Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Biblioteca Casanatense

Via di Sant'Ignazio 52, 00186 Roma, Italia
+39 06 697 6031
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Da non perdere!

Bellissima biblioteca monumentale in pieno centro visitata ieri (apertura straordinaria per 'Le Leggi il seguito

Recensito il 10 ottobre 2016
Tucano1969
,
Roma, Italia
Spettacolare

Splendida biblioteca pubblica già nelle intenzioni del fondatore o committente che dir si voglia Leggi il seguito

Recensito il 24 settembre 2016
ValeeClaudio
,
Mentana, Italia
tramite dispositivo mobile
Leggi tutte le 20 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Dettagli
Leggi di più
La Casanatense deve la sua nascita al cardinale Casanate, nato nel 1620 e morto nel 1700, che con testamento dispose il lascito, ai domenicani del convento di S. Maria sopra Minerva di Roma, della sua raccolta libraria, ricca di oltre 20.000 volumi e di cospicue rendite per l’istituzione e il futuro incremento della biblioteca, che sarebbe stata intitolata a suo nome. I domenicani incaricano l’architetto A.M. Borioni di progettare un edificio nell’area del chiostro del convento: il risultato fu una sala di vaste dimensioni, austera e di grande eleganza, con un doppio ordine di scaffalature lungo le pareti per accogliere i volumi, scandito ancora oggi da cartigli lignei sui quali sono leggibili le indicazioni delle diverse scienze e discipline. La Casanatense fu inaugurata il 3 novembre 1701 e ben presto divenne una delle più importanti e fornite biblioteche del tempo, grazie a una capillare rete di contatti nei principali centri del mercato librario europeo e a un’attenta cura biblioteconomica. Nel 1873 fu estesa anche a Roma la legge sulla soppressione delle corporazioni religiose, e nel 1884, al termine del lungo processo intentato dall’ordine domenicano, la proprietà della Casanatense passò definitivamente allo Stato italiano. Oggi è una delle biblioteche pubbliche statali del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Tutte le informazioni su orari e servizi sul sito web
  • Eccellente90%
  • Molto buono10%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Aperto ora
Tutti gli orari
Orario di oggi: 08:15 - 06:50
LOCALITÀ
Via di Sant'Ignazio 52, 00186 Roma, Italia
Navona/Pantheon/Campo de' Fiori
CONTATTI
Sito web
+39 06 697 6031
Scrivi una recensione
Recensioni (20)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua

1 - 10 di 17 recensioni

Recensito 10 ottobre 2016

Bellissima biblioteca monumentale in pieno centro visitata ieri (apertura straordinaria per 'Le domeniche di Carta' del MIBACT, due visite guidate alle ore 10.00 e 12.00). Un'isola di cultura che, se anche non si è interessati alla consultazione specifica dei testi, vale la pena vedere. Grande...Più

Grazie, Tucano1969
Recensito 24 settembre 2016 tramite dispositivo mobile

Splendida biblioteca pubblica già nelle intenzioni del fondatore o committente che dir si voglia all'interno della meravigliosa insula. Un percorso bello scibile universale in cui l'inquisizione si trasforma, grazie al potere delle parole e ai loro significati in costante evoluzione, in luogo della conoscenza.

2  Grazie, ValeeClaudio
Recensito 6 settembre 2016

La biblioteca è forse una delle piu' antiche e delle piu' belle biblioteche esistenti a Roma.Una bellissima ed enorme stanza ,dove si tengono anche alcune volte i concerti,adornata di libri rari e molto importanti.Il personale è molto gentile e competente.Luogo per studiosi e non,ma sicuramente...Più

1  Grazie, bovindo
Recensito 5 agosto 2016

Ho passato un paio di giorni nella Casanatense a leggere manoscritti. Volevo lasciare traccia della gentilezza e competenza del personale, e della ricchezza del materiale consultabile. Una vera oasi di pace e cultura. E tra un manoscritto e l'altro chiedete di accompagnarvi a vedere l'aula...Più

1  Grazie, a_ntv_milano
Recensito 25 maggio 2016

La Biblioteca fondata nel 1698 dal Cardinale Girolamo Casanate, contiene migliaia di volumi, fra cui molti manoscritti che trattano Filosofia, Teologia, Musica e moltissimi manoscritti, di cui alcuni digitalizzati. Ambiente accogliente ove si respira ancora l'atmosfera antica dei secoli mpassati.

1  Grazie, Angelo M
Recensito 4 dicembre 2015

Indimenticabile l'enorme stanza della vecchia biblioteca adornata da libri rari e bellissimi pezzi di antiquariato come la sfera armillare. Gentilissima l'addetta alla visita

1  Grazie, gieffepi
Recensito 16 ottobre 2015

UN TESORO ITALIANO Sono stata alla Biblioteca Casanatense in occasione della "DOMENICA DI CARTA" (11 ottobre 2015), giornata di apertura straordinaria delle Biblioteche. - La Biblioteca è in centro, vicinissima a p.zza Navona, tra la Biblioteca della Camera e p.zza S. Ignazio. - La Sala...Più

Grazie, Eleonora M
Recensito 6 marzo 2015

Nell'era della digitalizzazione galoppante, occorre trovare un giorno per entrare in questo tempio del libro antico ove persone appassionate curano, catalogano ed offrono alla lettura degli interessati, reali tesori. Il salone principale vale da solo la pena della visita, ma se si entra come studioso...Più

3  Grazie, emanuele b
Casanatense, Responsabile relazioni pubbliche alle Biblioteca Casanatense, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 3 luglio 2015

Grazie per la sue parole di apprezzamento. La Casanatense è un patrimonio comune che va valorizzato usandolo. Speriamo di riuscire a mantenere sempre alta la qualità dei nostri servizi

Recensito 18 gennaio 2015

un peccato averla scoperta solo ora.. frequentarla da studioso è stupendo.. il personale è gentile e disponibile e ogni volta che si entra è come varcare la soglia di un altro tempo.. tutta in legno con manoscritti ovunque! la sezione per gli studenti è un...Più

3  Grazie, Nsco
Recensito 29 novembre 2014

ho lavorato a lungo alla "Casanatense" ma nonostante questo trovo che sia sempre affascinante, benché le frequenti visite me l'abbiano resa familiare. Splendido il salone dove si tengono le conferenze!

Grazie, crealessio
Casanatense, Responsabile relazioni pubbliche alle Biblioteca Casanatense, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 3 luglio 2015

Grazie! Approfittiamo di questa occasione anche per ricordare il bellissimo e importante lavoro editoriale delle Edizioni dell'Elefante messo in mostra nel nostro Salone monumentale ormai tanti anni orsono.

In zona
Navona/Pantheon/Campo de' Fiori
Poiché si trovano a cinque minuti di cammino l'una
dall'altra, l'area di Piazza Navona/Pantheon/Campo de'
Fiori è sicuramente la più incantevole e pittoresca
della città.Unisciti alla bellissima folla che si
rilassa nei caffè, visita le boutique, le gallerie
d'arte e le enoteche, oppure fa' un salto al museo del
quartiere.Se quel che cerchi è un'incessante movida,
qui le strade sono gremite di ciclisti e scooteristi
...Leggi di più
Ristoranti nelle vicinanze
La Locanda del Prosciutto
809 recensioni
A 0,13 km
Bottega Rocchi
537 recensioni
A 0,12 km
TAVERNA DEL SEMINARIO
1.667 recensioni
A 0,15 km
Pantha Rei
1.079 recensioni
A 0,13 km
Attrazioni nelle vicinanze
Chiesa di Sant'Ignazio di Loyola
3.391 recensioni
A 0,1 km
Santa Maria Sopra Minerva
1.660 recensioni
A 0,16 km
L'Elefantino di Bernini
87 recensioni
A 0,16 km
Piazza della Minerva
37 recensioni
A 0,17 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Biblioteca Casanatense e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate