Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Un angolo di pace

La chiesa del San Francesco al Prato è un capolavoro Gotico unico a parma. Peccato per il periodo Leggi il seguito

Recensito il 1 agosto 2018
carl0d85
da dispositivo mobile
un monumento che reclama il restauro

questa bellissima chiesa,in pieno centro storico,chiusa da decenni reclama un restauro urgente per Leggi il seguito

Recensito il 20 dicembre 2018
baronesilvano
Leggi tutte le 8 recensioni
26
Tutte le foto (26)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente51%
  • Molto buono12%
  • Nella media37%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
12°
mar
16°
apr
22°
11°
mag
Contatti
Piazzale San Francesco, 4, 43100, Parma, Italia
Migliorate questo profilo
Tour e attività più venduti a e vicino a Parma
a partire da 175,37 USD
Altre info
a partire da 86,53 USD
Altre info
a partire da 224,98 USD
Altre info
a partire da 364,59 USD
Altre info
Recensioni (8)
Filtra recensioni
6 risultati
Valutazione
4
1
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
4
1
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 20 dicembre 2018

questa bellissima chiesa,in pieno centro storico,chiusa da decenni reclama un restauro urgente per riconsegnarla alla città e ai fedeli che lo chiedono insistentemente. Speriamo

Data dell'esperienza: dicembre 2018
1  Grazie, baronesilvano
Recensito il 1 agosto 2018 da dispositivo mobile

La chiesa del San Francesco al Prato è un capolavoro Gotico unico a parma. Peccato per il periodo che fu carcere e quindi internamente quasi distrutta. Restano le tre navate con altissimi archi e l'absite con le tracce degli altari. Si spera in un tempestivo...Più

Data dell'esperienza: maggio 2018
Grazie, carl0d85
Recensito il 25 marzo 2018 da dispositivo mobile

Grazie al fai sono riuscita a vedere la chiesa di San Francesco... non ci sono parole per descrivere la sua bellezza e l’emozione che si prova.

Data dell'esperienza: marzo 2018
Grazie, ale1975milano
Recensito il 24 marzo 2018

In questo luogo una volta prato, lontano dall'urbe, venne posta la prima pietra di questa chiesa, nel XIII Secolo dopo che Francesco D'Assisi ebbe occasione di fermarsi a Parma di ritorno dal medio oriente.Qui egli celebrò una messa e miracolò uno storpio. La piccola chiesetta...Più

Data dell'esperienza: marzo 2018
1  Grazie, fabio r
Recensito il 24 marzo 2018 da dispositivo mobile

Esperienza indimenticabile in questo maestoso capolavoro gotico che porta ancora i segni del dolore.

Data dell'esperienza: marzo 2018
2  Grazie, cri_benassi_25
Recensito il 27 aprile 2017

In Piazzale San Francesco, di fronte al Museo dell'Opera, la chiesa gotica di San Francesco è attualmente chiusa al pubblico ragion per cui si può solo ammirare dall'esterno.

Data dell'esperienza: aprile 2017
Grazie, IoViaggioLowCost365
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 49 hotel nelle vicinanze
Residence Liberty
107 recensioni
A 0,03 km
Sina Maria Luigia
486 recensioni
A 0,36 km
Savoy Hotel
516 recensioni
A 0,44 km
Mercure Parma Stendhal
861 recensioni
A 0,46 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 766 ristoranti nelle vicinanze
Umami Gastrobar
64 recensioni
A 0,25 km
Ristorante Angiol D'Or
931 recensioni
A 0,24 km
Ciacco. Gelato senz'altro
447 recensioni
A 0,24 km
Osteria dello Zingaro
632 recensioni
A 0,26 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 241 attrazioni nelle vicinanze
Cattedrale di Parma
2.185 recensioni
A 0,31 km
Camera di San Paolo
416 recensioni
A 0,41 km
Monastero di San Giovanni Evangelista
218 recensioni
A 0,22 km
Pinacoteca G Stuard
67 recensioni
A 0,33 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Chiesa di San Francesco del Prato e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione