Certosa e Museo di San Martino Napoli

Certosa e Museo di San Martino Napoli (Provincia di Napoli) - Biglietti, foto e indirizzo

Certosa e Museo di San Martino Napoli

Certosa e Museo di San Martino Napoli
4.5
8.30 - 18.30
Lunedì
8.30 - 18.30
Martedì
8.30 - 18.30
Giovedì
8.30 - 18.30
Venerdì
8.30 - 18.30
Sabato
8.30 - 18.30
Domenica
8.30 - 18.30
Info
Durata consigliata
1-2 ore
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Biglietti d'ingresso
a partire da €9.85
Tutto ciò che ti serve per entrare.
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.
I modi migliori per scoprire: Certosa e Museo di San Martino Napoli
La zona
Indirizzo
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
2.792 nel raggio di 5 km
Attrazioni
704 nel raggio di 5 km

4.5
2.044 recensioni
Eccellente
1.293
Molto buono
525
Nella media
132
Scarso
57
Pessimo
37

franco201258
Savona, Italia678 contributi
Però sti conventi!!!
giu 2021
Oltre ad una posizione incantevole, ha anche un museo niente male con opere molto belle e con spazi interni veramente ben distribuiti, bellissimo lo spazio per il priore, le stanze molto belle ed il luogo dedicato a pensatoio è molto ispirante (vista bellissima).
Scritta in data 7 giugno 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Luciano P
Napoli, Italia357 contributi
La terrazza più bella del mondo
gen 2021 • Coppie
Stupenda giornata al Museo di San Martino approfittando anche della bellissima giornata di sole 🌞.Museo molto bello,ricco di storia e ben tenuto.Ottima vigilanza soprattutto fuori al terrazzo in cui si può ammirare la vista più bella del mondo che è quella del golfo di Napoli.Sicuramente ci ritornerò in estate.Inoltre abbiamo anche approfittato dell’entrata gratis.Super consigliato.
Scritta in data 27 gennaio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

elmart
Sondrio, Italia1.048 contributi
Sito splendido, con una gestione migliorabile
ott 2020
La Certosa di San Martino comprende una splendida chiesa e un convento in disuso che è stato adibito a museo.
Purtroppo l'ingresso alla chiesa era precluso; ci si poteva solo affacciare all'ingresso e sbirciare il sontuoso interno barocco.
Non se il divieto fosse dovuto a misure anticontagio, o al fatto che nel convento fossero in corso le riprese di un film.
Anche il museo era in parte chiuso: la sezione navale non era accessibile.
Le sale visitabili ospitano capolavori della pittura e scultura napoletana, soprattutto di epoca barocca (De Ribera, Bernini, Fracanzano); c'è poi una sezione "presepiale", curiosa e di grande interesse, con presepi artistici di varie epoche (il più noto è lo scenografico presepe Cuciniello) e un'esposizione di statuine e suppellettili.
Il chiostro e i giardini mi sono sembrati poco valorizzati: l'erba incolta lascia un'impressione di trasandatezza, inaccettabile in un luogo così suggestivo.
La Certosa è situata in una posizione invidiabile, sulla collina del Vomero, da cui si gode di un panorama unico su Napoli e il suo golfo.
Scritta in data 15 ottobre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

clementina4
Verona, Italia213 contributi
Da non perdere
set 2020
Se andate a Napoli dovete assolutamente andare alla Certosa potete salire con la funicolare al Vomero in pochi minuti , godrete di una vista spettacolare sul golfo su Posillipo e sul Maschio Angioino. Il chiostro è magnifico, la chiesa barocca e il museo con i presepi del 700 imperdibile quello del Sammartino l’autore del Cristo Velato . Stupenda
Scritta in data 12 ottobre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Anna1961
San Lazzaro di Savena, Italia7.856 contributi
Bellissima.
set 2020
Ultima tappa del quarto giorno del nostro tour a Napoli, come sempre eravamo in compagnia della dott.ssa Maria Girardo, storica dell'arte, guida abilitata su tutto il territorio nazionale, paletologo e archivista, titolare dell'agenzia turistica Megaride Art. Ormai la consideriamo una amica, poichè ci accompagna in tutti i tour che facciamo a Napoli. Maria è una garanzia nonché una eccellenza a Napoli..Garantisco io...Fornisco ( ho chiesto il permesso, beninteso) recapito telefonico nel caso qualche intenditore fosse interessato. TEL 348/1149647. Queso Complesso lo avevamo già visto alcuni anni fa, ma una "rinfrescata" alla memoria ci voleva.. La prima cosa che colpisce quando si arriva è indubbiamente il panorama, splendido. Ma a questi panorami ormai ci siamo abituati. Maria ci ha spiegato come nasce e si sviluppa nel corso dei secoli questo complesso, davvero bellissimo, a partire dalla sula delle carrozze,si prosegue con alcune opere di artisti minori, niente di che, quando si arriva alla Madonna con San Giovannino, del 1652( datazione incerta)e alla Carità di San Martino, sempre del Bernini anch'essa datata attorno al 1650. Abbiamo visitato tutto il Complesso,un vero scrigno d'arte. Qui hanno lavorato Francesco Solimena che ha realizzato lo spettacolare altare maggiore, Ha lavorato Cavalier d?Arpino( maestro di Caravaggio),che ha decorato ad affresco la volta della sacrestia nel 1596 con le storie della Passione di Cristo e le storie del vecchio testamento. Bellissima la Cappella di San Gennaro e la Sala del Capitolo. Ma tutto il Complesso è straordinario,imperdibile. E NON PER IL PANORAMA....NON SOLO ALMENO....
Scritta in data 23 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

RobiNo
2 contributi
Panorama fantastico ed arte in negozio
set 2020
Il posto è fantastico; si respira un'atmosfera diversa dal resto della città. Basta già soltanto affacciarsi dalla balaustra e guardare tutta la città, per scoprire la viuzze di Spaccanapoli dove poche ore prima magari cercavi la chiesa di Santa Chiara o San Domenico Maggiore.
Una cosa eccezionale da non perdere sono alcuni negozi d'epoca, quasi un museo ma gratuito, di gioielli artigianali in corallo dello scorso secolo che i cortesissimi proprietari mi dicono essere frutto dell'antica manifattura tipica locale. Una finestra sull'artigianato napoletano che non mi aspettavo!
Scritta in data 20 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Elisabetta C
Provincia di Udine, Italia68 contributi
Bah!
set 2020
Una delusione totale, di come non si riescano a valorizzare i tesori che abbiamo in Italia. Entrando chiediamo se fosse tutto aperto, dato le precedenti esperienze. Ci dicono che è tutto aperto tranne un’ala dedicata ad un’esposizione navale. Decidiamo di pagare (6euro a testa) ed entrare. Ovviamente anche qui nessuno in giro . Aree mezze chiuse dove si intravede la mostra che continua ma interdetta ai visitatori. Decidiamo di andare a vedere l’area dei presepi, troviamo solo il percorso d’uscita e non l’entrata. Decidiamo quindi di vedere la galleria gotica. Incontro 4 persone che credevo turisti, 3 seduti (uno sul terrazzo che fuma) e una signora in piedi la cui unica preoccupazione è di non pranzare da sola. Come provo ad affacciarmi alle scale che portano alla sala gotica ecco che scopro che i signori sono lavoranti del museo. Uno che mi dice che la galleria è chiusa da tre anni, l’altra (mentre si sta rollando una sigaretta) mi dice che è aperta solo per tour privati (??????????) e il signore sul terrazzo finisce la sigaretta e butta il mozzicone giù. Poi parlano tutto insieme e me ne sono andata via. GRAZIE
Scritta in data 19 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Mario
Milano, Italia357 contributi
Nessun controllo sui dipendenti
set 2020 • Amici
Inizio col dire che non tutto è visitabile e questo non viene detto all ingresso e il biglietto rimane invariato. La struttura ovviamente meriterebbe il massimo delle stelle se non fosse che tutto ma proprio tutto il personale sta su whatsapp Instagram e chi più ne ha più ne metta! Avevamo delle curiosità da soddisfare ma il personale ben accomodato nelle varie postazioni non ci ha mai degnato di uno sguardo tanto era il da fare. Dato che ci sono telecamere di sorveglianza potete tranquillamente controllare , 18 settembre 2020. Purtroppo questo genere di cose è molto tipico del sud, mi dispiace dirlo ma è così !
Scritta in data 18 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

BiancaFasano
Napoli, Italia282 contributi
A piedi, da piazza Vanvitelli Vomero (visto che il V1 è sospeso), vi sono scorciatoie per il Museo di San Martino
ago 2020
Dicono che Napoli deve risorgere, dopo il covid, intanto è ancora sospeso il V1, che passando per 4 giornate e Via Cilea (Vomero), ci porterebbe, senza salite a piedi degne di nota, al Museo della Certosa di San Martino. Tuttavia: vale la pena di trovare qualche scorciatoia (dal Comune, zona Vomero), per arrivarci. Il Museo è meritevole: basterebbe lo spiazzo antistante, o anche l'acquisto di un souvenir di corallo, però, essenziale: le carrozze: tra queste, la Carrozza della città, fu realizzata in legno dorato ed arricchita da dipinti e pregiati tessuti tra la fine del XVII e gli inizi del XVIII secolo, su ordine del Tribunale di San Lorenzo, per trasportare gli Eletti della Città. meriterebbero attenta verifica gli Stemmi di provenienza reale e vicereale. Particolari, quelli provenienti dalla Porta Medina, distrutta nel 1873, che giunsero a San Martino nel 1889; lo Stemma dei Borbone delle Due Sicilie, fregiato del collare dell'Ordine di San Gennaro, proviene dalla porta d'ingresso di Castel Nuovo. Poi ci sono i famosissimi pastori. Il più bel presepe che ricordi è quello che è stato per molti anni "spento", adesso riacceso, offre le luci dall'alba al tramonto e viceversa. La mia memoria d'infanzia mi dice che un tempo, nel momento notturno, si accendessero tutte le luci interne delle case e adesso non ci sono. Accontentiamoci. Vi sono tanti spazi, all'aperto e al chiuso e chiostri grandi e piccoli, le cui porte principali vennero decorate sovrapponendovi nicchie in cui si trovano i busti degli esponenti più importanti dell’ordine, come Sant’Ugo, San Bruno, San Dionisio e il Beato Nicola Albergati, opere dello scultore e architetto Cosimo Fanzago; non mancano sulle colonnine, le teste di morto d'ammonimento ai viventi: quello diverremo un giorno, per cui godetevi i bellissimi paesaggi da San Martino, fotografateli, filmateli. Fate vivere il Museo di San Martino e, per favore, ripristinate il V1. Grazie.
Scritta in data 27 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

yleniadf89
Pesaro, Italia25 contributi
Migliorabile
ago 2020 • Coppie
Bellissima la vista ma il museo era visitabile parzialmente perché ad agosto funziona così (ma il prezzo del biglietto non ha subito variazioni pur potendo vedere la metà delle cose).
Vista molto bella ma si può godere di questa vista panoramica da tanti altri punti a Napoli non a pagamento.
Peccato perché la struttura della Certosa è molto bella..ma tutto è molto trascurato..basterebbe chiamare un giardiniere per tenere tagliata l’erba e puliti i vialetti...invece non c’era la minima cura. Belle le 2 carrozze che si possono visitare all’interno e anche la chiesa del monastero all’interno della Certosa in stile gotico.
Insomma..spenderei 6 euro per visitare tutto ciò? Non lo so... ma sicuramente è un gran peccato perché basterebbe poco per valorizzare il tutto.
Scritta in data 25 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 1.603 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Certosa e Museo di San Martino Napoli

Gli orari di apertura di Certosa e Museo di San Martino Napoli sono:
  • gio - mar 08:30 - 18:30
Acquista i biglietti in anticipo su Tripadvisor. Se prenoti con Tripadvisor, puoi cancellare fino a 24 ore prima della data di inizio del tour e ricevere un rimborso completo.

I prezzi di ingresso a Certosa e Museo di San Martino Napoli possono variare. Al momento, i biglietti di ingresso costano 10,02 €, mentre i tour guidati più richiesti partono da circa 10,17 € a persona. Vedi tutti i 15 biglietti e tour per Certosa e Museo di San Martino Napoli su Tripadvisor

Molte persone visitano Certosa e Museo di San Martino Napoli. Ti consigliamo di prenotare i biglietti elettronici in anticipo per trovare posto. Se prenoti con Tripadvisor, puoi cancellare fino a 24 ore prima della data di inizio del tour e ricevere un rimborso completo. Vedi tutti i 15 biglietti e tour per Certosa e Museo di San Martino Napoli su Tripadvisor

Secondo i viaggiatori di Tripadvisor, questi sono i modi migliori per scoprire Certosa e Museo di San Martino Napoli: Vedi tutte le esperienze di Certosa e Museo di San Martino Napoli su Tripadvisor

Hotel vicino a Certosa e Museo di San Martino Napoli: Vedi tutti gli hotel vicino a Certosa e Museo di San Martino Napoli su Tripadvisor

Ristoranti vicino a Certosa e Museo di San Martino Napoli: Vedi tutti i ristoranti vicino a Certosa e Museo di San Martino Napoli su Tripadvisor