Il Ninfeo degli Annibaldi
Il Ninfeo degli Annibaldi
4
Cosa dicono le persone

Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Il Ninfeo degli Annibaldi: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Quartiere: Centro
Come arrivarci
  • Colosseo • 1 minuti a piedi
  • Fori Imperiali-Colosseo • 1 minuti a piedi
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 59 recensioni
Eccellente
3
Molto buono
5
Nella media
1
Scarso
0
Pessimo
0

Stefo&Vivi
Roma, Italia33.377 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mag 2022
Al Ninfeo, per comprendere le discrepanze della logica, si accede da un piccolo uscio, una porticina di metallo.
Potrà sembrare incredibile, e lo è: cammini per via degli Annibaldi rapito dalla maestosità del Colosseo, poi, superato lo “Stargate”, entri in un ambiente magico, e la sensazione è di grande incredulità… appena fuori c’è il traffico di Roma.
Ma passa subito, una volta scesa la scaletta che porta nella vasca in cui si è capaci di ascoltare il silenzio.
Questo preziosissimo sotterraneo è databile tra la fine dell'età repubblicana e l’età di Augusto, ed è ornato da alcune nicchie e da un mosaico rustico che decora tutta la parete. I pilastri sono ricoperti di conchiglie piccolissime e di altre più grandi, e abbelliti da decorazioni in madreperla e smalto con frammenti di pietre.
Qui sotto non è di luce che abbiamo bisogno, ma di chiudere gli occhi e sognare.
Ed è un guaio farlo: il momento di coscienza che accompagna il risveglio è la sofferenza più acuta.
Scritta in data 26 maggio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

roberto4u68
Roma, Italia8.371 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2022 • Solo
Ero titubante se inserirlo tra le visite e invece è stato uno spettacolo. Una minuscola porticina con una invisibile targa sopra segnano questo posto che agli occhi dei passanti sembra una cabina elettrica. Un angusto passaggio introduce a un locale stretto ma profondo, all'Interno del quale una scala a chiocciola stretta e ripida vi permetterà di ammirare da abbastanza vicino le pareti decorate di un emiciclo di epoca augustea che doveva riprodurre una grotta marina attraverso l'utilizzo di materiali autoctoni... conchiglie, valve, telline, cozze, pomici e pietre. Risultato stupendo e ben conservato. Si accede solo su prenotazione. Guardate le foto e le altre recensioni su Roma e le sue meraviglie che ho fatto. e se è utile cliccate su "utile"
Scritta in data 10 febbraio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

FERNANDO A
Roma, Italia288 contributi
Punteggio 4,0 su 5
dic 2018 • Amici
Un piccolo gioiello nel cuore di Roma, una fontana monumentale risalente all'epoca di Augusto scoperta per caso durante i lavori in Via Annibaldi.
Provenendo da Via Cavour si arriva in Via Annibaldi e poco prima del termine della strada si intravede una porticina di metallo.Varcando questa porticina e scendendo attraverso una ripida scala a chiocciola si entra nel mondo della vecchia Roma,misteriosa e affascinante, al cospetto del Ninfeo degli Annibaldi.
Immersi in questo mondo magico, si può ammirare questa costruzione che è incastonata nel sotterraneo in un' abside circolare, con nicchie nella parte inferiore e con una profonda vasca.Tutta la facciata dell'abside è decorata con intonaco bianco, rosso e giallo ed è rivestita con mosaico ottenuto con conchiglie marine,con piccole scaglie di marmo,con pietra pomice e con vetri di vario colore che gettavano dei riflessi per illuminare gradevolmente il locale.
Tutto l'ambiente si caratterizza per la ricca decorazione ed è talmente suggestivo tanto da ricreare quasi un interno corrispondente ad una grotta marina.
Il Ninfeo faceva parte di un'ampia struttura di un'abitazione aristocratica della famiglia baronale romana degli Annibaldi situata sul colle Oppio e che fu distrutta per far posto alla Domus Aurea di Nerone.
Da considerare che nell'antichità i ninfei includevano strutture provviste di vasche e piante acquatiche presso le quali i nobili passavano momenti di svago e dove banchettavano in questi luoghi magici e nascosti.
Scritta in data 12 dicembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Flo P
Roma, Italia31.112 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2018 • Solo
Fontana monumentale scoperta per caso alla fine del XVIII secolo, al angolo tra via Annibaldi e via Salvi. La costruzione è antichissima, databile epoca romana.
Scritta in data 9 maggio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

domi751
Matera, Italia2.436 contributi
Punteggio 4,0 su 5
apr 2017
Un luogo unico con una vista spettacolare, il bellissimo colosseo con tutta la sua affascinante storia
Scritta in data 28 aprile 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gian1063 🇮🇹🇲🇹
Roma, Italia4.627 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2015 • Amici
A piccola distanza dal Colosseo è stato fortunosamente ritrovato questo monumento ,che si presenta in in posizione dominante rispetto all'anfiteatro ;
sorge sul colle, nel rione Monti tra via del Fagutale e via degli Annibaldi . Prende il nome da questa famiglia baronale nobilissima che sino al basso Medievo controllava la zona anche attraverso la torre annessa all'antico palazzo fortificato. Gli Annibaldi si tramanda essere stati possessori, altresì, del Colosseo in un primo momento in comunione con i Frangipane, successivamente, in modo esclusivo . Il ninfeo di forma semiellittica, ha una vasca al centro, era ornato da numerose nicchie per statue, delle quali quattro sono tuttora visibili.
Un particolare raro è la decorazione con piccolissime conchiglie marine ,larga presenza di pietra pomice e madreperla accanto alle varie decorazioni .
Scritta in data 9 ottobre 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

IL NINFEO DEGLI ANNIBALDI: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: RomaOfferte di hotel: RomaHotel last minute: Roma
Attività a Roma
Gite di un giorno a Roma
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio