Castagno dei Cento Cavalli

Castagno dei Cento Cavalli (Sant'Alfio, Provincia di Catania) - Foto e indirizzo

Castagno dei Cento Cavalli
4.5
Luoghi e punti d'interesse
0.00 - 23.59
Lunedì
0.00 - 23.59
Martedì
0.00 - 23.59
Mercoledì
0.00 - 23.59
Giovedì
0.00 - 23.59
Venerdì
0.00 - 23.59
Sabato
0.00 - 23.59
Domenica
0.00 - 23.59
Info
Durata consigliata
Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour e biglietti

4.5
177 recensioni
Eccellente
99
Molto buono
49
Nella media
23
Scarso
5
Pessimo
1

Francesco
5 contributi
Maestoso
mar 2021 • Coppie
Da visitare questo albero millenario, la cui età supera i 2000 anni, ed è considerato il più grande d’Italia oltre ad essere il più antico e più grande d’Europa.
Si trova nel Parco dell'Etna, riconosciuto dall' UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.
La  leggenda narra che la regina Giovanna I D'Angiò con 100 Cavalieri, si riparò da un improvviso temporale durante una battuta di caccia, proprio sotto il castagno.
Scritta in data 6 marzo 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Pino Sesto
Carlentini, Italia44 contributi
Gita
ott 2020 • Coppie
Non ci ero mai stato, sono rimasto impressionato. Spettacolare e insieme ad un signore che ne conosce la storia abbiamo apprezzato delle forme lignee del tronco che sembrano delfini, cervi ed altri
Il sito è ben tenuto , complimenti all'amministrazione comunale
Scritta in data 3 novembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

mikkiro69
palermo20 contributi
Una pianta millenaria immersa in un oasi di pace
ago 2020 • Coppie
Giungiamo a Sant'Alfio una bella mattina d'estate, lasciandoci il caldo afoso alle spalle, dopo un po' di curve in salita raggiungiamo il castagno, immerso nella frescura di un bel parco ben curato. L'albero più grande del mondo è là sotto i nostri occhi, rinchiuso all'interno di una recinzione atta a proteggere l'albero dai vandali. Come infatti ci spiega Alfio, una guida volontaria che da trent'anni veglia il maestoso castagno, anticamente tutti potevano accedere alle radici dell' albero e purtroppo degli sconsiderati vi hanno acceso un falò danneggiandolo. Da allora il castagno è stato salvaguardato da una staccionata che impedisce l'ingresso in assenza di sorveglianza, e delle corde impediscono di passeggiare sotto le sue fronde. Ma anche osservandolo dall'esterno, si percepisce la sua maestosità e regalità. Provvidenziale è stato l'incontro con Alfio, che ci ha raccontato l'affascinante storia dell'albero, dalle sue parole traspariva l'affetto e la amore per la natura, e ci ha fatto intravedere le forme che la natura ha scolpito nei suoi tronchi. Infine abbiamo salutato il grande albero e quel luogo di pace e siamo andati via con tanta nostalgia nel cuore.
Scritta in data 1 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Franck2067
Avigliana, Italia32 contributi
Accogliente
ago 2020
Abbiamo cenato in questo ristorante, accogliente, pulito e .... si mangia molto bene .. consigliata la grigliata!!
Scritta in data 27 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Roberto & Patty
35 contributi
Imponente
feb 2020
Esperienza bellissima, una pianta ultra centenaria di una bellezza unica, poi viaggiando con un po di fantasia si possono scoprire dettagli unici, consigliato.
Scritta in data 24 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Alessandro Zagami
6 contributi
Splendido luogo ove si può ammirare un castagno millenario
ago 2020 • Coppie
Vale la pena passare una oretta in questo luogo. Ti riporta indietro nel tempo. Luogo fresco e tranquillo. Una meta obbligata per chi si reca sull’Etna.
Scritta in data 11 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Antoncu
Palermo, Italia314 contributi
Magnifico
ago 2020 • Amici
Tra le tante meraviglie della nostra Sicilia abbiamo scoperto che questo castagno ha circa 4.000 anni e sembra che sia il terzo albero più longevo al mondo .
Un volontario di una associazione del luogo ci ha fatto da Cicerone e ci ha illustrato i "segreti" di questo maestoso albero. La cosa più incredibile è che ciò che vediamo sono solo 3 grandi rami che fuoriescono dal terreno che secoli fa ha seppellito il tronco durante una enorme frana . Facilmente raggiungibile da sant'Alfio frazione di Zafferana Etnea è fornito di un piccolo parcheggio gratuito con annesso bar .
Scritta in data 4 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Francesco F
Giarre, Italia4 contributi
Albero Castagno 100 horses
dic 2019 • Amici
Castagno Millenario, si parla di 4000 anni, maestoso, da vedere i max fioritura in estate, a lui è legata la leggenda della Regina Giovanna che in soggiorno a Taormina, inviata dal marito a far shopping a Catania insieme, come scorta, a 100 cavalieri. Lungo il percorso, colta da un improvviso acquazzone, trovo riparo sotto le fronde dell'albero e per ingannare il tempo, penso bene di soddisfare le proprie voglie con i 100 cavalieri (realtà), non contenta, sembra che sia passata al primo cavallo (leggenda).
Scritta in data 15 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

gadiven
Enna, Italia50 contributi
emozionante
gen 2020
trovarsi di fronte ad un albero, la cui età è stimata attorno ai 4000 anni, ti trasmette un'emozione ed una ammirazione singolare; imponente, magico, bellissimo; peccato, per quanto giustificata, per la presenza di una recinzione metallica, in cattivo stato di manutenzione, che idealmente crea un barriera tra l'osservatore e l'albero; srebbre più opportuna una barriera meglio integrata con il contesto.
Scritta in data 7 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Vincenzo C
Calolziocorte, Italia19.163 contributi
Soggiorno in Sicilia – Agosto/Settembre 2019.
set 2019
Il Castagno dei Cento Cavalli è ubicato all’interno del Bosco di Carpineto del Parco Regionale dell’Etna, fuori dal centro urbano di Sant’Alfio, ma non molto distante, poco più di 2 chilometri.
Vi si accede da una stradina, subito dopo il grande parcheggio.
Deve il suo nome alla leggenda di una regina (quale regina? Giovanna I d’Angiò? Giovanna d’Aragona? Isabella d’Inghilterra? non è dato sapere) che, durante una battuta di caccia sull’Etna, fu sorpresa, insieme a 100 cavalieri, da un forte temporale. Essendo la dimora della regina molto lontana, il numeroso gruppo trovò riparo all’interno del grande castagno. Non solo, ma si dice che la regina, durante la notte, abbia avuto rapporti amorosi con più cavalieri.
E’ un albero antichissimo (plurimillenario: da 2 a 4 millenni) e grandissimo (il più grande d’Italia). E’ costituito da tre fusti, ma non è stato ancora stabilito se si tratta di un’unica pianta o meno.
Osservando attentamente la corteccia dei vari tronchi, si possono individuare, con un po’ di fantasia, forme di animali ed altro.
Il posto, molto bello, è dotato di un piccolo parco giochi in legno per bambini e di una piccola arena all'aperto con panche di legno.
Scritta in data 8 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 161 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Castagno dei Cento Cavalli