Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Sepolcro degli Scipioni

Via di Porta San Sebastiano 9, 00179 Roma, Italia
+39 060608
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Dell'elmo di Scipio ...

Dopo un interminabile lavoro di restauro, da pochi anni è stato riaperto al pubblico, che può Leggi il seguito

Recensito il 11 maggio 2017
Riccardo_De_Martini
,
Roma, Italia
Sublime

La tomba degli Scipioni ebbe origine all'inizio del III secolo a.C. grazie, probabilmente Leggi il seguito

Recensito il 30 marzo 2017
Gabriele R
Leggi tutte le 22 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Dettagli
  • Eccellente47%
  • Molto buono36%
  • Nella media13%
  • Scarso4%
  • Pessimo0%
11 mag 2017
“Dell'elmo di Scipio ...”
26 gen 2017
“Incontro con la nostra storia antica”
LOCALITÀ
Via di Porta San Sebastiano 9, 00179 Roma, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 060608
Scrivi una recensione
Recensioni (22)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 22 recensioni

Recensito 11 maggio 2017

Dopo un interminabile lavoro di restauro, da pochi anni è stato riaperto al pubblico, che può accedere solo in piccoli gruppi attraverso visite su prenotazione, uno dei più importanti mausolei romani di età repubblicana, il Sepolcro degli Scipioni. Scavato direttamente nel banco di tufo all'inizio...Più

Grazie, Riccardo_De_Martini
Recensito 30 marzo 2017

La tomba degli Scipioni ebbe origine all'inizio del III secolo a.C. grazie, probabilmente, all'iniziativa di Cornelio Scipione Barbato, il cui sarcofago (in copia visto che l'originale si trova ai Musei Vaticani) si trova in posizione privilegiata all'interno del sepolcro, in asse con l'ingresso principale. La...Più

Grazie, Gabriele R
Recensito 26 gennaio 2017

Il Sepolcro è una grande costruzione che in passato è stato spogliato di marmi per trarne calce come dimostra la grande "calcara" sul posto. Ricostruire la struttura del sepolcro è difficile, ma si ha netta la sensazione di tornare indietro di oltre 2.000 anni per...Più

Grazie, Angelo M
Recensito 23 dicembre 2016

e non solo perché carico di storia dell’antica Roma ma anche perché vi sono stati sepolti molti esponenti di una delle famiglie più famose della Roma medio-repubblicana: uno dei rami della gens Cornelia, appunto gli Scipioni, che diede a Roma un buon numero di condottieri...Più

Grazie, domenico342
Recensito 6 settembre 2016

Il Sepolcro si visita soltanto su prenotazione (da farsi con molto anticipo) e attualmente sono ammesse soltanto 12 persone per volta; la visita dura circa 90 minuti, ma non siamo stati autorizzati ad entrare anche nelle coesistenti Catacombe cristiane, nella Villa romana e nel palazzetto...Più

Grazie, asphodelus
Recensito 18 luglio 2016

Ci sono pochissime occasioni per visitare questi sepolcri e Chiara, la guida che ha organizzato la cosa, è stata molto brava a fornirci molte spiegazioni e riferimenti storici Nonostante questo, la visita è piuttosto povera, non aggiunge nulla alla meraviglia di Roma

Grazie, Alessandro G
Recensito 9 gennaio 2016

Uno dei luoghi per cui Roma è veramente inimitabile ed inarrivabile, un vero posto affascinante e non solo per gli amanti dell'archeologia. Fra l'altro si trova immerso nel verde nel contesto delle mura Aureliane, vicino a Porta S Sebastiano , la via Latina e la...Più

1  Grazie, gian1063
Recensito 22 gennaio 2015

Visita ad apertura speciale, ingresso consentito solo a gruppi accompagnati, max 12 persone alla volta. È La tomba di una delle famiglie più celebri di Roma, che rivestì le più alte cariche politiche e militari. Scipione Africano Maggiore, vincitore su Annibale nella seconda guerra punica;...Più

1  Grazie, Pier Luigi S
Recensito 14 agosto 2014

il sepolcro come reperti è abbastanza spoglio,il sarcofago di Scipione Barbato è una copia(l'originale si trova nei musei Vaticani)ci si trova comunque nell'area sepolcrale di una delle famiglie patrizie più potenti dell'epoca repubblicana,da vedere il colombario.

1  Grazie, cristiano00
Recensito 23 giugno 2014

Sull'Appia Antica, prima di arrivare a Porta San Sebastiano c'è un complesso sepolcrale noto come "Sepolcro degli Scipioni". Gli Scipioni erano una potentissima famiglia patrizia che ricopriva importanti ruoli di prestigio nella Roma del terzo secolo avanti Cristo. Nel 312 aC si costruisce la via...Più

1  Grazie, A1127DOClaudiof
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Osteria 22quattro
544 recensioni
A 0,52 km
da Roberto e Loretta
577 recensioni
A 0,58 km
Romolo e Remo
835 recensioni
A 0,52 km
Trattoria Epiro
246 recensioni
A 0,47 km
Attrazioni nelle vicinanze
Terme di Caracalla
1.864 recensioni
A 0,8 km
Museo delle Mura
74 recensioni
A 0,27 km
Porta San Sebastiano
31 recensioni
A 0,31 km
Gelateria Willy's
33 recensioni
A 0,26 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Sepolcro degli Scipioni e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate