Museo Carlo Bilotti

Museo Carlo Bilotti (Roma, Lazio) - Foto e indirizzo

Museo Carlo Bilotti
4
13.00 - 19.00
Martedì
13.00 - 19.00
Mercoledì
13.00 - 19.00
Giovedì
13.00 - 19.00
Venerdì
13.00 - 19.00
Sabato
10.00 - 19.00
Domenica
10.00 - 19.00
Info
Ospita le opere di arte contemporanea che il generoso quanto appassionato collezionista Carlo Bilotti ha voluto donare alla città di Roma. Opere raccolte in anni di frequentazione e amicizia con gli artisti più significativi della nostra epoca. Tra le opere donate consistente è il nucleo di opere del pictor optimus Giorgio de Chirico, affiancato da opere di Gino Severini, Andy Warhol, Larry Rivers e Giacomo Manzù.
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo

Tour e biglietti

La zona
Indirizzo
Come arrivarci
  • Flaminio - Piazza del Popolo • 8 minuti a piedi
  • Spagna • 10 minuti a piedi
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
7.197 nel raggio di 5 km
Attrazioni
1.963 nel raggio di 10 km

4.0
112 recensioni
Eccellente
45
Molto buono
42
Nella media
14
Scarso
8
Pessimo
3

claudio d
Viterbo, Italia19.630 contributi
Piccolo museo ma molti quadri di De Chirico
giu 2021
Nell'aranciera di Villa Borghese è ospitato questo piccolo museo di arte contemporanea che accoglie la collezione donata dal collezionista Carlo Bilotti, oltre ad ospitare mostre estemporanee.
Purtroppo il pregevole edificio cinquecentesco non esiste più. distrutto durante gli scontri del 1849, e quello che oggi vediamo è la ricostruzione ottocentesca: al piano terra, dietro ad un vetro, si può però osservare un "pezzo" del primitivo edificio, ovvero il ninfeo.
Il museo è veramente piccolo e offre poche sale per la visita; il turista che non è appassionato di arte moderna probabilmente non troverà motivi di interesse al piano terra, a parte il citato ninfeo, mentre più interessante il secondo piano, dove è presente, tra l'altro, un quadro di Andy Warhol (raffigura Tina e Lisa Bilotti), l'estate di Gino Severini e sopratutto molte opere (ne ho contate 17) di De Chirico, per lo più dipinti. Un'altra opera di De Chirico (una scultura: Ettore e Andromaca) è all'esterno, nello spiazzo davanti al corpo orientale (verso il portico dei leoni), dove è anche una scultura (Il Cardinale) di Giacomo Manzù.
Ingresso gratuito ed entrata in questo periodo (da giugno a settembre) dal martedì al venerdì solo di pomeriggio, dalle 13 alle 19, mentre il sabato e la domenica orario continuato dalle 10 alle 19.
Scritta in data 2 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

FatAl84
Guidonia Montecelio, Italia7.584 contributi
DeChirico gratis
giu 2021
Degna di nota: è una discreta collezione di DeChirico, posta al piano superiore in un'unica sala.
Il resto, a mia opinione, è di valore più basso, se paragonato ai DeChirico.
Nota a margine: è gratis!
Scritta in data 25 giugno 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

roberto4u68
Roma, Italia7.737 contributi
Se non fosse per De Chirico...
mag 2021 • Solo
Una aranciera sui generis, diversa da tutte quelle viste in Europa e non particolarmente bella da fuori, nasconde un tesoro tutto italiano e qualche indizio si ha da fuori con due sculture di due mostri sacri relegate in un angolo (de Chirico e Manzú) in attesa dell'interessamento di qualche vandalo. Piccola area espositiva nata da pochi anni grazie al lascito di un collezionista italiano, nelle sale del piano inferiore accoglie opere di artisti contemporanei (se non fosse per il bellissimo ninfeo si potrebbe tranquillamente saltare) e al piano superiore altre opere moderne (compresa una foto del disastro della concordia dal titolo dissacrante!) e qualche opera di rilievo (Warhol e Rives le due più significative) e poi il vero valore aggiunto del museo....una ventina di capolavori di De Chirico da mozzare il fiato. Merita la visione un documentario che a video narra il prologo di questa collezione. Perdete dieci minuti per comprendere l'importanza del gesto di chi ci permette questa visita con la sua generosità. Da valorizzare. Utile consiglio? Allora clicca su utile e guarda le altre recensioni su Roma
Scritta in data 17 maggio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

EgorMaister
Lambrugo, Italia57 contributi
Piccola perla nascosta nei giardini di Villa Borghese
set 2020 • Coppie
Una raccolta di opere che può accontentare sia i turisti semplici che intenditori d'arte. È stata una scoperta davvero piacevole
Scritta in data 4 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

EU 4ever
Amsterdam, Paesi Bassi7.957 contributi
Museo
feb 2020 • Solo
Le opere e i dipinti erano spettacolari. Anche la disposizione lo era. L'unica pecca è che faceva parecchio caldo all'interno dell'edificio.
Scritta in data 2 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

LorenzoSiddharta
Roma, Italia70 contributi
Bellissimo museo
gen 2020 • Coppie
Museo situato davanti al laghetto di vila borghese.
Entrata gratuita, ben tenuto e strutturato.
Possiamo ammirare all'interno opere di De Chirico e Andy Warhol.
Consigliatissimo
Scritta in data 26 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Claudio Vuck
Passo Corese, Italia5.117 contributi
Molto interessante.
gen 2020 • Amici
Ho visitato questo museo stamattina, devo dire che è stata una visita molto interessante. Era da molto che volevo vederlo. Pur se piccolo le fotografie e i quadri in esso contenuti sono molto belli. Anche alcune opere d'arte scultorea meriteranno la vostra attenzione! Insomma visto anche il fatto che l'entrata sia gratuita merita una visita se siete a spasso per Villa borghese! Perciò buona visita a voi Popolo di TripAdvisor.
Scritta in data 18 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Flo P
Roma, Italia16.603 contributi
Ex aranciera
gen 2020 • Coppie
L'edificio dove venivano portati gli agrumi l'inverno oggi museo , espone fuori e dentro , all'interno le opere che sono state donate da Carlo Bilotti : Giorgio de Chirico (18 opere) , Andy Warhol , Giacomo Manzù , Severini ed altri .
Scritta in data 5 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

roberto s
Udine, Italia1.018 contributi
bello
nov 2019 • Solo
Ricca esposizione di oggetti , quadri, documentazioni riguardanti Napoleone Bonaparte e la sua famiglia .
Si comprendono i complessi legami di parentela e la politica di cambiamenti politici nell europa del tempo.
Molto interessante.
La visita è a offerta libera.
Scritta in data 23 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Luna B
Roma, Italia6.031 contributi
Piccolo Museo, grande tesoro!
mag 2019 • Coppie
Oltre alla splendida Casa Museo Pietro Canonica di cui ho già fornito la recensione, situato sempre all'interno di Villa Borghese vi è anche questo di Carlo Bilotti, a visita gratuita come l'altro e da non perdere assolutamente.
Vi sono stata con il mio compagno sabato mattina scorso.
Situato nell'edificio dell'Aranciera che dopo adeguati restauri, ha aperto al pubblico nel 2006, oltre alle varie mostre temporanee che vengono ospitate al suo interno,
vi è la personale e permanente collezione di Carlo Bilotti con una raccolta ben esposta dei quadri di De Chirico di cui era appassionato.
Noi siamo capitati in questo periodo in cui vi sono due interessanti mostre, una è dedicata ad Alberto Burri ed il grande Cretto di Gibellina e l'altra a Vincenzo Scolamiero con i suoi quadri "Della declinante ombra", entrambe è possibile visitarle sino al 9 giugno.
Degno di nota è il bellissimo arco che si può ammirare da dietro una vetrata, le cui decorazioni sono magnificamente realizzate, fra gli altri materiali utilizzati, con splendide conchiglie.
Peccato per due splendide statue ovvero quella di Ettore e di Andromaca e l'altra del Cardinale, situate non si capisce il perchè, all'esterno della struttura e come anche fatto notare da altri recensori, sono soggette ad intemperie, caldo, freddo, sole e pioggia.
Quando invece potrebbero fare ottima mostra di sè all'interno del Museo, dove di certo non si rovinerebbero.
L'edificio comunque nel complesso è semplice e piccolo, ma ben curato e ben tenuto.
Siamo stati accolti da un ragazzo che ci ha stampato i biglietti gratuiti, ben educato e ben disposto, il quale ci ha fatto i complimenti perchè siamo entrati col sorriso e ci siamo ber rapportarti con lui, cosa che evidentemente molte persone non fanno e poi si lamentano che lo staff è ineducato...
Magari se si dicesse buongiorno col sorriso sulle labbra quando si entra in qualsiasi posto e si chiedessero le cose con rispetto ed educazione, si otterrebbe lo stesso trattamento.
Detto ciò ripeto quanto ho scritto nella recensione sul Museo Pietro Canonica, non capiamo il motivo per cui non si faccia pagare un biglietto al'ingresso, qui a Roma troppe meraviglie sono gratuite e non ne vediamo il perchè.
Anche una piccola cifra simbolica la riteniamo giusta, in ogni città d'arte dove ci si rechi, poco ci manca che facciano pagare anche l'aria che si respira, qui nella Capitale molto del visitabile è gratuito, mah!
Scritta in data 30 maggio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 83 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Museo Carlo Bilotti

Gli orari di apertura di Museo Carlo Bilotti sono:
  • mar - ven 13:00 - 19:00
  • sab - dom 10:00 - 19:00


Ristoranti vicino a Museo Carlo Bilotti: Vedi tutti i ristoranti vicino a Museo Carlo Bilotti su Tripadvisor