Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Via del Campo 29 Rosso

100 recensioni

Via del Campo 29 Rosso

100 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Genova
Tour in Segway Via Del Campo
37,15 USD per adulto
Tour Privato Guidato di Genova e dei Luoghi di De Andrè
412,37 USD per adulto
Vista completa
Località
Contattaci
Via del Campo 29 Rosso, 16124, Genova Italia
Scopri la zona
Esclusivi negozi storici di Genova
Tour culturali

Esclusivi negozi storici di Genova

google
Esplora Genova con una persona del posto alla scoperta di botteghe storiche tipiche. Entra in contatto con le antiche tradizioni della città incontrando i negozianti locali. Assaggia la deliziosa focaccia e brinda con gli amici e la famiglia.
142,25 USD per adulto
100recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 38
  • 38
  • 17
  • 4
  • 3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Clara V ha scritto una recensione a ago 2020
Cittadella, Italia45 contributi40 voti utili
Personale preparato e cortese. Molto interessante soprattutto per i fan di De Andrè (c'è meno oggettistica riguardante gli altri cantautori genovesi). Shop ricco di cd, vinili, poster, magliette ecc. La zona non è delle migliori, evitati di andarci con il buio.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Simona B🇮🇹 ha scritto una recensione a giu 2020
Genova, Italia8.318 contributi16.948 voti utili
Questo spazio, non un vero museo ma una sorta di galleria si trova nel cuore del centro storico, in quella Via del Campo cantata da De Andrè. Qui aveva sede il noto negozio di dischi e strumenti musicali di Gianni Tassio, che tra gli anni '60 e ' 70 era un luogo di incontro di artisti e appassionati di musica, da qui sono passati tutti i grandi cantautori della scuola genovese, tra cui Gino Paoli, Tenco, Fossati, Bindi. Ora è gestito dalla società Via del Campo 29 Rosso, l'ingresso è gratuito e ripercorre la storia delle opere del grande Faber con una sezione dedicata agli artisti genovesi. È stato istituito in memoria di Fabrizio e anche per conservare il patrimonio musicale e culturale della scuola genovese e la sua valorizzazione. Durante il breve percorso si viene accompagnati dalle note delle canzoni di De Andrè, in un atmosfera suggestiva e emozionante, si possono ammirare dischi in vinile originali, fotografie, riviste d' epoca, le chitarre appartenute a Faber, suoi appunti e manoscritti, locandine sei suoi concerti e persino le sue pagelle. Una tappa imperdibile per chi come me ama le canzoni di Fabrizio, ma non solo, un luogo dove assaporare l' atmosfera di una Genova che non c'è più.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2020
97 voti utiliRipubblicato 5 volte
Utile
Condividi
Franco_R64 ha scritto una recensione a dic 2019
Biella, Italia2.430 contributi758 voti utili
Ho sentito alcuni turisti chiamarlo il Museo di De Andrè, ma la definizione è sbrigativa e semplicistica anzitutto perché non è un "museo", etichetta (da rivedere) con la quale si definisce tanto il Louvre quanto un'unica stanza in cui sono collezionate conchiglie o cavatappi. Come giustamente ci suggerisce il sito web, questo spazio è dedicato ad un progetto che mira a tener viva la memoria sulla "scuola genovese" di musica e canzoni, e per esteso anche ad una Genova ormai passata e che non tornerà, da Faber all'altrettanto indimenticabile Don Gallo, passando attraverso strade popolari che hanno perso forse in maniera irrimediabile il carattere di un tempo (basta guardarsi intorno). Per ovvie ragione Fabrizio De André fa la parte del leone da gigante quale è stato, ma tutto lo spazio espositivo va visto con attenzione, dalle locandine dei suoi concerti ai libri sui caruggi passando attraverso altre nobili voci di quella terra. Mi fa piacere che Via del Campo 29 Rosso sia anche stato visitato dalla trasmissione televisiva "Provincia capitale", nella puntata del 10 marzo 2019 e di cui è rimasto il classico cartello che segna le tappe della trasmissione. In definitiva tornare a Via del Campo 29 Rosso è stata un'esperienza che ho vissuto con grande coinvolgimento e se capiterò da quelle parti non mancherò di farci ancora una capatina. Ingresso gratuito, e tutto fa.
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
Utile
Condividi
EleonoraO75 ha scritto una recensione a ott 2019
Bologna, Italia2.459 contributi3.580 voti utili
+1
Un po' negozio un po' museo dedicato ai cantautori genovesi ed in particolar modo a Fabrizio De Andrè di cui potrete vedere anche una delle chitarre che l'hanno accompagnato nell'ultimo tour. Pur non conoscendo bene le canzoni di De Andrè e la sua storia, questo posto mi è piaciuto molto. Da vedere!
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
JHONNY🇮🇹 ha scritto una recensione a ott 2019
Catania, Italia1.483 contributi11.184 voti utili
+1
Nella nostra settimana di vacanza in Liguria quasi per caso abbiamo visto questo negozio dedicato a De Andre' , anche se non è il nostro cantante preferito pero' ne vale una visita è stato un bravo cantante.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2019
6 voti utili
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Via del Campo 29 Rosso