Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Novità! Trova e prenota l'hotel ideale su TripAdvisor e ottieni i prezzi più bassi

Santa Maria della Vittoria

N. 42 di 1.339 Cose da fare a Roma
Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: Via Venti Settembre 17, 00187 Roma, Italia
Numero di telefono: +39 06 4274 0571
Sito web
Prenota in anticipo
Altre info
Da 67,80 US$*
Tour a piedi di Roma: chiese dedicate a Maria e ai Santi
Altre info
Da 61,24 US$*
Tour Angeli e Demoni di mezza giornata di Roma
Altre info
Da 82,02 US$*
Tour a piedi semi-privato: angeli e demoni

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 992 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 394
    Eccellente
  • 139
    Molto buono
  • 14
    Nella media
  • 2
    Scarso
  • 0
    Pessimo
Capolavoro un pò meno noto

Altra Chiesa meravigliosa della città eterna, con quadri di Pinturicchio di altissimo pregio, di fronte vi è il capolavoro neoclassico/neoegizio della Fontana dell'acqua felice

Punteggio 4 su 5Recensito 4 settimane fa
Marco S
,
Salerno, Italia
Aggiungi foto Scrivi una recensione

992 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Salerno, Italia
Contributore livello
55 recensioni
19 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 9 voti utili
Punteggio 4 su 5 Recensito 4 settimane fa

Altra Chiesa meravigliosa della città eterna, con quadri di Pinturicchio di altissimo pregio, di fronte vi è il capolavoro neoclassico/neoegizio della Fontana dell'acqua felice

È utile?
Grazie, Marco S
Cremona, Italia
Contributore livello
520 recensioni
126 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 198 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 31 ottobre 2016 tramite dispositivo mobile

Non daró molte informazioni storiche o artistiche su questa chiesa perché molti altri utenti di TA hanno fornito descrizioni complete e dettagliate. Dico solo che forse è la chiesa più bella a Roma ed una delle più belle che possiate vedere. Notizie per la visita: chiude alle 12:30 e riapre alle 15:30 fino alle 18:00. Parafrasando il giudizio dato ad... Altro 

È utile?
Grazie, Skaglia71
Imperia, Italia
Contributore livello
243 recensioni
137 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 98 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 14 ottobre 2016

In via XX settembre la chiesa di Santa Maria della Vittoria, dedicata inizialmente a san Paolo e costruita per i Carmelitani Scalzi tra il 1608 e il 1620, fu rinominata dopo la sconfitta dei protestanti nella battaglia della Montagna Bianca (guerra dei trent'anni), per cui sull'altare maggiore fu posta un'icona della Madonna proveniente dalla Boemia. Il prospetto ricorda stilisticamente la... Altro 

È utile?
Grazie, Vincenzo C
Provincia di Ragusa, Italia
Contributore livello
85 recensioni
27 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 12 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 9 ottobre 2016 tramite dispositivo mobile

da fuori l edificio è piuttosto anonimo, ma appena si entra è un trionfo di arte. non esiste centimetro privo di decorazioni.. è emozionante. celebre per la statua Estasi di S.Teresa, è comunque una chiesa splendida da ammirare da ogni punto di vista. L altare è bellissimo, anche l organo e gli affreschi della volta. meraviglia allo stato puro

È utile?
Grazie, maru s
Contributore livello
602 recensioni
344 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1.336 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 4 ottobre 2016 tramite dispositivo mobile

Non capita spesso di estasiarsi ( scusate il gioco di parole) con un'estasi, ma è quello che capita a me ogni volta che torno a visitare o forse è più corretto dire estasiarmi davanti alla Santa Teresa del Bernini.Esiste anche la descrizione scritta dettagliata dell'estasi provata dalla santa ma non posso scriverla altrimenti Trip non me la pubblica (lascio al... Altro 

È utile?
1 Grazie, Denis V
Contributore livello
59 recensioni
41 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 15 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 2 ottobre 2016 tramite dispositivo mobile

Che Bernini sia stato un grande è noto a tutt, ma in questa scultura c'è qualcosa in più che ti rapisce e ti fa restare a bocca aperta ,forme ed espressioni che sembrano marmo vivente...grande maestro!!! Se siete a Roma e amate il genere nn potete perdervelo rimarrete estasiati.

È utile?
Grazie, Marilea E
Milano, Italia
Contributore livello
298 recensioni
201 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 148 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 25 settembre 2016

L'attrazione principale della chiesa è senza dubbio "L'Estasi di Santa Teresa d'Avila", capolavoro di Gian Lorenzo Bernini. Si tratta di un gruppo scultoreo ideato come una sorta di palco teatrale con Santa Teresa d'Avila e l'angelo che le trafigge il cuore con un dardo, illuminati da una luce dall'alto. Alle pareti laterali da due palchetti assistono alla scena i personaggi... Altro 

È utile?
Grazie, dimanblu
Torino
Contributore livello
144 recensioni
83 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 78 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 24 settembre 2016

Fu costruita per i Carmelitani Scalzi tra il 1608 e il 1620 su progetto di Carlo Maderno e committenza del cardinale Scipione Borghese. La facciata è ispirata alla vicina chiesa di Santa Susanna Questa chiesa fu dedicata alla Madonna Regina della Vittoria in occasione della battaglia della Montagna Bianca presso Praga (novembre 1620) nella Guerra dei trent'anni, che vide la... Altro 

È utile?
Grazie, faragno
Roma, Italia
Contributore livello
181 recensioni
49 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 103 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 18 settembre 2016

Il soffitto è incantevolmente decorato da angeli e putti in altorilievo che sembra ti stiano volando intorno. Ma la vera meraviglia è l'Estasi di S. Teresa del Bernini, opera scultorea imperdibile, dalla fluidità unica della figura della santa che si abbandona languidamente su una impalpabile nuvola di marmo. Osservando la scultura di S. Giuseppe, che si trova di fronte, emerge... Altro 

È utile?
1 Grazie, BicidiCap
Merate
Contributore livello
50 recensioni
39 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 5 voti utili
Punteggio 4 su 5 Recensito il 14 settembre 2016

Opera Barocca con al'interno stupende sculture e dipinti sopra l'altare, magnifico l'organo sopra l'ingresso.

È utile?
Grazie, giorgioperego

Conosci Santa Maria della Vittoria? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Santa Maria della Vittoria e di altri visitatori
5 domande
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Santa Maria della Vittoria e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Esquilino

Profilo quartiere
Esquilino
Un'atmosfera di vecchio stampo è l'unico modo per descrivere il quartiere Esquilino,che è orgoglioso di essere una delle più vecchie aree di Roma per la sua posizione chiave su uno dei famosi sette colli della città.Da antico quartiere alla moderna incarnazione di cuore multiculturale della città, all'Esquilino c'è sempre qualcosa che bolle in pentola: commercianti poliglotti discutono con gli artisti di strada mentre i bambini giocano a palla in strada.Guardati intorno:quest'area non assomiglia al centro storico.Architettura liberty, grandi piazze e lunghi viali si mescolano ad archi arcaici, vicoletti segreti e bellissime chiese come Santa Maria Maggiore.
Esplora questo quartiere