Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Dominante

Domina dall`alto la città.Costruzione imponente che si nota da ogni punto della regione.Si accede a Leggi il seguito

Recensito il 23 settembre 2017
Emilio D
,
Bellinzona, Svizzera
Leggi tutte le 23 recensioni
32
Tutte le foto (32)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente21%
  • Molto buono75%
  • Nella media4%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: Meno di 1 ora
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
14°
ott
nov
-2°
dic
Contatti
Chemin du Château, Porrentruy 2900, Svizzera
Sito web
+41 32 465 77 77
Chiama
Recensioni (23)
Filtra recensioni
9 risultati
Valutazione
2
6
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
2
6
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito 23 settembre 2017

Domina dall`alto la città.Costruzione imponente che si nota da ogni punto della regione.Si accede a piedi tramite una vecchia scala in legno e una lunga scala a chiocciola.La porta di accesso non é molto visibile .Il castello é adibito alla sede delle autorità giudiziarie del...Più

Grazie, Emilio D
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito 7 agosto 2018 da dispositivo mobile

Sono andato al castello di Porrentruy. All'epoca, c'erano alcuni lavori di ristrutturazione all'esterno, ma ho dovuto salire sulla vecchia torre della prigione e vedere i panorami della città. E 'stata una bella visione. Puoi entrare nella torre della prigione in una stanza. Attenzione: è nero...come la pece tranne che per un'animazione inquietante che viene riprodotta sullo sfondo. Non ho intenzione di mentire - il mio cuore batteva velocemente per alcuni secondi! Oltre alla torre, non c'era molto. In realtà è un edificio governativo funzionante e al momento non me ne sono reso conto, ma in realtà ospita la prigione REALE per la città.Più

Recensito 20 aprile 2018 da dispositivo mobile

Vale la pena visitare quando in città, vista molto bella sulla città dalla torre o semplicemente la posizione. Ottimo posto per le foto.

Recensito 15 luglio 2017

Il castello è stil un'imponente presenza della città di Porrentruy proprio come le Prince Vescovi di Basilea destinati. Gran parte di essa è ancora in uso come una prigione e per l'amministrazione cantonale.

Recensito 6 novembre 2016

Eccellente vista della città, ma non perdetevi le passeggiate per la parte superiore se la torre per una vista ancora migliore della regione. Il castello è meglio visitato con una guida - prenota con l'ufficio del turismo nella città vecchia.

Recensito 24 ottobre 2016

Il castello di Porrentruy domina la città dal basso, e offre una bella vista sulla città vecchia da sopra. si tratta di una piacevole passeggiata salendo, e sicuramente vale la pena lo sforzo.

Recensito 7 gennaio 2016

Da non perdere il castello quando visitate Porrentruy. Vi si può accedere dalla strada o tramite un piccolo cancello (vedi foto) dalla città. Come ho non era a conoscenza di ciò, ho seguito la strada di accesso (a circa 10 minuti a piedi) ... Lì,...la vista sulla Città Vecchia è davvero molto bello. La torre può essere visitato (se si sente come arrampicata più) ma non gli edifici come servono come Canton Giura Law Courts e anche... prigione! Ancora l'architettura e la vista sono sia davvero la pena di visitare!Più

Recensito 15 ottobre 2015

Inserendo i giardini del castello e l'imponente torre sono vedute libere da cui ci sono buoni della città e l'area circostante. È possibile prendere un ascensore nella città vecchia, se si guarda con attenzione!

Recensito 10 agosto 2015

Lo chateau (o castello) in Porrentruy è situato su una collina che domina la città. Le Refous tower è appartenuto ai vescovi di Basilea sin dal XIII secolo e dove le Prince Bishops fuggiti in esilio durante il XV secolo quando hanno costruito il castello...propriamente detto. Ora serve come il Palais de Justice per il Canton Giura. Nella sala d'ingresso è possibile vedere le protezioni per tutte le regioni nel Cantone. Il carcere era in fase di aggiornamento e restaurato quando ci siamo stati, ma si potrebbe ancora nelle prigioni (attraverso una piccola porta a destra dell'entrata della prigione e salire le scale di pietra) Alcune delle celle sono aperte e due hanno animato le immagini in movimento proiettate sulla parete - uno raffigurante la vita e la morte di uno dei prigionieri. Si può salire fino alle Refous tower e a meta' strada fino all'interno della torre è un'altra animazione. Pare che ci sia un tour a piedi dato fuori dall'ufficio di informazioni che include il castello. Dopo guardando fuori città (belle viste) si può anche inserire un edificio a sinistra e si scende una scalinata (assicuratevi DI ACCENDERE LA LUCE NELLA PARTE SUPERIORE) a spirale per la zona inferiore, dove i vescovi siamo andati in inverno per essere caldo. Questa conduce sulla strada. Merita una visita ed è gratis!Più

Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 2 hotel nelle vicinanze
AjoieSpa
22 recensioni
A 0,55 km
Hotel Restaurant Le Terminus
28 recensioni
A 0,56 km
Hotel De La Gare & Du Parc
14 recensioni
A 19,02 km
Motel au Gros Pre
13 recensioni
A 21,16 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 27 ristoranti nelle vicinanze
Le Mouton
38 recensioni
A 0,5 km
Restaurant L'Orchidée
47 recensioni
A 0,23 km
Restaurant Le Terminus
54 recensioni
A 0,57 km
Brasserie des Deux Clefs
69 recensioni
A 0,27 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 14 attrazioni nelle vicinanze
AjoiEvasion
95 recensioni
A 0,83 km
Jurassica Jardin Botanique
31 recensioni
A 0,69 km
JURASSICA Museum
10 recensioni
A 0,67 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Château de Porrentruy e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione