Estorick Collection of Modern Italian Art

Estorick Collection of Modern Italian Art

Estorick Collection of Modern Italian Art
4.5
Mercoledì
11.00 - 18.00
Giovedì
11.00 - 18.00
Venerdì
11.00 - 18.00
Sabato
11.00 - 18.00
Domenica
12.00 - 17.00
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Estorick Collection of Modern Italian Art: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Indirizzo
Quartiere: Islington
Come arrivarci
  • Highbury & Islington • 5 minuti a piedi
  • Highbury & Islington • 5 minuti a piedi
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5121 recensioni
Eccellente
66
Molto buono
38
Nella media
9
Scarso
3
Pessimo
5

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.355 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2019
Un piccolo ma importante museo dedicato principalmente al Futurismo italiano. Ospitato in una dimora georgiana ad Islington, merita una visita anche per le interessanti mostre che annualmente vengono allestite. L'ultima da me vista quella (ancora in corso fino al 22 diembre) sulle sculture andate perdute e ricreate di Umberto Boccioni. Da non mancare.
Scritta in data 28 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Canap0ne
Viareggio, Italia37 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2018 • Solo
Semplicemente un gioiello tra i musei che si possono trovare a Londra, ho apprezzato immensamente le opere di Morando. L'allestimento del museo é ben realizzato.
Scritta in data 14 agosto 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Enrico T
Varese, Italia68 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2017 • Coppie
questo piccolo museo, posto in una gradevolissima villetta georgiana con giardino in cui d'estate mangiare qualcosa, è stato una piacevole scoperta. In questo periodo, oltre alle opere permanenti, c'è una mostra dedicata a Giacomo Balla. A mio giudizio di grande interesse. Visita consigliata vivamente e un po' al di fuori dei tradizionali circuiti museali.
Scritta in data 1 luglio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.355 contributi
Punteggio 5,0 su 5
apr 2017 • Coppie
Vedere su TA che questo museo è al 420° posto tra le cose da vedere a Londra me la dice lunga sulle curiosità e interessi dei milioni di turisti che visitano Londra ogni anno. Erano quasi due anni che non ci facevo un salto e con mia grande sorpresa ho trovato allestita una bellissima mostra su Giacomo Balla, più di duecento opere tutte provenienti dalla straordinaria collezione Biagiotti Cigna. Resterà aperta fino a luglio, io vi ho avvisato. Anche se è in corso la mostra su Balla gran parte della collezione Estorick è visibile all'ultimo piano. Vi rimando alla mia precedente recensione per tutte le informazioni del caso. Hanno rinnovato il caffè e il bookshop, oltre ad avere dato una rinfrescata generale alla dimora. Aperto dalle 10 alle 18 con ingresso di £ 4. Visitatela.
Scritta in data 19 maggio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Antonio C
Salerno, Italia87 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2016 • Solo
Opere italiane di tutti i periodi che fanno la differenza in un museo accogliente e sereno. Dispone di un'ottima libreria
Scritta in data 28 gennaio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Enzosavo
Sardegna, Italia75 contributi
Punteggio 5,0 su 5
lug 2015 • Lavoro
Se siete a Londra e siete italiani una scappata a vedere la collezione Estorick è di prammatica. Sono esposti alcuni capolavori del futurismo italiano ( Boccioni, Balla, Carrà, Severini, ecc) che raramente potreste rivedere. Il contesto è molto carino: una villetta nel nord di Londra. Metro Highbury & Islington sulla Victoria Line a 4 fermate da Oxford Circus.
Scritta in data 30 agosto 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

ricTorino
Torino, Italia1.374 contributi
Punteggio 4,0 su 5
giu 2015 • Coppie
La collezione è in una zona non centrale e richiede un certo impegno per raggiungerla, ma ne vale la pena. La raccolta è incentrata su artisti italiani dei primi due decenni del Novecento con pezzi decisamente significativi: Boccioni (numerosi), Modigliani, De Chirico, Soffici, Severini, Carrà, Balla, Morandi. Più altre opere intorno alla metà del secolo (Sironi,Greco, Marini, Manzù). L'edificio è abbastanza piccolo, ma le opere sono ben presentate e particolarmente ben illuminate (facile scattare ottime foto!). Se siete interessati all'arte italiana del Novecento non mancate di visitare questa collezione.
Scritta in data 19 luglio 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

alessandro g
prato457 contributi
Punteggio 2,0 su 5
mag 2015 • Coppie
Le due stelle non sono state assegnate perché la sezione dedicata al Futurismo fosse chiusa, sono cose che capitano. La nostra sensazione è che quanto esposto non vale la risonanza che ha nel mondo dell'Arte. Sensazioni personali. Al piano inferiore molti disegni di Modigliani, alcuni molto belli, e un dipinto di notevole spessore. Il dipinto è del Museo, i disegni sono solo in prestito. La luce è eccessiva e disturba spesso la visione delle opere, magari a lungo andare le danneggia anche. Ai piani superiori, tre Music, uno molto bello, un Manzù, Greco, Morandi, un bel disegno di Boccioni, e pochi altri.
La visita è terminata.
Vale la pena?
Forse con la sezione che abbiamo trovato chiusa sarebbe stato un altro interesse.
Alessandro e Manuela Gori
Scritta in data 23 giugno 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

TroccoliG
Bari, Italia56 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2015 • Coppie
Un piccolo museo, un dono fatto da una coppia di filantropi, Eric Estorick e Salome Dessau, all'intera umanità.
Nel museo ci sono alcuni dei capolavori più importanti della pittura italiana dei primi del '900.
Alcuni di essi sono pietre miliari della pittura di ogni tempo!
"Le mani del violinista" di Giacomo Balla, "L'uscita dal teatro" di Carlo Carrà, "La Musica" di Luigi Russolo, "Il Boulevard" di Gino Severini, il "Dr Brabander" di Amedeo Modigliani e molti altri tra cui si segnala, ma solo a titolo di curiosità, il singolare "autoritratto" del poeta Corrado Govoni, piccolo ed esplicativo esempio di Futurismo.
Quando lo abbiamo visitato abbiamo avuto il piacere di goderci alcuni trai più bei dipinti di Renato Guttuso nella mostra temporanea al primo piano (ne fanno 4 ogni anno e sempre su pittori italiani del '900).
Costa solo 5£ (un'inezia considerando i capolavori presenti nella galleria) ed è gratuito con London Pass. Andateci anche se non siete appassionati d'arte, queste meraviglie stupiscono chiunque!
Scritta in data 14 febbraio 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.355 contributi
Punteggio 4,0 su 5
nov 2014 • Coppie
Prendete la metropolitana e scendete a Islington, a circa trecento metri troverete questa meravigliosa collezione ospitata in una vecchia dimora georgiana. Eric Estorick, morto nel 1993, e sua moglie Salomé hanno raccolto dipinti, disegni, schizzi e sculture di molti nostri grandi artisti, principalmente futuristi, tra questi Modigliani, Balla, Boccioni, Carrà, Severini, Russolo, Morandi, De Chirico, Soffici...
Il museo occupa tre dei piani della residenza, e le due sale al piano terra sono dedicate spesso a delle mostre. Durante la mia visita era allestita "Roman Ostia Ancient Ruins, Modern Art", e per luglio 2015 è prevista una mostra su Fausto Pirandello. C'è anche un piacevolissimo caffè dove è possibile mangiare qualcosina, d'estate anche nel giardino, e un simpatico book shop.
Scritta in data 26 novembre 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 99 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

ESTORICK COLLECTION OF MODERN ITALIAN ART: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: LondraOfferte di hotel: LondraHotel last minute: Londra
Attività a Londra
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio