Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Pinacoteca Ambrosiana

Piazza Pio XI, 2, 20123 Milano, Italia
+39 390 280 6921
Sito web
Salva
Prenota in anticipo
Altre info
Da 47,09 US$*
Biglietti d'ingresso saltafila per L'Ultima Cena e la Pinacoteca Ambrosiana
Altre info
Da 20,06 US$*
Leonardo da Vinci's Codex Atlanticus Admission in Milan
Altre info
Da 133,72 US$*
History of Paper Guided Tour in Milan with Visit to the Biblioteca Ambrosiana
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Dettagli
Leggi di più
La Pinacoteca Ambrosiana fu istituita nell’aprile del 1618, quando il Cardinale Federico Borromeo donò la sua collezione di dipinti, statue e disegni alla Biblioteca Ambrosiana, che aveva fondato nel 1607. All’interno del percorso espositivo della Pinacoteca, articolato in 24 sale, si possono ammirare alcuni dei più straordinari capolavori di tutti i tempi, come il Musico di Leonardo, la Canestra di frutta di Caravaggio, il Cartone preparatorio per la Scuola di Atene di Raffaello, l’Adorazione dei Magi di Tiziano, la Madonna del Padiglione di Botticelli e gli splendidi Vasi di fiori di Jan Brueghel. Oltre a opere di epoca rinascimentale, il museo annovera nelle sue collezioni importanti autori del Seicento lombardo – come il Morazzone, Giulio Cesare Procaccini, Daniele Crespi e Carlo Francesco Nuvolone – del Settecento, tra cui Giadomenico Tiepolo, Fra Galgario, Francesco Londonio, e un notevole nucleo di autori ottocenteschi e di primo Novecento quali Andrea Appiani, Francesco Hayez, Mosè Bianchi ed Emilio Longoni. Passeggiando tra una sala e l’altra si possono scoprire anche delle vere e proprie curiosità, come i guanti indossati da Napoleone a Waterloo, gli astrolabi e le sfere armillari della collezione Settala, o la teca contenente una ciocca di capelli di Lucrezia Borgia, davanti alla quale vennero a ispirarsi illustri poeti come Gabriele D’Annunzio e Lord Byron.
  • Eccellente63%
  • Molto buono28%
  • Nella media6%
  • Scarso2%
  • Pessimo1%
Ora chiuso
Tutti gli orari
Orario di oggi: 10:00 - 18:00
Durata consigliata: 1-2 ore
LOCALITÀ
Piazza Pio XI, 2, 20123 Milano, Italia
Centro Storico
CONTATTI
Sito web
+39 390 280 6921
Scrivi una recensione
Recensioni (1.003)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 676 recensioni

Recensito 1 settimana fa

Domenica pomeriggio ho visitato la Pinacoteca Ambrosiana ed e' stata una visita veramente bella e interessante . Commentare la sala dove sono esposte le tavole di Leonardo Da Vinci e' uqasi inutile . L'emozione che ho provato nel vedere gli studi e i bozzetti disegnati...Più

Grazie, giacomo d
Recensito 2 settimane fa

Luogo pieno di storia e di storie. Conserva un numero incredibile di capolavori che la Santa Ambrosiana Chiesa conserva in maniera ineccepibile e mette a disposizione del pubblico. Un gioiello.

Grazie, Calexia
Recensito 2 settimane fa

Il richiamo del Caravaggio mi ha portato in questo museo al centro della città che però ha al suo interno altre opere che vale la pena visitare. Singolare la disposizione dei quadri all'interno del palazzo, rischi di perderti, ma una signora dello staff (che sembra...Più

1  Grazie, Sandro M
Recensito 3 settimane fa

Molto interessante. Merito della guida che ha illustrato molto di più rispetto a quello che la visita prevedeva.

Grazie, Renato M
Recensito 4 settimane fa

In una deserta Milano agostana abbiamo deciso di visitare questa pinacoteca. I 15 euro del biglietto di ingresso sono decisamente ben spesi. Il percorso di visita si snoda su tre piani; ottimamente segnalato il percorso di visita. Si susseguono quadri decisamente meravigliosi ad altre opere...Più

Grazie, pinguinetta
Recensito 4 settimane fa

15€ +3 di audioguida (smartphon loro dedicato) nessuna foto possibile, sorveglianti ovunque, tutto pulito (e ci mancherebbe) in un edificio storico in ottimo stato con vetrate, pavimenti e scaloni che gridavano foto foto! la quadreria è raffinata con Luini,Tiziano, Hayez e alla fine la biblioteca...Più

Grazie, Ermeiodi
Recensito 13 agosto 2017 tramite dispositivo mobile

Ci sono andata quasi per caso perché degli amici americani mi avevano chiesto specificatamente di vederla ed è stata una scoperta molto piacevole è sicuramente da visitare. Mi è molto piaciuto il codice Atlantico di Leonardo... E che dire del bellissimo quadro del musico! un...Più

Grazie, Arya1123
Recensito 7 agosto 2017

L'audioguida è molto utile per visitare e godere delle opere che Federico Borromeo iniziò a collezionare perchè fossero di stimolo e supporto alla fede, ma anche mezzo per istruire nuovi artisti. L'idea di una biblioteca e di una pinacoteca pubbliche è stata decisamente antesignana e...Più

Grazie, SilviaNidasio
Recensito 5 agosto 2017

Nel cuore di Milano la Pinacoteca è stata costituita nel 1618. Molti dipinti famosi. Nella sala 1 si trovano La Sacra Famiglia di Bernardino Luini e l'Adorazione dei Magi di Tiziano. Anche ai bambini questo ultimo quadro potrebbe piacere: uno dei re magi baci il...Più

Grazie, ireneorti
Recensito 5 agosto 2017

Che la famiglia Borromeo, per secoli una delle prime di Milano e d'Italia, amasse l'arte, lo testimoniano le Isole Borromee sul Lago Maggiore, le numerose ville e palazzi e, in particolare, la Pinacoteca Ambrosiana, che fu voluta e fatta costruire dal famoso cardinal Federico in...Più

Grazie, 212luca
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Magnum
381 recensioni
A 0,08 km
Ciacco. Gelato senz'altro
407 recensioni
A 0,1 km
Ladurée
372 recensioni
A 0,13 km
SlowSud
636 recensioni
A 0,04 km
Attrazioni nelle vicinanze
Chiesa di Santa Maria presso San Satiro
1.367 recensioni
A 0,13 km
Tram Ristorante ATMosfera
485 recensioni
A 0,14 km
Civico Tempio di San Sebastiano
83 recensioni
A 0,14 km
Fai una domanda
Domande e risposte
Gi0rgya
25 gennaio 2017|
RispostaMostra 10 risposte
Risposta da AmbrosianaMilano | Rappresentante della struttura |
Buongiorno, la sala di lettura è aperta a chi necessita di consultare i fondi della Biblioteca per motivi di studio e ricerca. Carolina Donzelli
1
voto
Francesca c
12 marzo 2016|
RispostaMostra 9 risposte
Risposta da Roberto B | Ha recensito questa struttura |
In realtà non lo so. Mi spiace
0
voti
carla b
26 gennaio 2015|
RispostaMostra 11 risposte
Risposta da rob17960 | Ha recensito questa struttura |
a memoria non ricordo un punto ristoro dentro la pinacoteca,purtoppo all-esterno ci sono molti ristoranti ma economici non propio.
0
voti