Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Casa di Goethe

50 recensioni

Casa di Goethe

50 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Roma
Sulle tracce del "Grand Tour" a Roma: Keats, Shelley e Goethe
552,86 USD per adulto
Vista completa
Località
Contattaci
Via del Corso 18 Piazza del Popolo, 00186 Roma Italia
Come arrivarci
Flaminio - Piazza del Popolo7 min
Spagna7 min
Scopri la zona
Biglietto di ingresso Fast Track ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina
Biglietti per attrazioni

Biglietto di ingresso Fast Track ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina

117 recensioni
google
Il tuo tempo di vacanza è prezioso. Quindi perché dovresti passare un momento bloccato nelle code? Quando acquisti un biglietto salta fila per i Musei Vaticani e la Cappella Sistina, la tua visita inizia quando lo dici. All'arrivo, hai la libertà di esplorare le attrazioni iconiche al tuo ritmo. Per un'esperienza più coinvolgente, hai anche la possibilità di vedere i musei in una visita guidata (spese aggiuntive).
33,77 USD per adulto
50recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 13
  • 19
  • 13
  • 5
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Silvano B ha scritto una recensione a lug 2020
TORINO246 contributi268 voti utili
Se si vuole respirare aria di alta montagna a Roma (e non è una cattiva idea con questa canicola...) non resta che varcare il portoncino del numero 18 di Via del Corso e salire alla Casa di Goethe, unico museo tedesco al di fuori della Germania. Ad essere precisi, bisognerebbe dire Casa di Tischbein, dal momento che il contratto di affitto figura a nome di questo interessante pittore grande amico dello Zeus di Weimar, che vi venne ospitato durante la sua prima permanenza a Roma in fuga dagli affari di corte e forse anche un tantino dalla Signora Von Stein...allla quale peraltro, come del resto al Granduca e a Herder, invia frequenti lettere e resoconti. Una ragione in più per visitare la Casa in questo periodo è la bella mostra temporanea QUELLEN DER ISPIRATION, che dà conto in maniera esauriente dell'ambiente culturale della comunità poetica e intellettuale tedesca a Roma soprattutto durante il XIX secolo, ma non solo. E lo fa attraverso una calibrata scelta di documenti, pubblicazioni, manoscritti, opere grafiche e pittoriche, e attraverso la pubblicazione di un catalogo easustivo. Chi va a visitare la casa di Goethe non deve però, a rischio di essere deluso, aspettarsi un'amosfera "arredata", con poltroncine, bacili per la barba e ciabatte lasciate negligentemente in un angolo COME SE IL GRANDE POETA LE AVESSE INDOSSATE QUELLA MATTINA STESSA...l'appartamento si presenta ampio ed elegante, accuratamente restaurato nei soffitti, ma gli elementi di arredo sono ben pochi, e su tutti svetta non soltanto per dimensioni il calco della testa colossale della Giunone Ludovisi Boncompagni, che Goethe si trascinava dietro dappertutto e un'altra copia della quale si può ammirare nella Casa sul Frauenplan a Weimar. Ma la piccola finestra della camera con affaccio su Via del Corso è lasciata giustamente aperta come nel noto disegno di Tischbein che ritrae il poeta di schiena e in piedi e, questa volta sì, in ciabatte. Ammirevole il disimpegno dedicato alla Teoria dei colori, con schemi scientifici, tavole lignee, e disegni colorati di mano di Goethe che potrebbero anche essere scambiati per dei Klee o per studi del Bauhaus. Non mancano le testimonianze del contemporaneo, sulle quali giustamente svetta la grande serigrafia di Andy Warhol, nè una ricca biblioteca con tutte le varie edizioni complete delle opere. Un cenno ancora al bookshop, dove si trovano pubblicazioni di alto livello culturale a prezzi davvero convenienti e facilmente ordinabili online. E infine la sensazione che in queste stanze aleggi la presenza di una mente che ha cercato forse per l'ultima volta nella storia della grande cultura europea il difficile equilibrio fra intelletto e sentimento, fra artificio e natura.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2020
Utile
Condividi
hifulvio ha scritto una recensione a feb 2019
Roma, Italia1.604 contributi14.852 voti utili
A Via del Corso 18, c'è il palazzo che ha ospitato Goethe (-1786-1788-). E' sede dell'unico museo tedesco all'estero. In mostra permanente si trovano: carteggi e testi che raccontano, viaggi e soggiorni in italiano,tedesco,inglese) di Goethe in Italia. C'è anche la testimonianza sulla "posa" dell'Obelisco Sallustiano a Trinità dei Monti nel 1786. A Via del Corso 18, fra gli inquilini ospitati, ha vissuto anche Paul Heyse, primo scrittore tedesco insignito del Premio Nobel per la letteratura (-1910-).
Scopri di più
Data dell'esperienza: febbraio 2019
59 voti utili
Utile
Condividi
viaggiatorelowcost ha scritto una recensione a lug 2018
Roma, Italia702 contributi60 voti utili
In questo appartamento Goethe ha vissuto per circa due anni, vale la pena di visitarlo, bellissima la libreria. Unico museo fuori la Germania, questa "casa" testimonia l'amore di Goethe per Roma e l'italia; suo figlio è sepolto al cimitero acattolico vicino la Piramide.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2018
Utile
Condividi
giansub ha scritto una recensione a dic 2017
Roma47 contributi12 voti utili
Mi sono ritrovata ancora una volta in questo scrigno di bellezza al centro di Roma per un incontro di presentazione. Ho assaporato la bellezza e la semplicita' e lo spaccato di vita quotidiana. Goethe ritratto dal suo amico pittore seduto pigramente sulla seggiola oppure mentre sistema il "secondo" cuscino in attesa o dopo una notte d'amore? alla presenza del suo gatto o mentre affacciato alla finestra osserva il brulicante passeggio di via del corso....non si puo' rimanere indifferente! La collezione e' molto selezionata e sono stata felice di ritrovare scorci e paesaggi romani e laziali come nel Museo di Roma a Palazzo Braschi....ideale complemento per chi vuole vedere roma e la campagna romana e laziale con gli occhi di J.W.Goethe....
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2017
Utile
Condividi
Flo P ha scritto una recensione a lug 2017
Roma, Italia12.544 contributi137.395 voti utili
Goethe ha abitato per due anni qui , in via del Corso 18. Oggi la casa conserva lettere, libri e disegni , un po' del poeta a Roma. Interessante, ne vale la pena visitarla.
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2017
Utile
Condividi
Indietro