini.

Grazie, dreamyviajero
Recensito il 18 giugno 2018 da dispositivo mobile

Già riuscire ad accedere è una vera impresa per una persona in carrozzella. Un piazzale costellato di pietre a vista con delle micro passerelle che non consentono il passaggio. Fortunatamente ho pensato di farmi aprire il passaggio dalla parte del PAC che invece è ben...Più

Grazie, Wheelyly
Recensito il 20 maggio 2018 da dispositivo mobile

Zona comoda grazie alla metro, biglietti con prezzi economici (anche se secondo me questi luoghi dovrebbero essere gratuiti) e sconto studenti universitari. Opere magnifiche (in foto La lettrice di Faruffini), purtroppo la luce le svalorizza un po' (come vedete in foto) e il pavimento scricchiolante...Più

Grazie, Marti23giugno
Recensito il 18 maggio 2018 da dispositivo mobile

La confusione regna sovrana...quasi impossibile seguire l' esposizione delle opere o più semplicemente cercare di capirci qualcosa a meno di qualche competenza specifica o il possesso della guida. Non c'è numerazione delle sale e in molte di queste i quadri non hanno didascalie. Senza senso.

Grazie, pietro m
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 428 hotel nelle vicinanze
Senato Hotel Milano
253 recensioni
A 0,29 km
Hotel Manin
771 recensioni
A 0,35 km
Baglioni Hotel Carlton
627 recensioni
A 0,39 km
Hotel Cavour
804 recensioni
A 0,42 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 9.213 ristoranti nelle vicinanze
MOZZARELLA POMODORO
7 recensioni
A 0,26 km
Swiss Corner
457 recensioni
A 0,3 km
La Terrazza Di Via Palestro
393 recensioni
A 0,26 km
Tartufi & Friends
402 recensioni
A 0,33 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 2.115 attrazioni nelle vicinanze
Giardini di Villa Reale
129 recensioni
A 0,02 km
Civico Museo di Storia Naturale
759 recensioni
A 0,19 km
Archi di Porta Nuova
60 recensioni
A 0,29 km
Domande e risposte
Fai una domanda
Paola D
17 maggio 2017|
RispostaMostra 4 risposte
Risposta da Giacoamo | Ha recensito questa struttura |
direi che per una visita accurata da un'ora e trenta a due ore. naturalmente mi riferisco alla collezione stabile e non alle mostre temporanee
1
voto