Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Valle delle Ferriere

652 recensioni

Valle delle Ferriere

652 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Tour e gite turistiche
Esplora la più grande raccolta di esperienze
Tour a piedi e in bicicletta
Esplora a piedi e non perderti nulla
Tour di più giorni ed estesi
Avventure di più giorni, senza pianificare
Attività all'aperto
Infinite possibilità per divertirti all'aperto
•••
Esplora
Cascate del Ferriere - Costiera Amalfitana
58,99 USD per adulto
Sentiero delle Ferriere, un trekking impegnativo!
130,34 USD per adulto
Ravello, Amalfi ed Escursione lungo la Valle delle Ferriere #graugrautours
84,27 USD per adulto
Private Trekking - Amalfi Natural Reserve Valle delle Ferriere
163,36 USD per adulto
Papermills Valley tra cui Ravello e Amalfi
300,98 USD per adulto
Amalfi e la Riserva Naturale Orientata Valle delle Ferriere
288,94 USD per adulto
Scopri di più
Vista completa
Località
Contattaci
84010, Amalfi Italia
Scopri la zona
Tour di una giornata

Visita Positano, Amalfi e Ravello con una Guida Locale da Sorrento

574 recensioni
La Costiera amalfitana è una delle destinazioni dell'Italia meridionale più richiesta e in questo tour di un giorno potrai goderti un viaggio approfondito attraverso i famosi panorami della regione. Non preoccuparti di dover girare per le strette collinari da solo: un confortevole minivan dotato di aria condizionata ti condurrà direttamente da Sorrento a Positano, Amalfi e Ravello, con servizio di prelievo e rientro in hotel per una maggiore comodità. Viaggiare in un piccolo gruppo significa un sacco di attenzione personale.
72,24 USD 90 USD per adulto
652recensioni92domande e risposte
Valutazione
  • 498
  • 122
  • 19
  • 2
  • 11
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
miri1127 ha scritto una recensione a set 2020
Padova, Italia191 contributi52 voti utili
Alloggiando in centro ad Amalfi ,ho cominciato il sentiero partendo dalla stradina vicino al museo della carta ,è un percorso lungo e un po' faticoso e scosceso ma che merita assolutamente di essere visto ,All' inizio gia' si incontrano delle vecchie cartiere con le vasche dove venivano macerate le stoffe che poi venivano trasformate in carta ,ci si inerpica su vicoletti dove oltre ad alcune abitazioni si possono ammirare distese di limoni , vigneti e boschi .Proseguendo si incrociano altri ruderi di cartiere dove la natura si è impadronita di loro ,torrenti , cascate e piccoli spazi dove poter fare il bagno La vegetazione e' varia e spiccano diverse varieta' di felce endemica e il suono dell' acqua mi ha accompagnata per lunghi tratti Un luogo dove "rifocillarsi" la mente
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
guidotorino2015 ha scritto una recensione a set 2020
Torino, Italia142 contributi48 voti utili
Una originale passeggiata di un'ora a piedi da Amalfi, tra coltivazioni di limoni, suggestive rovine, tratti ombrosi e pianeggianti, ripide scalinate fino ad una riserva naturale che offre scorci di tipo tropicale.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
Enry ha scritto una recensione a set 2020
Napoli, Italia59 contributi22 voti utili
+1
Percorso medio/difficile se si parte da Agerola,abbastanza lungo e difficoltoso ma ne è valsa la pena.arrivati in piazza a San Lazzaro(frazione di Agerola) abbiamo parcheggiato lungo la strada striscia bianche e abbiamo intrapreso il nostro percorso seguendo il primo cartello ma subito dopo arrivano le difficoltà delle poche segnaletiche perché poi ci sono tante diramazioni e molto facile perdersi ,io sono molto amante della montagna e molte volte mi sono fidato del mio intuito,aiutandomi anche con app Agerola che consiglio di scaricare prima di iniziare il percorso anche se lungo il tragitto non vi funzionerà a causa della mancanza del segnale ma vi aiuterà come ha fatto cn me..indossate scarpe comode e munitevi di acqua xke il percorso e molto lungo e x chi non è abituato a camminare così tanto lo sconsiglio..una volta arrivati alla riserva naturale x visitarla a pagamento ovviamente consiglio di vederla percorso dura circa 10 minuti con le guide, cosa importante non dimenticate il costume xke fare il bagno nelle favolose cascate (acqua freddissima)è molto piacevole. Non fermatevi alla prima perché c’è ne sono altre. Dopo aver fatto il Bagno ed aver mangiato con gli appositi tavoli da pic nic. Alla prima cascata c’è una piccola fontanina dove potete riempire la bottiglia d acqua. Continuate il percorso fino a trovare un piccolo bar, con personale molto gentile e disponibile, dove rifocillarsi con qualsivoglia bevanda, dopo al bar continuate il percorso, fino ad arrivare alla piazzetta ad Amalfi. Non consiglio fine settimana perché per i pullman ad Amalfi c’è il pienone. In totale sono 16 km a piedi E ci vogliono circa 7/8 ore andando con molta calma e fermandosi spesso.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Nanni00 ha scritto una recensione a set 2020
101 contributi61 voti utili
Prima domenica di agosto, siamo arrivati a Pontone piccola frazione di Scala dove al costo di 15€ abbiamo parcheggiato per l'intera giornata di fianco all'info point. Fatti i 4 biglietti per la visita alla riserva naturale per un totale di 20€, subito abbiamo intrapreso il cammino. I primi minuti di percorso ci permettono di ammirare un classico paesaggio della costiera, mare case limoneti... Che dire... stupenda!!! Poi comincia il tratto caratteristico della valle delle ferriere, tanto verde, ombra e scorci di acqua fresca. Giunti alla fine del percorso ci aspetta l'ultima parte, la famosa oasi per cui abbiamo pagato un biglietto di ben 5 euro a persona. E la cascata!??? Che fine ha fatto? Non c'è....è asciutta! Praticamente ho pagato per vedere gli ultimi 50 metri del percorso e ammirare una cascata inesistente e ascoltare una spiegazione elementare , la felce e la coccinella argento. Prezzo del biglietto eccessivo per quello che ho visto... Cioè niente visto che l'attrazione della riserva è la grande cascata. Non ho problemi a pagare ma ne deve valere la pena. Occhio!!!
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
74yl ha scritto una recensione a set 2020
Napoli, Italia35 contributi20 voti utili
+1
Iniziamo col dire che per gli amanti della natura e dei percorsi naturali, la valle delle ferriere é senza dubbio un’ esperienza da vivere. Ci sono però un po’ di lati negativi: Se si parte da Pontone, bisogna lasciare la macchina sulla strada (noi siamo riusciti a parcheggiarla 10 minuti a piedi dall inizio percorso)ad un costo di 15€ pagati agli assistenti al traffico che si trovano alla piazzetta dove c’è l’infopoint all’inizio percorso- in alternativa ci sono i parchimetri, la prima ora 2€ e dalla seconda ora sono 3€. Prima di arrivare al Rudere indicato sulla mappa, ci vogliono su per giù 50min, dove si trova una prima cascata piccola e un ruscello- quí è possibile fermarsi per una sosta (non ci sono tavoli pic nic ma solo rocce). A 10/15 min da questo posto è possibile arrivare all’oasi dove noi abbiamo fatto i biglietti (5€) all’infopoint- NON SERVE IL PERMESSO DELLA FORESTALE (quello era il vecchio sistema). L’oasi naturale è molto piccola, gestita da due ragazzi che offrono il servizio guida incluso nel prezzo del biglietto. Nonostante la piccola l’oasi sia molto interessante il prezzo del biglietto è esagerato! L’attrazione principale dell oasi è la cascata (circa 50mt di strapiombo) ma la natura, forse per vendetta a questo abuso di potere, ha ben pensato di cessare il flusso dell’acqua. L’anno scorso una frana ha deviato il flusso del ruscello che portava alla cascata facendola così fermare... quindi se andate lì per la cascata rimanete un bel po’ delusi dato che nessuno lo dice. Per il ritorno, è possibile scendere per Amalfi seguendo i cartelli (all’incirca 45/50min), la passeggiata è molto piacevole, ci sono piccole cascate e dei ruderi. Per risalire a Pontone bisogna prendere un bus da Amalfi, su questo però non ho molte informazioni dato che chi guidava nel nostro gruppo ha preferito risalire per Pontone a piedi, rifare il percorso e prendere le macchine per poi ritrovarsi con noi ad Amalfi. Insomma, tutto sommato una bella camminata ma i costi e le poche indicazioni la rendono un po’ frustrante!
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
3 voti utili
Utile
Condividi
Indietro