Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Condividi
Il meglio delle recensioni
Interessante

Si tratta di un antico cimitero o più precisamente di un ossario, dove venivano sepolti gli Leggi il seguito

Recensito il 30 aprile 2018
elena t
,
Porcia, Italia
Posto bellissimo ma non abbastanza valorizzato

Questo posto è veramente bello ed inquietante allo stesso tempo. Ne consiglio la visita. Peccato Leggi il seguito

Recensito il 8 novembre 2017
Cremina04
,
Vellezzo Bellini, Italia
Leggi tutte le 65 recensioni
15
Tutte le foto (15)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente64%
  • Molto buono32%
  • Nella media4%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
nov
dic
gen
Contatti
Rouen, Francia
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Rouen
a partire da 12,20 USD
Altre info
a partire da 11,00 USD
Altre info
a partire da 726,20 USD
Altre info
a partire da 726,20 USD
Altre info
Recensioni (65)
Filtra recensioni
17 risultati
Valutazione
10
7
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
10
7
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 17 recensioni
Recensito il 30 aprile 2018

Si tratta di un antico cimitero o più precisamente di un ossario, dove venivano sepolti gli appestati. Composto da quattro gallerie che si affacciano intorno ad una corte rettangolare, costituisce un bel esempio di architettura a graticcio. Le travi a vista sono decorate da fregi...Più

Grazie, elena t
Recensito il 8 novembre 2017

Questo posto è veramente bello ed inquietante allo stesso tempo. Ne consiglio la visita. Peccato che le sale interne a questa corte sembrino in stato di abbandono

Grazie, Cremina04
Recensito il 6 novembre 2016

Architettura tipica, molto suggestiva e ben mantenuts. Merita una passeggiata anche perchè la zona è tutta pedonale

Grazie, ManuelaCussi
Recensito il 2 novembre 2015

La zona più bella di Rouen! Strade di graticci di altissimo pregio storico e visivo. Non si può venire e non girare per ore tra il dedalo di stradine e la meraviglia delle case sbilenche e gonfie, bellissimo emblema di un'epoca di costruzioni ardite

Grazie, maurizio d
Recensito il 23 luglio 2015 da dispositivo mobile

La piazza antistante la Chiesa è veramente bella. Tra case a graticcio colorate, negozietti, piccoli localini, un grande albero che domina la piazza e culla la facciata della Chiesa. Da fotografare!

1  Grazie, 81_sandro_b_81
Recensito il 2 aprile 2015

Trovo che questa parte di Rouen sia davvero molto bella, forse la più bella del vecchio centro storico. Siamo sul retro della basilica di St. Maclou e vi convergono rue Martainville, rue Molière e rue Dutuit. Il tutto forma uno spazio davvero molto bello, avendo...Più

Grazie, Piero Z
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 18 luglio 2018

Bello, ossessionante e malinconico. Siamo inciampati in questo posto mentre giravamo nel quartiere, e abbiamo passato circa 40 minuti ad esplorare questa rovina.

Recensito il 28 aprile 2018

Questo è un cortile che è circondato dall'ex ossario del distretto. Alberi da ombra incantevoli e tranquillità.

Recensito il 8 ottobre 2017

NOTA: l'abbiamo recensito sotto A'itre street. Maclou ', che è lo stesso, quindi vedere più dettagli lì se interessati. Questo è un cortile dell'ossario del Medioevo.

Recensito il 16 agosto 2017

Di fronte alla chiesa con case di mercanti in muratura, restaurate dopo il terribile danno della seconda guerra mondiale. Tranquillo e assolutamente da vedere

Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Place de l'Aitre de St. Maclou e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione