Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Fortificazioni umbre

La Rocca di piediluco è un castello fortificato costruito ai tempi dello Stato della Chiesa dal Leggi il seguito

Recensito il 16 agosto 2018
madreindignata
,
milano, italia
da dispositivo mobile
a spasso nel tempo che fu.....

abbiamo delle meraviglie proprio dietro l'angolo... vale la pena andarci... si gode di un bel Leggi il seguito

Recensito il 7 agosto 2018
Paolo T
,
Terni, Italia
Leggi tutte le 7 recensioni
5
Tutte le foto (5)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente58%
  • Molto buono28%
  • Nella media0%
  • Scarso14%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
dic
gen
feb
Contatti
Localita Piediluco, Piediluco, Terni, Italia
Recensioni (7)
Filtra recensioni
6 risultati
Valutazione
3
2
0
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
3
2
0
1
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 16 agosto 2018 da dispositivo mobile

La Rocca di piediluco è un castello fortificato costruito ai tempi dello Stato della Chiesa dal cardinale Albornoz. Rudere restaurato recentemente che domina il paese di Piediluco sull’ominimo lago. Luogo caratteristico ed interessante, raggiungibile dal paese sottostante con una strada sterrata percorribile con auto o...Più

1  Grazie, madreindignata
Recensito il 7 agosto 2018

abbiamo delle meraviglie proprio dietro l'angolo... vale la pena andarci... si gode di un bel panorama... rilassante...

Grazie, Paolo T
Recensito il 27 maggio 2018 da dispositivo mobile

Oggi la Rocca appare "sommersa" dal verde. Difficile intravedere sia il lago che gli stessi ruderi. Sicuramente il posto merita ma andrebbe curato molto di più.

Grazie, fabiolap932
Recensito il 26 aprile 2018

vale la pena di fare una passeggiata in parte difficoltosa per vedere lo spettacolo a 360 gradi del lago e delle montagne mozzafiato

Grazie, enrico r
Recensito il 11 aprile 2018 da dispositivo mobile

La rocca è raggiungibile con una passeggiata di circa 30 minuti dal lago e dal paese di Piediluco (sufficienti scarpe comode). In alternativa si può arrivare fin quasi alla rocca in macchina (ci sono delle indicazioni in legno un po' scolorite). La vista dall'alto è...Più

Grazie, serez100
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 22 ottobre 2018

Il primo insediamento qui fu costruito sulla cima del monte Rocca, dove fu costruito successivamente Castello de Luco (dal latino per una foresta sacra). Nel corso del tempo, gli abitanti si trasferirono sulle rive, ai piedi del Luco (da cui il nome Pie - di...- luco) e la fortezza fu ampliata dal cardinale Albornoz nel 14 ° secolo. I resti del castello sono facilmente accessibili a piedi e una bella passeggiata sarà premiata da una splendida vista su tutta la valle.Più

Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 2 hotel nelle vicinanze
Hotel Miralago
374 recensioni
A 0,91 km
Hotel del Lago
353 recensioni
A 1,91 km
Hotel Ristorante Rossi
119 recensioni
A 5,36 km
Relais Villa d'Assio
190 recensioni
A 5,49 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 19 ristoranti nelle vicinanze
L 'Antica Nord Est
151 recensioni
A 1,21 km
La Magia del Lago
267 recensioni
A 1,45 km
Le Terrazze Di Piediluco
308 recensioni
A 1,46 km
Ara Marina
122 recensioni
A 0,28 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 7 attrazioni nelle vicinanze
Lago di Piediluco
573 recensioni
A 1,49 km
Labro
191 recensioni
A 2,54 km
Cascata delle Marmore
4.956 recensioni
A 4,56 km
Parco Avventura Nahar
58 recensioni
A 5,93 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Rocca di Piediluco e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione