Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra

Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: Via Guglielmo Marconi 3, 41015 Nonantola, Italia
Numero di telefono:
+39 059 549025
Sito web
Durata consigliata per la visita: 1-2 ore
Descrizione:

L’Abbazia di Nonantola è un luogo straordinario dove le vicende storiche,...

L’Abbazia di Nonantola è un luogo straordinario dove le vicende storiche, l’architettura, la musica gregoriana e le espressioni artistiche in genere si sono coniugate con la fede cristiana per servire e formare l’uomo attraverso una storia lunga 1300 anni.

Un complesso dove si può toccare in modo mirabile il Medioevo europeo, ancora vivente nelle pergamene dell’Archivio Abbaziale e nelle opere del Tesoro Abbaziale, oggi esposte nel Museo Benedettino e Diocesano.

La basilica abbaziale è oggi la chiesa concattedrale dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola, che è l’erede materiale e spirituale dell’antico complesso monastico. Fu fondata nel 752 dal monaco benedettino Sant’ Anselmo e divenne ben presto ricca e potente grazie all’appoggio dei sovrani e degli imperatori, in particolare Carlo Magno, del quale si conservano tre pergamene esposte nel percorso museale. Nel 756 accolse le spoglie di San Silvestro I papa e da allora è a lui dedicata. Oltre a lui, qui riposa anche il santo papa Adriano III. L’attuale edificio è dell’XI secolo dall’inconfondibile aspetto romanico, esempio tra i più alti di questa architettura nell’Italia settentrionale.

Il Museo Benedettino e Diocesano è accolto negli spazi che un tempo ospitarono l’antico complesso monastico, poi il Seminario abbaziale, fondato da San Carlo Borromeo durante il periodo in cui fu abate commendatario. Inaugurato il 31 dicembre 1999 all’inizio del Grande Giubileo, costituisce una tappa centrale nella visita del complesso per potere scoprire opere d’arte straordinarie, la maggior parte delle quali databili al Medioevo, che ancora oggi mirabilmente testimoniano il fondamentale ruolo religioso, politico, sociale, economico e culturale giocato da questa abbazia, per lunghi secoli legata indissolubilmente ad imperatori e papi.

Due sono le parti attraverso cui si articola la visita: la prima è quella diocesana, che raccoglie diverse testimonianze storico-artistiche delle chiese dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola. Può ospitare esposizioni tematiche, opere recentemente recuperate o provenienti da contesti in cui è difficile la loro salvaguardia, custodia e valorizzazione. La seconda è quella legata alla millenaria storia dell’Abbazia di Nonantola. Della parte benedettina si ricordano le insigni reliquie del legno della Santa Croce, i reliquiari dei santi nonantolani, gli sciamiti bizantini, i codici medievali fabbricati dai monaci nel lavoro dello scriptorium (l’Evangelario di Matilde di Canossa, il Graduale o Cantatorio, l’Acta Sanctorum), le pergamene di Carlo Magno, Matilde di Canossa e Federico Barbarossa. La parte diocesano ospita dipinti dei più celebri e talentuosi pittori emiliani: Guercino, Simone Cantarini, Ludovico Carracci, Giuseppe Maria Crespi, Adeodato Malatesta, Ippolito Scarsella, Elisabetta Sirani.

Leggi il seguito

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 98 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 66
    Eccellente
  • 24
    Molto buono
  • 2
    Nella media
  • 1
    Scarso
  • 1
    Pessimo
MATILDA DEI GRA SI QUID ES

In occasione delle feste pasquali abbiamo visitato l'Abbazia di San Silvestro di Nonantola e l'annesso Museo di Arte Sacra. L'Abbazia e l'attiguo monastero furono fondati, secondo Leggi il seguito

Recensito il 20 aprile 2017
fabio t
,
Modena, Italia
Aggiungi foto Scrivi una recensione

98 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Modena, Italia
Contributore livello
206 recensioni
89 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 115 voti utili
Recensito il 20 aprile 2017

In occasione delle feste pasquali abbiamo visitato l'Abbazia di San Silvestro di Nonantola e l'annesso Museo di Arte Sacra. L'Abbazia e l'attiguo monastero furono fondati, secondo la tradizione, nel 752 da Anselmo, cognato del re longobardo Astolfo ed ebbero una grandissima importanza nel medioevo come centro di religione, di cultura e di sviluppo agricolo. Di qui passarono papi ed imperatori... Altro 

È utile?
Grazie, fabio t
Canegrate
Contributore livello
11 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
Recensito il 12 aprile 2017

eravamo a Nonantola ospiti di amici e l'Abbazia era aperta per una vista guidata, chiesa molto bella visitata dal terremoto e purtroppo non ancora restaurata nonostante i fondi disponibili. Particolarmente suggestiva la cripta con tutte le colonne e le volte ad arco, invita alla preghiera, da visitare.

È utile?
Grazie, Isabella S
Provincia di Modena, Italia
Contributore livello
17 recensioni
4 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
Recensito il 11 aprile 2017

E' veramente molto suggestiva per la struttura essenziale e la luce che induce al raccoglimento . Stupendi i concerti per l'acustica e l'ambientazione

È utile?
Grazie, Marzia2253
Carpi, Italia
Contributore livello
37 recensioni
25 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
Recensito il 26 febbraio 2017

La cripta dell'abbazia è molto bella e grande.Il museo diocesano benedettino è ben allestito e le opere conservate hanno gran risalto, sopratutto i pezzi della croce di Gesù e i documenti con la firma di Carlo Magno.L'abbazia è ancora chiusa per i restauri , dopo il terremoto del 2012

È utile?
Grazie, meriscorni
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Grazie mille per la sua gentile recensione! Altro 

Contributore livello
21 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 9 voti utili
Recensito il 7 febbraio 2017 tramite dispositivo mobile

Abbiamo visitato la cripta e il museo perché l'abbazia è in ristrutturazione causa terremoto. Il museo è magnifico, ben allestito e la guida volontaria che ci ha accompagnato è appassionata e ben preparata. I pezzi raccolti nell'abbazia sono di gran valore (tra cui i resti di San Silvestro) e ben conservati. Lo ci soglio vivamente!

È utile?
Grazie, valocrow
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Ringraziamo molto per la gentile visita e la gradita recensione! Altro 

Treviso
Contributore livello
264 recensioni
55 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 209 voti utili
Recensito il 15 gennaio 2017

Purtroppo a causa del terremoto l’abbazia è in restauro ed è visitabile parzialmente entrando dal museo, dal quale si accede anche per visitare la bella cripta. Vale sicuramente la pena di visitare il museo, vista la presenza di opere dal valore inestimabile, tra cui la Santa Croce di Gesù giunta da Costantinopoli e contenente uno dei maggiori frammenti conosciuti al... Altro 

È utile?
Grazie, pado6062
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Gentilissimo, grazie per la sua recensione. In effetti è un peccato non potere apprezzare l'abbazia nella sua integrità. Ci permettiamo però di cambiare il suo titolo da "peccato sia in restauro" a "finalmente è in restauro" perché dopo ormai 5 anni di limitazioni inevitabili, tra qualche mese l'abbazia, grazie al cantiere, sarà nuovamente visitabile ed accessibile nella sua totalità, compreso... Altro 

Contributore livello
833 recensioni
767 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 137 voti utili
Recensito il 2 gennaio 2017

Abbazia benedettina, di origine longobarda, fondata da Anselmo duca del Friuli alla metà dell’VIII secolo. La chiesa di San Silvestro, in stile romanico, presenta una facciata, impreziosita da un bel portale e da bassorilievi della scuola di Wiligelmo: particolarmente suggestive le scene relative alla vita di Maria. All’interno, sotto il presbiterio, una stupenda cripta, caratterizzata dalla presenza di colonne, dotate... Altro 

È utile?
Grazie, Luke3j
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Un ringraziamento per la sua gentile recensione! A presto! Altro 

Brescia, Italia
Contributore livello
86 recensioni
51 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 18 voti utili
Recensito il 1 novembre 2016

Bel complesso architettonico con un museo incorporato con quadri ed oggetti di pregio. Da ricordare è la cripta della chiesa considerata un bosco di colonne..ed è la più grande d'Europa..magnifica

È utile?
Grazie, Bea A
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Grazie per la sua bella recensione! Altro 

Lerici, Italia
Contributore livello
396 recensioni
196 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 287 voti utili
Recensito il 31 ottobre 2016

Questa abbazia è una delle più antiche ed importanti d'Italia.E già solo questo basterebbe.Ma ciò che contiene è il suo vero tesoro.Ancora oggi minata dal terremoto di quattro anni fa', l'accesso ad essa è effettuabile tramite il museo adiacente.Museo meritevole di una visita non fosse altro per le splendide pergamene in esso mostrate, alcune dell'VIII° secolo, Carlo Magno, Matilde di... Altro 

È utile?
Grazie, Ilducabianco
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Grazie per la sua gentile visita e ci scusi del disagio. Il personale volontario rende possibile l'apertura e le visite guidate al complesso con grande disponibilità e passione, e a volte si possono accavallare altri impegni personali e familiari: da qui è nato il disguido, già chiarito con chi era in servizio. La ringraziamo per le sue belle parole! Altro 

Contributore livello
97 recensioni
68 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 10 voti utili
Recensito il 27 ottobre 2016

Purtroppo, ho visto solamente il portale dell'abbazia (in questo periodo la stanno ristrutturando). Anche solo per vedere il portale, merita di andare!

È utile?
Grazie, SkodaYeti20tdi
804Jferrari, Responsabile reception alle Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, ha risposto a questa recensione.

Grazie per la sua tappa a Nonantola. Per evitare giri a vuoto, la invitiamo a consultare gli orari sempre aggiornati sul nostro sito dell'Abbazia di Nonantola. La aspettiamo! Altro 

Gli utenti che hanno visto Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra hanno visto anche

Vignola, Provincia di Modena
Modena, Provincia di Modena
 
Sassuolo, Provincia di Modena
Vignola, Provincia di Modena
 

Conosci Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Vicino a Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra