Via Sacra
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Via Sacra: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Indirizzo
Quartiere: Campitelli
Come arrivarci
  • Fori Imperiali-Colosseo • 3 minuti a piedi
  • Colosseo • 3 minuti a piedi
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5342 recensioni
Eccellente
212
Molto buono
106
Nella media
23
Scarso
1
Pessimo
0

claudio d
Viterbo, Italia38.638 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2022
Antica via che collegava il Palatino (o meglio la Velia) con l'Arx sul Capidoglio, la cui denominazione pare risalga a quando fu siglata la pace tra Romolo e i Sabini, dopo il famoso ratto delle sabine. La sua esistenza è pertanto antecedente alla realizzazione del foro romano, di cui oggi rappresenta forse l'asse principale e sicuramente una delle strade privilegiate per la visita del foro stesso, costeggiando molti tra i monumenti più significativi. Col tempo sia in epoca repubblicana che ancor di più in età imperiale il suo percorso fu monumentalizzato e ai suoi lati si innalzarono diversi templi; fu anche la via scelta dagli imperatori per le parate e i trionfi. Il suo tracciato è oggi identificabile (anche se non in maniera del tutto certa) con il percorso che collega l'arco di Tito all'arco di Settimio Severo e conserva per la maggior parte il basolato di epoca romana (che risale comunque all'epoca di Augusto). Ancora oggi è emozionante percorrere questa via, circondata dalle maestose rovine della Roma che fu, e in ogni caso penso che nessuno possa restare indifferente al contesto in cui si trova e alla Storia con l'ESSE maiuscola che qui è passata. Ovviamente vi sono anche altri punti per visitare il foro dall'interno, tra cui consiglio la via Nova, che attraversa il foro nella stessa direzione della via Sacra, ma ad un livello più alto.
Scritta in data 30 novembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Raffaele R
Chieti, Italia9.215 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2020
Dopo aver ammirato il Colosseo e l'Arco di Costantino, è d'obbligo visitare la via Sacra. E' la porzione più classica della Roma Imperiale. Un vero museo all'aria aperta.
Scritta in data 31 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

piccijesi
Provincia di Ancona, Italia2.128 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2019 • Coppie
Lasciando l'anfiteatro ai suoi ammiratori, occorre salire nel lato sud est verso San Giovanni, per salire lungo la via Sacra e vedere dall'alto le meraviglie di Roma. Dopo il tratto di basolato, in salita, si arriva tra palme e cipressi, alla chiesa di San Sebastiano e poi, in prospettiva alla via crucis, davvero emozionante, con edicole in cotto, alla deliziosa chiesetta di San Bartolomeo. Nell'interno, pregevoli confessionali e una bella tenebrosa pala della crocifissione. Nella viuzza, a fondo cieco, chiusa dalla cinte di un collegio c'è un timpano in legno, che protegge un affresco incantevole.
Scritta in data 25 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Fiorella P
Roma, Italia779 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2019
Sabato, Mariarosaria ed io, dopo aver visitato la Porta dell’Asinaria ed esserci rifocillate, difronte al Colosseo e a fianco dell’arco Costantino troviamo la Via Sacra.

Troviamo si fa per dire: abbiamo chiesto più volte come arrivare alla chiesa dei cappuccini di San Bonaventura. Abbiamo fatto molti giri per imboccare quella che giungesse lì. Finalmente imbocchiamo la salita dal punto giusto.

Camminare sul basolato per me è sempre un’emozione! Il percorso è lungo e in salita, ma siamo allenate. Cammina e cammina arriviamo alla chiesa. Sorpresa... è chiusa, sarà per un’altra volta e comunque la passeggiata è stata bellissima.

Leggo che la Via Sacra, che noi abbiamo percorso parzialmente e che era il percorso del trionfo, attraverso il Foro per salire fino al Tempio di Giove Capitolino sul Campidoglio, era la “Regina Viarum” nell’Urbe come l’Appia Antica lo è per le strade consolari.

Riprendiamo la metropolitana: mi aspettano i 130 scalini e poi mi riposerò.

Nossignore, l’ascensore di casa è guasto: tre piani a piedi. Amen.
Scritta in data 24 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

tony b
5.097 contributi
Punteggio 4,0 su 5
nov 2019 • Amici
Qui i legionari sfilavano in parata al ritorno vittorioso dalle battaglie .
Sorprendente è la parte basolata ancora intatta dai tempi di Augusto.
Era la strada più importante di ingresso al Foro.
È di certo una delle attrazioni più speciali della città eterna .
Da vedere.
Scritta in data 9 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Gargio76
Bruxelles, Belgio4.260 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2019 • Coppie
La strada basolata più importante del Foro, percorrendola e con molta immaginazione si può realizzare quanto grandiosa e magnifica fosse l'antica Roma, coi suoi enormi edifici pubblici, tra piazze, templi e archi trionfali.
Impossibile non visitarla! @gargio76
Scritta in data 8 febbraio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Silvano
Forli, Italia15.475 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2018 • Coppie
Dalla piazza del Colosseo la Via Sacra , lunga poco più di duecento metri porta all’ingresso del Palatino
Scritta in data 27 dicembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Lucatoluca
Albignasego, Italia96 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2018 • Lavoro
Lunedì sera, dopocena, passeggiata intorno al Colosseo. Intravedo questa via che sale sino alla chiesa di San Bonaventura e da cui si accede agli scavi. Ho scoperto un panorama di Roma illuminata di notte di una bella folgorante. Il foro, l'altare della Patria, semplicemente bellissimo
Scritta in data 14 dicembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Stefo&Vivi
Roma, Italia33.322 contributi
Punteggio 5,0 su 5
lug 2018 • Coppie
Dal Colosseo, passando per l'Arco di Costantino, fino a raggiungere l’Arco di Tito, ci siamo incamminati su una delle vie più rappresentative dell’Impero romano: il tragitto compiuto dai gloriosi legionari, che lo percorrevano in parata, tornando dalle campagne vittoriose.
L’origine della Via Sacra, antichissimo collegamento tra il Palatino, il Foro romano e l'Arce Capitolina, si perde nella leggenda.
C’è chi sostiene fosse utilizzata dai sacerdoti per funzioni cerimoniali e processioni, perché il suo passaggio attraversa molti templi riservati al culto.
Chi rimanda, invece, all'episodio del patto di pace tra Romolo e Tito Tazio, per il Ratto delle Sabine, che, si pensa, sia stato suggellato proprio in questa zona.
Ma al di là dei miti e delle leggende, immersi in questa molteplicità di rovine che ci ricordano la grandezza di un impero reso immortale dalla storia, a noi non resta che capacitarci di quanto ci sta accadendo.
E cioè, del nostro incedere, un calpestio lieve e rispettoso, che grava sulla pavimentazione ancora in parte conservata dal tempo in cui Augusto era imperatore di Roma.
Scritta in data 12 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

LUKE
Milano, Italia379 contributi
Punteggio 4,0 su 5
giu 2017
Roma regala sempre esperienze eccezionali. La capitale offre sempre la possibilità di passeggiare fra arte e storia e la Via Sacra rimane uno dei luoghi più affascinanti della Città Eterna! Da non perdere!
Scritta in data 15 maggio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 132 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

VIA SACRA: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: RomaOfferte di hotel: RomaHotel last minute: Roma
Attività a Roma
Gite di un giorno a Roma
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio