Palazzo Lomellino di Strada Nuova

Palazzo Lomellino di Strada Nuova (Genova, Italia) - Foto e indirizzo

Palazzo Lomellino di Strada Nuova

Palazzo Lomellino di Strada Nuova
4.5
Edifici architettonici
Scopri di più

I modi migliori per scoprire le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Indirizzo
Quartiere: Castelletto
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
1.597 nel raggio di 5 km
Attrazioni
317 nel raggio di 10 km

4.5
43 recensioni
Eccellente
22
Molto buono
19
Nella media
2
Scarso
0
Pessimo
0

MicheleLecce
Lecce, Italia1.609 contributi
nov 2021
Palazzo incredibile, in tutta una strada ricca di autentiche bellezze riesce comunque a spiccare gli interni ed il giardino.
Semmai foste a Genova con il tempo a malapena sufficiente per visitarne solo uno, scegliete questo!
Scritta in data 3 dicembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

mollypenny
Torino, Italia142 contributi
ott 2020
Visitato in occasione dei Rolli di ottobre, il palazzo, e ancor di più il giardino segreto, sono assolutamente da non perdere. L'ingresso, a differenza degli altri Rolli, è stato a pagamento (7 €), ma ne è valsa certamente la pena
Accompagnati dalla guida Agnese, competente, solare e simpatica, abbiamo potuto scoprire le meraviglie di un palazzo che già esternamente si presenta in maniera ricercata e affascinante. Ma per me la vera chicca è il giardino segreto, ospitato nella parte interna del palazzo a livello del piano nobile, con tanto di ninfeo, agrumento e mirador.
Scritta in data 13 ottobre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

ANDREA D
Pistoia, Italia2.831 contributi
giu 2020
A Genova, a 650 metri da Piazza De Ferrari, in Via Garibaldi, il Palazzo Lomellino di Strada Nuova, antico di 455 anni, fa parte dei 42 Palazzi iscritti ai Rolli di Genova, patrimonio dell'UNESCO, facciata che colpisce per la grande quantità di decorazioni a stucco, non è stato possibile visitare l'interno.
Scritta in data 7 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Silvano B
TORINO247 contributi
gen 2020
Nel raffinatissimo Palazzo Nicolosio Lomellini di Strada Nuoiva, a mio giudizio uno dei più belli tra i Rolli patrimonio Unesco, per la misura classica e il sapiente equilibrio fra architettura e decorazione sia negli esterni (compreso il piccolo giardino con fontana) sia negli interni visitabili, è in corso la mostra imperdibile su Bernardo Strozzi, più piccola ma non meno preziosa della grande retrospettiva del 1995 a Palazzo Ducale.
La mostra è allestita al piano nobile del palazzo, i quadri disposti sotto gli affreschi dovuti allo stesso Strozzi, incompiuti ma ripuliti e perfettamente godibili.
All'inizio della mostra, la pala con il martirio di Santa Lucia di Campo Ligure (luogo di nascita del pittore) mostra sul lato sinistro la testa e il busto di un uomo, che regge con la mano destra una lancia: colorito da cammelliere arabo, occhi tenebrosi e febbrili, naso pronunciato e carnoso, labbra sensuali, capelli corti, neri e ispidi. La quintessenza della virilità. E' l'autoritratto del pittore, che ci fa capire d'emblèe i motivi per cui l'abito del frate cappuccino gli stava maledettamente stretto, e Bernardo ha passato la vita a cercare di toglierselo di dosso, riuscendoci infine grazie alla rocambolesca fuga a Venezia. Ma quale madre indigente, ma quali divergenze dottrinali? Può anche darsi, ma cerchiamo anche au dessous de la ceinture...se sussistono dubbi, guardiamo l'Allegoria della Pitture della Galleria di Palazzo Spinola di Pellicceria: faccia da popolana di Prè (o di dama che ama farsi passare per una popolana di Prè), sguardo sfrontato, scollatura che scopre i capezzoli, ma non completamente: il non plus ultra del sex appeal tattile e controriformistico. E che dire della morbidezza del Cristo deposto dell'Accademia Ligustica, o del suonatore di liuto del Kunsthistorisches Museum?
Bernardo è un pittore grande, e la mostra lo mette in evidenza, sia nei quadri di cavalletto, sia nelle pitture murali. Se cade talora nel clichè borromaico degli occhi lucidi rivolti al cielo, si riscata subito con la sprezzatura della pennellata, con il cangiantismo delle stoffe diversissimo da quello di Rubens ma non inferiore a questo, nei rosa che preludono a Tiepolo, nell'attenzione tipicamente genovese -e veneziana- per i materiali, per gli oggetti del vivere quotidiano, per il gusto del decorativo e dello sfarzo nei dettagli, per il cromatismo acceso, per l'uso sapiente della luce che tuttavia non è mai drammatico come in Caravaggio.
Tutti, dunque, a Palazzo Nicolosio Lomellini in Strada Nuova!
Scritta in data 7 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Stefano91
Milano, Italia77.019 contributi
ago 2018 • Solo
SI tratta di uno dei più belli tra i Palazzi dei Rolli, patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.
Bella la facciata, bello l'atrio ovale d'ingresso, unica parte visitabile.
Dato che il palazzo è di proprietà privata non è possibile visitarne il resto, salvo particolari occasioni, nelle quali si organizzano visite guidate al piano nobile.
Risale alla seconda metà del Cinquecento.
Scritta in data 26 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Franco_R64
Biella, Italia2.448 contributi
apr 2018 • Amici
A fine aprile, tempo di Euroflora, le visite guidate non a caso si succedevano a Palazzo Lomellino, di chiaro valore storico; molto bello il cortile, dalle forme e geometrie impeccabili; qualche scorcio di interno dava l’idea dello splendore del palazzo.
Scritta in data 29 luglio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

alessandra_biondi3
Ferrara, Italia23.510 contributi
apr 2018 • Amici
Edificato per Nicolosio Lomellino, ricchissimo commerciante di pesca del corallo in Tunisia, il palazzò ebbe molte successioni e compravendite,.è oggi di proprietà della famiglia Bruzzo. Stupisce la bellezza delle decorazioni a stucco di facciata ed atrio di coloro azzurro. Stupendo!
Scritta in data 2 maggio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

macla2003
Vercelli, Italia942 contributi
apr 2018 • Coppie
Questo palazzo nobiliare è veramente sorprendente per la sua architettura che si sviluppa verticalmente e per le soluzioni decorative che ne abbelliscono la facciata e gli interni. Meraviglioso il giardino ottimamente curato. Ancora di proprietà privata, diventa anche sede di eleganti mostre temporanee.
Scritta in data 21 aprile 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

massimo d
Genova, Italia145 contributi
nov 2017 • Coppie
Palazzo Lomellino si dimostra ancora una volta scrigno di tesori che cava dai suoi capaci forzieri, Dopo gli affreschi dello Strozzi ritrovati dopo secoli sotto uno strato di bianco, ecco sotto le sue volte una bella mostra dedicata a Domenico Piola pittore genovese, barocco, non conosciutissimo, ma che merita la visita,
La mostra, che rimarrà aperta fino al 7 gennaio, si articola su vari saloni che esaminano l'evoluzione pittorica dell'artista dagli esordi fino all'età matura, mettendolo a confronto con gli artisti del suo tempo.
la visita è stata particolarmente gradita oltre che per la ricchezza delle opere esposte, anche per le spiegazioni fornite dalle giovani studiose presenti che ci hanno, gentilmente, illustrato ogni quadro, da solo ed in rapporto con gli altri lì esposti.
Un grazie sentito dal profondo del cuore va alla loro fatica ed al loro entusiasmo nel farci apprezzare e comprendere questo Pittore.
La cosa bella è che le opere di Piola si trovano in molte chiese di Genova (l'elenco viene consegnato all'entrata )e quindi è possibile, senza pagare altri biglietti, continuare nella scoperta di questo artista. Anche i non genovesi apprezzeranno.
Scritta in data 21 novembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Selene | Viaggi che mangi
Genova, Italia1.529 contributi
ott 2017 • Coppie
Palazzo bellissimo, vale la visita soprattutto per il suo incredibile giardino. Tenuto benissimo. In questi giorni ospita una mostra su Domenico Piola.
Scritta in data 19 ottobre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 31 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Palazzo Lomellino di Strada Nuova


Ristoranti vicino a Palazzo Lomellino di Strada Nuova: Vedi tutti i ristoranti vicino a Palazzo Lomellino di Strada Nuova su Tripadvisor