Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Monumento al Partigiano

Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: Viale Papa Giovanni XXIII, Bergamo, Italia
Sito web
Migliora questo profilo

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 37 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 15
    Eccellente
  • 14
    Molto buono
  • 7
    Nella media
  • 0
    Scarso
  • 1
    Pessimo
L'importanza della memoria

Monumenti importanti ed emblematici come questo dovrebbero essere in ogni città italiana. A ricordare il nostro passato, gli errori e gli orrori. Bello fermarsi qualche minuto.

4 su 5 stelleRecensito il 7 luglio 2015
ShereKhan300
,
Napoli, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

37 recensioni della community di TripAdvisor

Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Bergamo, Italia
Contributore livello
507 recensioni
275 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 333 voti utili
3 su 5 stelle Recensito 6 giorni fa NOVITÀ

Questo monumento si trova proprio dietro ai Propilei di Porta Nuova, in una verde aiuola. Il monumento è pregevole anche se non così imperdibile (a mio modesto parere).

È utile?
Grazie, Tusoperator
Albino, Italia
Contributore livello
55 recensioni
16 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 21 voti utili
5 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

Una scultura di Manzù in pieno centro della città bassa di Bergamo. Luogo adatto per fermarsi un minuto e riflettere sulla simbologia posta a celebrare il sacrificio di quei grandi uomini, a volte dimenticati, che hanno combattuto per la libertà del nostro Paese.

È utile?
Grazie, Paolo N
Provincia di Bergamo, Italia
Contributore livello
8 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
5 su 5 stelle Recensito 4 settimane fa

monumento ben visibile nella città. Eccellente la simbologia. Poco pubblicizzato. Intorno c'è un trffico congesto e non si puòsostare a ammirare l'opera

È utile?
Grazie, Marilena B
Contributore livello
60 recensioni
33 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 64 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 14 ottobre 2015

Bhe come tutti i monumenti al ricordo , come non possono creare emozioni sulla nostra storia. Situato in un parco vicino al centro della città , una visita è d'obbligo. Curato e pulito.

È utile?
1 Grazie, X8937IVandreal
Bergamo, Italia
Contributore livello
236 recensioni
82 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 524 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 8 agosto 2015

e' un luogo suggestivo che come un totem si erge per non far dimenticare uno dei periodi più tristi della ns storia ! Leggere le parole incise non vuol dire però camminare nell'aiuola con la scusa di farsi un selfie!!!

È utile?
1 Grazie, christiana235
Bergamo, Italia
Contributore livello
14 recensioni
11 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 30 luglio 2015

autore Giacomo Manzù, scultore bergamasco di fama mondiale, autore, fra l'altro, della Porta della morte di S. Pietro a Roma

È utile?
Grazie, sissilu349
Napoli, Italia
Contributore livello
354 recensioni
194 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 196 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 7 luglio 2015

Monumenti importanti ed emblematici come questo dovrebbero essere in ogni città italiana. A ricordare il nostro passato, gli errori e gli orrori. Bello fermarsi qualche minuto.

È utile?
Grazie, ShereKhan300
Bergamo
Contributore livello
202 recensioni
28 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 221 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 18 giugno 2015

E' bello intenso e toccante. Semplice, ma trasmette emozioni e, dovrebbe ancora oggi, far riflettere

È utile?
1 Grazie, Olgiapu
bergamo
Contributore livello
68 recensioni
17 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 51 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 22 maggio 2015

Opera del grande scultore Manzù, è nei giardini di Piazza Vittorio Veneto a Bergamo bassa. La forza espressiva dell'opera è fortissima, il partigiano è raffigurato a testa in giù e una donna, (la madre?) si protende verso di lui con un gesto appena accennato. Un'opera di grand impatto emotivo.

È utile?
Grazie, mauriziobg
Sorso, Italia
Contributore livello
59 recensioni
30 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 15 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 4 maggio 2015

Molto bello e ben integrato nella piazza. Era ancora tutto abbellito con le bandiere tricolori che gli davano proprio un bell'aspetto. Bella la vista dalla piazza.

È utile?
Grazie, sax50

Gli utenti che hanno visto Monumento al Partigiano hanno visto anche

Bergamo, Provincia di Bergamo
Bergamo, Provincia di Bergamo
 
Bergamo, Provincia di Bergamo
 

Conosci Monumento al Partigiano? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Monumento al Partigiano e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?