Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Liebfrauenkirche

Florinspfaffengasse 14, 56068 Coblenza, Renania-Palatinato, Germania
+49 4926 131550
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Carina

La Chiesa di Nostra Signora somma diversi stili, dal romanico, al gotico, al barocco. Ha subito Leggi il seguito

Recensito il 24 febbraio 2017
Monica B
,
Milano, Italia
Una bella chiesa

Distrutta e ricostruita dopo la seconda guerra mondiale al pari della quasi totalità dei monumenti Leggi il seguito

Recensito il 16 dicembre 2015
silvanaserra
,
monza
Leggi tutte le 76 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente31%
  • Molto buono61%
  • Nella media7%
  • Scarso1%
  • Pessimo0%
Ora chiuso
Tutti gli orari
Orario di oggi: 08:00 - 18:00
Durata consigliata: Più di 3 ore
LOCALITÀ
Florinspfaffengasse 14, 56068 Coblenza, Renania-Palatinato, Germania
CONTATTI
Sito web
+49 4926 131550
Scrivi una recensione
Recensioni (76)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 26 recensioni

Recensito 24 febbraio 2017

La Chiesa di Nostra Signora somma diversi stili, dal romanico, al gotico, al barocco. Ha subito gravi danni durante i bombardamenti dell’ultima guerra tanto che gli ultimi lavori di restauro sono terminati solo nel 2007; le vetrate nuove sono ad es. del 1992. Particolari le...Più

Grazie, Monica B
Recensito 16 dicembre 2015

Distrutta e ricostruita dopo la seconda guerra mondiale al pari della quasi totalità dei monumenti di Coblenza è una chiesa cattolica ariosa e ricca di luce che sorge sulle fondamenta di una corte reale del V secolo. Le torri dietro l'edificio facevano parte delle mura...Più

Grazie, silvanaserra
Recensito 1 agosto 2015

chiesa che evidenzia già all'esterno un miscuglio di vari stili (basta guardare le 2 torri della facciata, romaniche con punta barocca e poi l'abiside gotico inserito in una struttura prettamente romanica). L'aspetto esteriore generale che ne risulta è comunque gradevole. Le vetrate sono recenti, ma...Più

Grazie, claudio d
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 3 settimane fa

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 16 maggio 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 3 maggio 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 17 marzo 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 2 gennaio 2017 tramite dispositivo mobile

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 27 dicembre 2016 tramite dispositivo mobile

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 7 novembre 2016

In zona
Ristoranti nelle vicinanze
E Gel o Sia
385 recensioni
A 0,06 km
Los Gauchos
233 recensioni
A 0,07 km
Altes Brauhaus
406 recensioni
A 0,08 km
Hans im Gluck
135 recensioni
A 0,06 km
Attrazioni nelle vicinanze
Schangelbrunnen
129 recensioni
A 0,21 km
Jesuitenplatz
99 recensioni
A 0,2 km
Vier Turme
50 recensioni
A 0,09 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Liebfrauenkirche e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate