Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Sant'Andrea della Valle

N. 116 di 1.239 Cose da fare a Roma
Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 00186 Roma, Italia
Numero di telefono: 39066861339
Oggi
7:00 - 19:30
Ora aperto
Vedi tutti gli orari
Orario:
dom - sab 7:00 - 19:30
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Prenota in anticipo
Altre info
62 US$*
e oltre
Tour di Roma in bicicletta: Tour serale in bicicletta dei fantasmi e delle
Perché prenotare su Viator?
  • Punti di forza e itinerario completo dei tour
  • Prenotazione online facile
  • Prezzo più basso garantito
Ulteriori informazioni ›

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 134 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 22
    Eccellente
  • 12
    Molto buono
  • 3
    Nella media
  • 0
    Scarso
  • 0
    Pessimo
Notevole

Ci si entra forse troppo poco, presi dagli altri mille monumenti di Roma, ma ne può valere la pena. L’area su cui si trova ora la chiesa di Sant’Andrea della Valle era definita Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito 3 settimane fa
AdoCe
,
Roma, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

134 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Roma, Italia
Contributore livello
1.738 recensioni
1.011 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 395 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

Ci si entra forse troppo poco, presi dagli altri mille monumenti di Roma, ma ne può valere la pena. L’area su cui si trova ora la chiesa di Sant’Andrea della Valle era definita dalla piazza cosiddetta “di Siena” perché il palazzo fatto costruire dal cardinale senese Enea Silvio Piccolomini la occupava interamente. Costanza Piccolomini d’Aragona, duchessa di Amalfi e contessa... Altro 

È utile?
Grazie, AdoCe
Contributore livello
146 recensioni
34 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 53 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 31 maggio 2016 tramite dispositivo mobile

In zona con Amici entriamo nella chiesa grazie a Trip. Bel esempio di architettura Barocco. Come tutte le chiese di Roma in un contesto estero sarebbe l'eccellenza. Da vedere

È utile?
Grazie, Andrea_2014_15_16
Contributore livello
15 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
5 su 5 stelle Recensito il 30 maggio 2016

In giro per roma ci siamo imbattuti in questa "chiesa", probabilmente per mia ignoranza non nota, incuriositi siamo entrati... avevamo appena visto la cappella sistina ma, la bellezza di questa chiesa con i suoi affreschi e decorazioni, uniti ad un clima realmente religioso, ci hanno lasciati estasiati. Sicuramente se si è in giro per roma è una tappa che non... Altro 

È utile?
Grazie, Carlo S
Contributore livello
19 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 6 maggio 2016

Il trionfo del Barocco, davvero meritevole per chiunque sia un appassionato a riguardo. Meriterebbe piu sponsorizzazione sulle guide turistiche, senza dubbio parliamo di livelli alti.

È utile?
Grazie, Stone G
Taranto, Italia
Contributore livello
928 recensioni
572 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 286 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 1 maggio 2016

Su Corso Vittorio, bell'esempio del barocco romano nel momento di grande espansione rinascimentale; grande e bellissima la cupola del Maderno----, la chiesa è molto luminosa grazie ad alti finestroni e ciò permette di godere dei colori di quadri e ornamenti e stucchi. Per la facciata, la leggenda spiega l'esistenza di un solo angelo a sinistra e con ala alzata come... Altro 

È utile?
Grazie, pietro r
Catanzaro, Italia
Contributore livello
475 recensioni
280 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 535 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 2 aprile 2016

Una chiesa barocca con interventi di Maderno e di Rainaldi, su precedente struttura, in un'area che rappresenta un palinsesto architettonico interessante. A due passi da Piazza Navona, su corso Vittorio Emanuele II, presenta all'interno un trittico di affreschi dedicati a Sant'Andrea, con al centro la poderosa crocefissione che si staglia nell'abside mostrando tutta la maestria di Mattia Preti.

È utile?
2 Grazie, francesca_ferraro
Roma, Italia
Contributore livello
132 recensioni
68 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1.531 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 9 febbraio 2016

..... Della Porta, Grimaldi, Maderno e in seguito Rainaldi che magistralmente, modifica e completa la facciata. .... la facciata appunto, imponente, slanciata, a due ordini, colonne e lesene corinzie, portale, finestrone, finte finestre, edicole e nicchie equilibrate, potente il timpano, il tutto in "nobile travertino". Per le statue, la solita scuola del Bernini: Guidi, Fancelli e Ferrata, sempre di quest'ultimo,... Altro 

È utile?
13 Grazie, Gianfranco B
Erice
Contributore livello
114 recensioni
56 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 58 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 7 febbraio 2016

La basilica di S. Andrea della Valle si trova nel rione S.Eustachio vicino Campo dei Fiori. Fu costruita fra la fine del 500 e la metà del 600, sul sito dove prima sorgeva il palazzo Piccolomini. Gli architetti furono Giacomo Della Porta, Francesco Grimaldi, e Carlo Maderno. La facciata è in stile tardo barocco. La pianta della chiesa è a... Altro 

È utile?
4 Grazie, antonioerice
Provincia di Firenze, Italia
Contributore livello
15 recensioni
10 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 22 gennaio 2016

La bellezza di una Chiesa, le sue statue, reliquie, i decori, marmi, e quant'altro hanno si valore, ma la sapienza e gentilezza del sacerdote che ho avuto il privilegio di conoscere (ovvero don Carlos), pone a questa bellissima Chiesa un grande valore aggiunto. Tra le tantissime Chiese e sacerdoti che conosco, questa sarebbe una, se non addirittura la migliore dove... Altro 

È utile?
4 Grazie, Enrico_DaVinci
Contributore livello
51 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 31 dicembre 2015

Non era in programma ma passandoci avanti abbiamo scelto di entrare per curiosità. Abbiamo fatto bene. Già solo la Cupola vale una visita. C'erano turisti ma regnava un gran silenzio.

È utile?
3 Grazie, Marco_Marche_IT

Conosci Sant'Andrea della Valle? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Sant'Andrea della Valle e di altri visitatori
1 domanda
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Sant'Andrea della Valle e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Navona / Pantheon / Campo de’ Fiori

Profilo quartiere
Navona / Pantheon / Campo de’ Fiori
Poiché si trovano a cinque minuti di cammino l'una dall'altra, l'area di Piazza Navona/Pantheon/Campo de' Fiori è sicuramente la più incantevole e pittoresca della città.Unisciti alla bellissima folla che si rilassa nei caffè, visita le boutique, le gallerie d'arte e le enoteche, oppure fa' un salto al museo del quartiere.Se quel che cerchi è un'incessante movida, qui le strade sono gremite di ciclisti e scooteristi chic, venditori ambulanti, commercianti e gente del luogo.Le sue tortuose stradine non hanno un senso logico e c'è qualcosa da vedere a ogni angolo, perciò vaga piacevolmente senza una meta precisa.
Esplora questo quartiere