Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Da ricordare

Si trova nel giardino dietro ai propilei di Porta Nuova, in Città Bassa. Si tratta di un'opera di Leggi il seguito

Recensito il 20 luglio 2018
Mario M
,
Pontecagnano
La Bergamo che ricorda

Bergamo è piena di spunti che ricordando le guerre e i martiri della città. Monumenti, vie, targhe Leggi il seguito

Recensito il 14 luglio 2018
566mauriziof
,
Verona, Italia
Leggi tutte le 73 recensioni
26
Tutte le foto (26)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente44%
  • Molto buono35%
  • Nella media17%
  • Scarso2%
  • Pessimo2%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
dic
-1°
gen
feb
Contatti
Viale Papa Giovanni XXIII, Bergamo, Italia
Sito web
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Bergamo
a partire da 13,90 USD
Altre info
a partire da 168,00 USD
Altre info
a partire da 249,10 USD
Altre info
a partire da 179,60 USD
Altre info
Recensioni (73)
Filtra recensioni
55 risultati
Valutazione
23
19
10
1
2
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
23
19
10
1
2
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 55 recensioni
Recensito 2 settimane fa da dispositivo mobile

Monumento suggestivo che ricorda un drammatico periodo storico della storia Italiana. Lo abbinerei alla visita ad una targa in Via Gallicioli ed un altra in Via Pignolo. LA STORIA E I FATTI RIMANGONO anche se ahimè cambia l'interpretazione degli eventi.

2  Grazie, AMOS-DUNDEE
Recensito il 20 luglio 2018

Si trova nel giardino dietro ai propilei di Porta Nuova, in Città Bassa. Si tratta di un'opera di Giacomo Manzù, famoso scultore Bergamasco, che ha voluto rappresentare tutto l'orrore della guerra per l'uomo. La scultura è stata messa al centro della città proprio per ricordare...Più

Grazie, Mario M
Recensito il 14 luglio 2018

Bergamo è piena di spunti che ricordando le guerre e i martiri della città. Monumenti, vie, targhe dedicate. Nel 1977 Manzù firma un monumento forse un pò inquietante ma di grande carico emotivo. Una curiosità che vale una veloce visita.

Grazie, 566mauriziof
Recensito il 19 aprile 2018

A bergamo ci sono tante statue e monumenti , quello del partigiano non mi é piaciuto granché m a importante é il messaggio che lascia . A Bergamo ci sono cmq cose molto piú belle da vedere.

Grazie, Stefano S
Recensito il 7 aprile 2018

Girando per Bergamo con degli amici venuti a trovarci, siamo andati a vedere alcune delle opere che Manzù ha lasciato in città. Tra questi il monumento al partigiano che però non li ha colpiti favorevolmente. Del resto anche all’inizio l’immagine abbastanza truculenta non era stata...Più

1  Grazie, PPCI-BG
Recensito il 15 gennaio 2018

Ci passo davanti tutte le mattine. Questo monumento non mi fa impazzire. Mi ricordo quando l'hanno inaugurato che ero una bambina. Mi ha sempre fatto impressione l'uomo impiccato. Opera di Giacomo Manzù'

Grazie, fb2arch
Recensito il 4 gennaio 2018 da dispositivo mobile

Nella semplicità delle parole della poesia e nella crudezza della scultura raffigurata in quest'opera emerge tutta la sofferenza, il sacrificio e il dolore della guerra dell'uomo, con particolare riferimento alla lotta contro il fascismo.

Grazie, Piero981
Recensito il 13 dicembre 2017

bellissima scultura in bronzo dell'artista Mansù, posto nel centro della città bassa ci ricorda che libertà è costata tanto dolore

Grazie, Elisabetta E
Recensito il 5 dicembre 2017

Opera del grande scultore Manzù che suscitò all'inizio della sua esposizione qualche critica per la sua crudezza, ma adesso ormai fa parte della bellezza della città.

Grazie, Osvaldo B
Recensito il 29 settembre 2017

Il Monumento al Partigiano di Manzù si trova in Viale Papa Giovanni XXIII nella Città Bassa. Si nota una donna che sta per accarezzare un uomo scheletrico e quasi nudo impiccato per i piedi a testa in giù. Dalla poesia sul retro si desume chiaramente...Più

1  Grazie, Vincenzo C
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 34 hotel nelle vicinanze
Mercure Bergamo Palazzo Dolci
1.310 recensioni
A 0,1 km
NH Bergamo
1.146 recensioni
A 0,13 km
Best Western Hotel Cappello D'Oro
904 recensioni
A 0,14 km
Arli Hotel
456 recensioni
A 0,17 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 749 ristoranti nelle vicinanze
Miyabi
963 recensioni
A 0,11 km
Surya Gelateria
168 recensioni
A 0,09 km
Ristorante La Ciotola
873 recensioni
A 0,07 km
Spizziculiu
306 recensioni
A 0,06 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 205 attrazioni nelle vicinanze
Il Sentierone
147 recensioni
A 0,3 km
Teatro Donizetti
97 recensioni
A 0,27 km
Torre dei Caduti
90 recensioni
A 0,33 km
Chiesa di San Bartolomeo
65 recensioni
A 0,29 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Monumento al Partigiano e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione