Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

Napoli Sotterranea

N. 8 di 489 Cose da fare a Napoli
Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: Piazza San Gaetano 68, 80138, Napoli, Italia
Numero di telefono:
+39 081 296944
Sito web
Oggi
10:00 - 20:00
Ora chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
dom - sab 10:00 - 20:00
Descrizione:

Il percorso Ufficiale e Autorizzato di Napoli Sotterranea parte da Piazza...

Il percorso Ufficiale e Autorizzato di Napoli Sotterranea parte da Piazza San Gaetano 68, su via dei tribunali accanto alla Basilica di San Paolo Maggiore, nel cuore del centro storico. Il nostro ingresso e'segnalato da bandiere bianche e blu recanti la scritta Napoli Sotterranea.

Il percorso e'illuminato e agibile, gli spazi sono ampi, l'unico tratto stretto e'un cunicolo, ma e' facoltativo. Si consiglia di indossare scarpe comode.

Per effettuare la prenotazione in caso di gruppo e'sufficiente inviare una mail indicando il numero esatto dei partecipanti, dettagli del giorno e dell'ora. Per gruppi inferiori alle 15 persone non occorre prenotare.

Le escursioni partono tutti i giorni, tutto l'anno, ad ogni ora, a partire dalle ore 10.00. Ultimo ingresso alle ore 18.00.

Le escursioni si effettuano in lingue diverse.

La visita comprende :

1)Acquedotto greco-romano.

Scendendo 136 gradini, bassi e comodi, giungeremo a una profondità di ca. 40 m, dove visiteremo alcune delle cavità tufacee scavate in epoca greca (IV sec. a.C.), sfruttate come cisterne per l’approvvigionamento idrico della nostra città per circa 23 secoli. Gli ambienti attraversati sono tutti ampi ed illuminati, eccetto un brevissimo tratto il cui percorso è, però, facoltativo ma ricco di suggestione perché illuminato dalla luce di candele, inoltre il piano di calpestio è regolare e rettilineo. La visita ha una durata complessiva di circa un’ora.

  Orti Ipogei

Abbiamo recentemente ampliato il percorso con un nuovo progetto.

Nel buio del sottosuolo di Napoli, a 35 metri di profondità, c’è la vita.

Napoli Sotterranea, tra le molteplici attività didattico-scientifiche che mette a disposizione dei propri visitatori, propone anche gli Orti Ipogei.

L’iniziativa nasce alla vigilia dell’Expo 2015 Milano dedicato all’alimentazione del Pianeta Terra: un orto nelle viscere della terra.

Un ambiente solo apparentemente ostile, ma lontano da piogge acide, polveri sottili inquinanti, smog, microrganismi dannosi anche alla vita dell’uomo, protegge le coltivazioni delle classiche piante da orto.

Da tempo piccole coltivazioni stanno prendendo posto sui nostri balconi delle classiche piante ornamentali e questo non solo per un fenomeno legato alla moda ma anche e soprattutto per le necessità di portare sulle nostre tavole qualche prodotto della natura privo delle immancabili manipolazioni antropiche.

La crescente consapevolezza di quanto la qualità dell’ecosistema nel quale si sviluppano le colture destinate all’alimentazione umana condizioni la qualità della nostra alimentazione, ha indotto Napoli Sotterranea ad avviare una fase di sperimentazione botanica per proprio sottosuolo.

Un sottosuolo con i suoi orti è non solo aperto ad un pubblico di visitatori italiani e stranieri, studenti, giovani e meno giovani, ma anche ricercatori universitari e botanici i quali utilizzano gli Orti Ipogei per la ricerca scientifica.

Non solo una possibilità didattica quindi ma un’opportunità di verificare sul campo la crescita e lo sviluppo di colture nel sottosuolo in assenza di luce naturale.

Umidità dell’aria e del terreno con il suo Ph, la temperatura ambientale e più in generale il microclima è costantemente monitorato a messa in correlazione con i parametri climatici esterni.

La luce solare, elemento determinante per la fotosintesi clorofilliana, è sostituita da quella emessa da speciali lampade le quali garantiscono la trasformazione delle molecole di anidride carbonica e di acqua in glucosio come elemento nutriente per le piante ed ossigeno che si trasferisce dalla foglie all’ambiente.

Il progetto degli Orti Ipogei di Napoli Sotterranea sta suscitando l’interesse scientifico di organismi sia nazionali che internazionali.

Il crescente interesse verso la ricerca di forme di vita extraplanetarie e la possibilità di dare concretezza ad insediamenti umani al di fuori del pianeta Terra, ha spinto la Nasa (National Aeronautics and Space Administration) a seguire con interesse ed attenzione lo sviluppo degli studi sulla botanica ipogea di Napoli Sotterranea e degli enti di ricerca che vi partecipano proprio nell’ottica che la conquista dell’uomo al di fuori della Terra non può prescindere dal rendere le colonie delle nuove frontiere autonome anche dal punto di vista dell’alimentazione.

Inoltre a titolo gratuito visiterete:

1)Visita ai resti inglobati del Teatro Romano.

Visita di una parte del Teatro Romano a Napoli, inglobato nel XV sec, dalle abitazioni oggi esistenti in Via Anticaglia, Vico Cinquesanti e Via S. Paolo. Si entrerà in una tipica abitazione napoletana, chiamata comunemente “basso”, perché si trova sul livello stradale della città, e già lì ci troveremo nel teatro romano. Basterà spostare un letto ed aprire una botola per accedere in altri ambienti dove Nerone aveva i suoi camerini privati, ogni volta che veniva a mettere in scena i suoi spettacoli a Napoli. La durata della visita è di circa 20 minuti.

2)Summa Cavea.

Abbiamo recentemente ampliato il percorso con una nuova scoperta.Infatti in un’antica falegnameria ecco rispuntare un altro frammento del teatro al cui interno e’ stata allestita una mostra permanente con una trentina di scarabattoli antichi, di legno scuro, a custodire scene della natività e del presepe popolare. Tutt’attorno, opus reticulatum e latericium. Siamo nell’intradosso-summa cavea del teatro greco - romano in vico Cinquesanti alle spalle di piazza San Gaetano, remota agorà di Neapolis. All'interno della nuova porzione di teatro romano appena riportata in vita, è stata fatta anche una nuova scoperta. Nel pavimento correvano dei piccoli canali che erano completamente ostruiti dal materiale di risulta generato dalla sega circolare. Durante la pulizia è venuta fuori la presenza di canali di scolo delle fogne di epoca borbonica, realizzati con riggiole da disegni di colore blu. Quei canali sono stati protetti da grate e sono visibili.

Leggi il seguito
Prenota in anticipo
Altre info
Da 17,59 US$*
Tour guidato nei sotterranei di Napoli con trasporto
Perché prenotare su Viator?
  • Itinerario completo e tour in breve
  • Prenotazione online facile
  • Prezzo più basso garantito
Ulteriori informazioni ›

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 3.252 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 2120
    Eccellente
  • 724
    Molto buono
  • 114
    Nella media
  • 21
    Scarso
  • 22
    Pessimo
Da visitare!

Un luogo unico,se si è a Napoli e si ha tempo di andarci, bisogna vederla. Bravissima e simpaticissima la guida. Chissà quanto ancora c'è da scoprire.

Punteggio 4 su 5Recensito il 30 dicembre 2016
RAMONESheyohletsgo
tramite dispositivo mobile
Aggiungi foto Scrivi una recensione

3.252 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Contributore livello
127 recensioni
25 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 55 voti utili
Punteggio 4 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Un luogo unico,se si è a Napoli e si ha tempo di andarci, bisogna vederla. Bravissima e simpaticissima la guida. Chissà quanto ancora c'è da scoprire.

È utile?
Grazie, RAMONESheyohletsgo
Contributore livello
322 recensioni
143 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 319 voti utili
Punteggio 3 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

La visita dura circa 90 minuti e permette di visitare alcune delle vasche utilizzate nel passato per rifornire di acqua la cittá e che successivamente sono state usate (chiaramente svuotate) come rifugi antiaerei durante la seconda guerra mondiale. Avevo visto alcuna documentari in tv e avevo visto immagini ben diverse da quanto poi effettivamente visitato, evidentemente i documentari hanno riportato... Altro 

È utile?
2 Grazie, Mario G
Contributore livello
16 recensioni
4 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 5 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Difficile da immaginare fino a quando non lo si vede il sotterranei di Napoli.... escursione assolutamente da non perdere!

È utile?
Grazie, Anna B
Contributore livello
43 recensioni
7 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 10 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Sicuramente qualcosa da visitare. Vicino a San Gregorio armeno un particolare viaggio suggestivo. Da vedere

È utile?
Grazie, Peppetrainer
Ravenna
Contributore livello
4 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
Punteggio 5 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Sito tenuto in maniera eccellente. Complimenti alla guida Giuseppe, giovane archeologo, competente e simpatico

È utile?
Grazie, Anna6704
Bolzano
Contributore livello
141 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 86 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016

La nostra esperienza è stata molto positiva: attesa piuttosto breve, la guida (Francesco) molto preparata, stante la sua ultratrentennale esperienza, oltre che davvero simpaticissima. Tutto molto interessante.

È utile?
Grazie, SteBZ
Frosinone, Italia
Contributore livello
91 recensioni
35 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 29 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 30 dicembre 2016

Non si può andare a Napoli senza vedere la Napoli sotterranea. Ci sono due visitare da fare: una sotto la Chiesa di S. Lorenzo che permette di vedere l'antica città greco-romana e l'altra, di fronte, che permette di vedere l'acquedotto greco-romano che veniva usato anche come rifugio nei bombardamenti della seconda guerra mondiale. Quest'ultima visita ha la caratteristica di camminare... Altro 

È utile?
Grazie, Fabio C
Milano, Italia
Contributore livello
13 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 15 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 29 dicembre 2016

Visitare la Napoli Sotteranea è stata una bellissima scoperta. Se andate a Napoli non potete davvero perderlo un giro nei cunicoli sotterranei. Brava anche la guida che ci ha accompagnato durante la visita.

È utile?
Grazie, Celeste C
Taranto, Italia
Contributore livello
59 recensioni
21 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 18 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 29 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Siamo nuovamente a Napoli e questa volta siamo scesi a Napoli sotterranea zona Quartieri Spagnoli. Unico ed indimenticanile. Il percorso molto interessante ed accompagnato da una guida fantastica . Lo consiglio vivamente per capire ancor più l'essere napoletano

È utile?
Grazie, Giuseppe G
Verona, Italia
Contributore livello
24 recensioni
4 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
Punteggio 5 su 5 Recensito il 29 dicembre 2016

Molto interessante. Un'escursione unica. Il costo ne vale veramente la pena più di altri siti rinomati. Non adatta a chi soffre di claustrofobia.

È utile?
Grazie, Scudo23

Gli utenti che hanno visto Napoli Sotterranea hanno visto anche

Napoli, Provincia di Napoli
 

Conosci Napoli Sotterranea? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Napoli Sotterranea e di altri visitatori
33 domande
Fai una domanda

Vedi tutte le domande (33)

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Napoli Sotterranea e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?