Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Torre Cacace

Questa è la vostra struttura?
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
bella

in visita nella bella cittadina di Crispiano abbiamo visitato questa bella torre, molto carina, da Leggi il seguito

Recensito 5 giorni fa
borbone3
,
Bari, Italia
torre di cacace grande sconosciuta!

molto bella e suggestiva ma molto poco conosciuta perfino per gli stessi crispianesi. non tutti Leggi il seguito

Recensito il 29 febbraio 2016
Debora C
,
Crispiano, Italia
Leggi tutte le 10 recensioni
3
Tutte le foto (3)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente30%
  • Molto buono40%
  • Nella media10%
  • Scarso10%
  • Pessimo10%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
25°
18°
set
20°
14°
ott
16°
10°
nov
Contatti
Contrada Difesa, 74012 Crispiano, Italia
Recensioni (10)
Filtra recensioni
10 risultati
Valutazione
3
4
1
1
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
3
4
1
1
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 10 recensioni
Recensito 5 giorni fa

in visita nella bella cittadina di Crispiano abbiamo visitato questa bella torre, molto carina, da visitare

Grazie, borbone3
Recensito 12 aprile 2017 da dispositivo mobile

Premetto che la Torre di Capace meriterebbe 5 stelle se non fosse per lo stato di trascuratezza e abbandono in cui versa. L'ho vista da vicino in occasione di una passeggiata durante la nevicata del 6 e 7 Gennaio: imponente, tranquilla, circondata dal verde, se...Più

3  Grazie, EzioAuditore02
Recensito 1 marzo 2016

Punto di passaggio obbligatorio per chi si reca a Crispiano. Con un panorama mozzafiato, rappresenta il simbolo paesagistico di Crispiano.

Grazie, Barbara P
Recensito 29 febbraio 2016

molto bella e suggestiva ma molto poco conosciuta perfino per gli stessi crispianesi. non tutti sanno, infatti, che in realtà è il monumento funebre di carlo cacace( da cui prende il nome) nel '900 come cappella di famiglia e in segiuto profanata in cerca di...Più

Grazie, Debora C
Recensito 21 gennaio 2016 da dispositivo mobile

Ci sono tante associazioni che sicuramente avranno denaro da spendere?non sarebbe male l'idea x farla diventare un posto x area pic nic ,basta un po di collaborazione da parte dell'amministrazione x poter accedere ai lavori con la collaborazione .es.amici del fungo ...ecc ecc..i cittadini sicuramente...Più

1  Grazie, Martino M
Recensito 21 gennaio 2016 da dispositivo mobile

Con un po' di volontà e con l'aiuto dell'amministrazione locale, credo che si possa in qualche modo ripulire e renderla più accogliente. Credo che le associazioni di crispiano, sono all'altezza di poter gestire diversi lavori di ristrutturazione affrontando spese contenute! Inviterei le associazioni a farci...Più

1  Grazie, Lem29
Recensito 6 ottobre 2015

A me e alla mia famiglia questo posto piace molto. La tranquillità la fa da padrone ed è ottima la vista sullo splendido Golfo di Taranto

Grazie, Adele_di_Tivoli
Recensito 8 agosto 2015

Non capisco francamente come si possa abbandonare al proprio destino una bellezza come questa. Alta 30 metri, a pianta ottagonale, è davvero imponente. Purtroppo vederla è una mezza impresa; erbacce e sterpaglie rendono difficile l'avvicinamento. Ma ne vale comunque la pena

1  Grazie, RinoBIROTAteam
Recensito 27 giugno 2015

la torre è da ristrutturare occorre manutenzione, lo vista da lontano perchè li è pieno di erbacce incolte.

1  Grazie, Magodimonteverde
Recensito 14 giugno 2015

la gente del posto,l"ospitalità,il cibo buonissimo, e la vicinanza con le stupende spiagge del basso jonio,-nota negativa la presenza di cani randagi anche sè mansueti

Grazie, ziojack1964
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Torre Cacace e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione