Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Condividi
Il meglio delle recensioni
sito simbolico

Il sito è simbolicamente rilevante poichè non vi è presente e visitabile l'oggetto del ritrovamente Leggi il seguito

Recensito il 8 agosto 2016
fgf2681
,
Venezia, Italia
Il sito di per se' richiede immaginazione, ma il giro per arrivarci è prorpio da fare

Il masso erratico sotto al quale sono stati trovati i resti dell'uomo preistorico di per sè dice Leggi il seguito

Recensito il 28 dicembre 2014
Carlo M
,
Treviso, Italia
Leggi tutte le 11 recensioni
20
Tutte le foto (20)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente46%
  • Molto buono18%
  • Nella media9%
  • Scarso9%
  • Pessimo18%
Informazioni
Contatti
Loc. Mondeval de Sora, Selva di Cadore, Italia
Sito web
Recensioni (11)
Filtra recensioni
11 risultati
Valutazione
5
2
1
1
2
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
5
2
1
1
2
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 11 recensioni
Recensito il 12 agosto 2017

La zona di Mondeval è in assoluto una delle più maestose dell'arco dolomitico. Ci ero stata l'ultima volta un decina di anni fa e avevo visitato l'area archeologica con tanto di tabella esplicativa e racconto del ritrovamento archeologico. Sono tornata pochi giorni fa e la...Più

1  Grazie, Ket_93
Recensito il 30 ottobre 2016

Tornare qui è senz'altro motivo di grande interesse storico e antropologico, ma anche occasione unica per conoscere il territorio e, da ovunque si provenga, lasciarsi incantare dalle sue infinite quanto sorprendenti bellezze. Come giustamente sottolineato da chi mi ha preceduto, l'indubbia rilevanza del luogo sta...Più

1  Grazie, fi_decorso
Recensito il 8 agosto 2016

Il sito è simbolicamente rilevante poichè non vi è presente e visitabile l'oggetto del ritrovamente ma serve per ricostruirne il contesto più agevolmente. Si consiglia di documentarsi adeguatamente sulla formazione geologica dei monti e sulle dinamiche del ritrovamento

Grazie, fgf2681
Recensito il 1 settembre 2015

Premesso che tutte le informazioni utili sul ritrovamento dell'uomo di Mondeval si possono apprendere nell'ottimo allestimento del Museo Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore che ne conserva lo scheletro e che il luogo del ritrovamento non è altro che uno dei tanti massi erratici che...Più

2  Grazie, Andrea P
Recensito il 11 agosto 2015

per nulla seconda al sito di Otzi (scusate se ho sbagliato), lascia immaginare in pieno come potesse essere la vita in quei luoghi qualche migliaio di anno fa' , da completare con la visita la museo per visionare I resti del cacciatore (unica cosa interessante...Più

Grazie, albertocasta
Recensito il 26 marzo 2015

Concordo con quanti mi hanno preceduto: sarebbe sufficiente che presso il masso erratico, luogo del rinvenimento dell'Uomo di Mondeval, venisse installato un pannello esplicativo che ne illustri storia e contesto. In ogni caso, prima dell'escursione al sito mesolitico, consiglio vivamente di visitare il bel Museo...Più

2  Grazie, fi_decorso
Recensito il 28 dicembre 2014

Il masso erratico sotto al quale sono stati trovati i resti dell'uomo preistorico di per sè dice poco ed è mal tenuto (perchè non mettere una targa con qualche spiegazione invece del solito inutile divieto di accesso?), ma arrivarci merita senz'altro la relativa poca fatica...Più

1  Grazie, Carlo M
Recensito il 2 settembre 2014

Ci siamo fatti questa lunga e piacevole camminata dopo aver visitato il bellissimo piccolo museo di Selva di Cadore. Veramente emozionante trovarsi dove 10.000 anni prima viveve l'uomo del mesolitico !!! Consiglio vivamente.

2  Grazie, Silva57Roma
Recensito il 31 agosto 2014

Che splendida valle! Assolutamente da visitare. Non è raro incontrare marmotte, asini e mucche al pascolo.

1  Grazie, MelRome_Lazio_Italy
Recensito il 25 agosto 2014

passeggiata lunga e suggestiva. natura top, sito archeologico praticamente inesistente. raggiunto passo giau in autobus, abbiamo scavalcato forcella giau e raggiunto il lago di baste prima e il sito mesolitico poi. suggestiva la natura incontaminata e passeggiare tra i fischi delle marmotte.

Grazie, Vituzzz
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Sito mesolitico di Mondeval e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione