Parco Nazionale d'Abruzzo
Parco Nazionale d'Abruzzo
4.5
Info
Rispetta le linee guida per il benessere animale
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Parco Nazionale d'Abruzzo: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Indirizzo
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5188 recensioni
Eccellente
134
Molto buono
39
Nella media
9
Scarso
3
Pessimo
3

SERGIO M
1 contributo
Punteggio 2,0 su 5
giu 2023 • Solo
Il PNALM è un territorio con ambienti fortemente diversificati. Diverse valli solcate da torrenti, qualche lago, faggete si alternano a abetaie e alle praterie d’altura. Molte cime superiori ai 2000 mt. Morfologie tipiche dell’appenino centrale che non meravigliano, ma danno la possibilità a chi ama frequentare la montagna di passare delle piacevoli giornate nella natura in ogni stagione con possibilità di avvistare, oltre alle simpatiche volpi, diversi ungulati e rapaci, oltre ai carnivori, dal lupo fino all’ormai famoso plantigrado abruzzese, seppure l’incontro sia veramente difficile.
Attenzione però, perché l’Ente Parco ha introdotto, ormai da tre anni, una normativa che impedisce di vivere la montagna in libertà e riduce moltissimo la fruibilità del Parco.
A causa dei divieti che impediscono di lasciare il sentiero (vedi mappa ufficiale del Parco), pena pesanti sanzioni penali e dato che i sentieri, non passano sulla cima di circa la metà delle montagne presenti nel parco è di fatto impossibile praticare escursionismo di vetta o arrampicare. Per lo stesso motivo è impossibile praticare sci alpinismo e sci escursionismo, ma anche il “ravanage” o semplicemente, infilarsi in bosco per cercare funghi.
Sembra incredibile per un parco di montagna, ma è così!
Se pedalare in MTB in alcuni limitati sentieri è consentito, ma in genere è vietato su quelli più interessanti. Stessa cosa se andate a cavallo, e non si capisce che problema crei il vostro cavallo, visto che i pendii del Parco sono pieni di equini allo stato brado. Peggio per chi ha un cane, animale verso cui l’ente Parco sembra dimostrare un’idiosincrasia particolare, anche se tenuto rigorosamente “al guinzaglio”. Ma nulla fa per regolamentare la moltitudine di cani di guardiania, liberi di andare ovunque, normalmente piuttosto aggressivi, che rappresentano l’unico concreto rischio per chi si avventura nei sentieri del PNALM.
In estate inoltre, diversi sentieri vengono chiusi: acceso consentito solo in comitiva con accompagnatore. Di notte è sempre vietato camminare nel Parco.
Se amate la pace e la tranquillità sono assolutamente da evitare in estate, le località come la Camosciara, la Val Fondillo e la Val Canneto. Ameni siti che per l’occasione si trasformano in mega parcheggi e inaccettabili carnai utili a favorire il turismo “paga, mordi e fuggi”.
Molti sentieri sono carenti di manutenzione e mal segnati, nonostante, paradossalmente, sia vietatissimo “uscire dal sentiero”. La segnaletica verticale è veramente rara. In compenso l’Ente Parco ha istallato cartelli che indicano i divieti all’inizio di ogni sentiero, i quali non aiutano a non perdersi, ma ti mettono nelle condizioni di essere sanzionato senza scusanti.
Trasgredire i divieti significa rischiare di ricevere una denuncia “penale”, ai sensi dell’art. 30 l.394/91 e art. 544 ter del C.P., come previsto dalla disciplina introdotta dall’Ente Parco. Insomma, il PNALM lo vivi con ansia e tensione, altro che pace della montagna!
Incomprensibili le motivazioni di tanta severità, difficilmente motivabili sotto l’aspetto scientifico, dato che la fauna è in costante movimento. In altri parchi italiani con biodiversità ben più elevate, non vengono imposti divieti della fattispecie, pur nel massimo rispetto dell’ambiente.
Nel PNALM l’escursionista ha la sensazione di essere “un intruso non gradito” e forse è proprio quello che chi gestisce il parco pensa.
Lo slogan del PNALM è “qui la natura è protetta”. In realtà è protetta nel medesimo modo degli altri parchi italiani, solo che gli altri parchi non usano così pesanti divieti. Più che altro, l’impressione che si riceve nel PNALM è che la natura sia “proibita”.
Scritta in data 29 giugno 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Richard A
1 contributo
Punteggio 5,0 su 5
dic 2022 • Amici
Bellissimo ci ritornerei, sogno nel cassetto vivere a Chieti, tra mare e la vicinanza del parco, con un consiglio è sempre apprezzato! Era il 1985!
Scritta in data 16 dicembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Topo il G.
12 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2022
Non serve dirlo: i luoghi visitati (Pescasseroli, Opi, Barrea, Villetta Barrea, Alfedena, Civitella Alfedena, San Donato Val Comino, la Camosciara, la Val Fondillo, Monte Vitelle, ecc.) naturalmente sono tutti almeno stupendi. Lo scorso fine-agosto, viaggiando in auto lungo le strade del Parco ho fatto incredibili incontri di animali; di notte, un cerbiatto che attraversava la strada davanti a me e un cinghiale che brucava sulla banchina, di giorno, un/a giovane cervo/a che brucava anch'esso lungo la banchina e amava farsi riprendere.
Quanto ai caratteri umani e turistici del Parco non posso dire altrettanto. Gran parte degli operatori del Parco continuano a fidarsi del cavernicolo pregiudizio che il turista sia una sorta di animale caduto dalle nuvole, da pascere, tosare e soprattutto mungere, che non capisca nulla di confort, cibo e prezzi. A parte la capacità e le maniere corrette di ospitare rimangono decisamente e gravemente latitanti, a tal proposito mi preme sottolineare che:
1) il visitare i luoghi di maggior attrattiva naturalistica implica un continuo salasso per tariffe, gabelle e costi vari (parcheggi, biglietti, gadget, souvenir, ecc.), tutti decisamente esosi;
2) i prezzi praticati dai ristoranti - siano essi infime bettole/greppie/trappole turistiche (molte) o locali di livello (pochi) - sono di almeno il 20-30% superiori a quelli praticati nei ristoranti pari grado - detto a mero esempio - di Trastevere, luogo che quanto ad afflusso turistico e richiamo gastronomico non deve certo invidiare il Parco.
Queste cose, alla fine, bisogna pure che qualcuno gliele dica all'ancora troppo sprovveduta categoria degli operatori turistici abruzzesi, che - ahimé - frequento e devo subire da decine e decine di anni (sono di sangue abruzzese anch'io) senza che essa mostri apprezzabili segni di evoluzione. Nell'interesse loro prima che nostro.
Scritta in data 13 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

moRoberto
Mogliano Veneto, Italia35 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2022 • Coppie
Pescasseroli: meta ideale per spaziare nella visita di un territorio ricco di opportunità: natura sovrana, ma anche borghi suggestivi e arroccati. Gli incontri con la fauna selvatica sono frequenti: cervi, lepri. Dell’orso marsicano è segnalata la presenza ovunque, ma trovarlo è quasi impossibile: ammonta a circa cinquanta esemplari su un territorio di oltre 52 chilometri quadrati.
Scritta in data 1 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Giorgia sulla G
Roma, Italia5 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2022 • Coppie
Siamo stati qualche giorno nel cuore del Parco nazionale d'Abruzzo e Molise abbiamo visitato tutti i piccoli borghi con tapas fissa a Pescasseroli abbiamo girato anche in bici è veramente consigliato a pochi chilometri da Roma si è immersi nella natura e soprattutto nel fresco
Scritta in data 19 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Assunta A
Roma, Italia9 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2022 • Coppie
Immerso nella natura più verde con paesaggi affascinanti è bello vivere in tutte le stagioni noi abbiamo optato per l'estate veramente bello ci torneremo sicuramente
Scritta in data 30 giugno 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Damiano S
15 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2022 • Coppie
Uno dei parchi più belli che abbiamo in Italia Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise È un piccolo paradiso a pochi chilometri da Roma lo consiglio si è destate che di inverno
Scritta in data 27 giugno 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Marco Melis
Castelnuovo di Porto, Italia2.573 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2021 • Famiglia
il parco è bellissimo, paesi laghi riserve, montagne, valli , animali e tanto altro. i sentieri e le indicazioni in generale sono scarse e questa è l'unica pecca di questo bellissimo parco imnenso
Scritta in data 1 settembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Sergio M
Italia27 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2021 • Amici
Uno dei luoghi dove è nata la conservazione della natura in Italia e nel mondo. Potreste essere tentati da una visita mordi e fuggi, magari ai due o tre luoghi più famosi (le cascate della Camosciara, qualche area faunistica), oppure dal provare in autonomia i sentieri ben segnalati, magari quelli che salgono più in vetta, ma non cogliereste il valore del parco. Per apprezzare l’unicità del luogo bisogna prendersi del tempo, rallentare (anche in auto, dato che la strada è spesso attraversata da cervi e lupi), fare delle escursioni con le bravissime guide del parco, essere curiosi e pronti a osservare animali e piante che qui, come in nessun altro posto in Italia, si incontrano con facilità.
Avendo visitato il parco sia in autunno sia in estate, consiglio di venire nei mesi meno affollati (soprattutto maggio, giugno, settembre e ottobre), visitare Pescasseroli, Opi, Villetta Barrea e Civitella Alfedena (col museo del Lupo) ma anche la val Giovenco e i versanti laziale e molisano, di dormire in b&b o affittacamere o in campeggio o nei rifugi, ma soprattutto di non dimenticare che si è ospiti di una popolazione straordinaria, che ha saputo cambiare il proprio modo di vivere mettendo la conservazione della natura prima di tutto.
Scritta in data 29 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

mirkonuzzolese
Trani, Italia74 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2021 • Famiglia
Meraviglioso spettacolo della natura dove flora e fauna selvatica vivono in armonia montagna boschi lussureggianti e corsi d’acqua completano questo quadro della natura
Scritta in data 1 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 175 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: AbruzzoOfferte di hotel: Abruzzo
Abruzzo: tutte le attività
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio